Master in project management per la montagna

Master
Master di primo livello
A.A. 2022/2023
Area
Agraria
Master di primo livello
60
Crediti
1
Anni
14-11-2022 - 30-11-2023
Italiano
Coordinatore Master
Il master di primo livello in Project Management per la montagna vuole essere un percorso di approfondimento e maggiore sistematizzazione delle conoscenze e competenze di tipo professionale, sul tema della progettazione e della gestione di progetti di carattere nazionale ed internazionale, in risposta a call e bandi relativi a tematiche specifiche della montagna, nonchè della valorizzazione delle risorse di questi territori nella loro globalità. Al termine del percorso formativo i discenti saranno in grado di sviluppare progetti volti alla valorizzazione e sviluppo sostenibile dei territori montani. La figura che il corso mira a formare è, infatti, quella del progettista esperto capace di individuare e valutare i bandi e le call più adatte per ottenere i finanziamenti per la realizzazione di progetti specifici relativi ai territori montani, nonchè predisporre e gestire un progetto attraverso la creazione di una rete di collaborazioni e selezionando gli strumenti operativi da attivare per raggiungere gli obiettivi prefissati. Nello specifico il master avrà i seguenti obiettivi formativi:

- Approfondire la conoscenza delle caratteristiche del contesto montano, dai principali aspetti territoriali a quelli socio-economici, culturali, giuridico-amministrativi, ecc., sia a livello nazionale che europeo;
- Acquisire conoscenza sull'ecosistema dell'innovazione per i territori montani, ovvero la rete di soggetti, nazionali e internazionali, pubblici e privati, impegnati nei processi di sviluppo e governance dei territori montani;
- Rafforzare le conoscenze tecnico-professionali, utili a orientarsi nel panorama dei programmi di finanziamento per la progettazione specifica per i bisogni dei contesti di montagna;
- Ottimizzare le competenze per la costruzione, l'individuazione e l'interazione efficace con le reti locali nazionali e internazionali per la costruzione dei partenariati strategici;
- Acquisire conoscenze sulla stesura di progetti di sviluppo e valorizzazione dei territori montani;
- Perfezionare le abilità di lettura e di interpretazione del contesto, dall'individuazione delle risorse specifiche alla gestione delle relazioni e delle dinamiche di gruppo in realtà complesse come quelle montane;
- Approfondire le fasi specifiche di gestione dei programmi finanziari europei e internazionali;
- Acquisire conoscenze e competenze nell?elaborazione di azioni di monitoraggio dell'attuazione dei progetti.

Il percorso formativo si articola in 348 ore (34 CFU) di didattica in e-learning, 158 ore (9 CFU) di altre forme di addestramento.

Completano le attività, 400 ore di tirocinio (16 CFU) e una prova finale (1 CFU) che consiste nella presentazione di caso studio analizzato e delle proposte progettuali elaborate nell'ambito del tirocinio formativo.

Il contributo di iscrizione è di importo pari a 4.016 Euro comprensivo della quota assicurativa.
Il corso si rivolge a tutti i possessori di laurea triennale, magistrale e a ciclo unico.
Gli sbocchi professionali includono attività imprenditoriali, o come consulente libero professionista o dipendente con ruoli di coordinamento, redazione e proposta di progettualità e responsabilità in aziende private o pubbliche, nazionali o internazionali nei settori strategici per l'economia montana. Nello specifico: studi tecnico professionali e società di consulenza e di progettazione per la valorizzazione e sviluppo; gruppi di azione locale - GAL; associazioni di categoria; parchi e aree protette; comuni, consorzi di comuni, province, regioni, ministeri; agenzie di sviluppo; fondazioni e ONG; enti e società di formazione e divulgazione; enti di ricerca e sviluppo.
  • UNIMONT - Università degli Studi di Milano
    Via Morino 8, 25048 Edolo (BS)
    +390250330500

Elenco insegnamenti

Periodo non definito
Attività formative Docente/i Crediti Ore totali Lingua
Buone pratiche dai territori montani
2 20 Italiano
Gestione e pianificazione dei territori montani e valorizzazione delle risorse 4 40 Italiano
La gestione di progetti complessi
6 68 Italiano
La gestione di progetti complessi
4 72 Italiano
La redazione di una proposta progettuale
5 86 Italiano
La redazione di una proposta progettuale
8 68 Italiano
Politiche europee e nazionali per i territori montani 5 50 Italiano
Specificità ambientale, socioeconomica e delle risorse dei territori montani: il quadro di riferimento
5 50 Italiano
Specificità normative, legislative e amministrative in tema di montagna: il quadro di riferimento 3 30 Italiano
Utilizzo banche dati ed elaborazione statistica
1 10 Italiano

Immatricolazione

Posti disponibili: 30

Bando di ammissione

Consulta il bando per scoprire le date e i contenuti del test e tutte le informazioni su come iscriverti.

Domanda di ammissione: dal 01/08/2022 al 03/10/2022

Domanda di immatricolazione: dal 24/10/2022 al 02/11/2022

Leggi il Bando


Note

Scadenza del bando: 3 ottobre 2022