Scuola di specializzazione in ortopedia e traumatologia

Specializzazioni mediche
Scuole di specializzazione di area medica, sanitaria e odontoiatrica
A.A. 2018/2019
Classe del corso
Classe delle Chirurgie generali e specialistiche
Area
Medica e sanitaria
Scuole di specializzazione di area medica, sanitaria e odontoiatrica
300
Crediti
5
Anni
Milano, San Donato Milanese, Merate, Lecco, Vizzolo Predabissi, Monza, Erba
Italiano
Direttore di Scuola di Specializzazione
Obiettivi formativi integrati (ovvero tronco comune)
Lo specializzando deve aver acquisito una soddisfacente conoscenza teorica e competenza professionale nella diagnosi clinica e strumentale e nel trattamento, anche in condizioni di emergenza-urgenza, delle più diffuse patologie chirurgiche. Lo specializzando deve acquisire le conoscenze fondamentali di fisiopatologia dei diversi organi ed apparati, le conoscenze teoriche e pratiche necessarie per il riconoscimento delle malattie che riguardano i diversi sistemi dell'organismo, le conoscenze teoriche e pratiche dei principali settori di diagnostica strumentale e di laboratorio relative alle suddette malattie, l'acquisizione della capacità di valutazione delle connessioni ed influenze internistiche e specialistiche. Deve pertanto saper riconoscere i sintomi e i segni clinico-funzionali con cui si manifestano le malattie di vari organi ed apparati, avendo acquisito le conoscenze fondamentali diagnostiche, terapeutiche, psicologiche ed etiche necessarie per una visione globale del paziente. A tal fine deve maturare la capacità di inquadrare clinicamente il paziente sulla base dell'anamnesi e dell'esame obiettivo; sviluppare capacità diagnostiche critiche ed analitiche; acquisire familiarità con le principali procedure diagnostiche ed indagini laboratoristico-strumentali; riconoscere ed essere in grado di affrontare le principali emergenze mediche; familiarizzarsi con le risorse terapeutiche per programmarne l'uso ottimale e riconoscerne le indicazioni e controindicazioni, così come gli effetti di interazione e i possibili incidenti iatrogeni; acquisire le nozioni fondamentali relative alle metodologie di ricerca clinica ed alle sperimentazioni farmacologiche; conoscere le problematiche fondamentali relative a prevenzione, sanità pubblica e medicina sociale. Lo specializzando deve aver acquisito una soddisfacente conoscenza teorica e competenza professionale nel riconoscimento e nel trattamento, in condizioni di emergenza-urgenza, delle più diffuse patologie. Infine lo specializzando deve anche conoscere, sotto l'aspetto clinico e terapeutico, le più comuni patologie di competenza delle altre tipologie della classe

Obiettivi formativi di base
Acquisizione di approfondite conoscenze dottrinali con relative capacità applicative clinico-pratiche in: Fisica, Chimica, Istologia, Biologia generale, Genetica Medica, Anatomia Sistematica e soprattutto Topografica, Biochimica, Fisiologia, Fisiopatologia, Biomateriali (Biocompatibilità), Bioingegneria. Sono da comprendersi, inoltre, le conoscenze necessarie per la valutazione epidemiologica e l'inquadramento dei casi clinici, mediante l'utilizzazione anche di sistemi informatici; nonché l'organizzazione e gestione dei servizi sanitari secondo le più recenti linee guida, anche comunitarie. L'acquisizione di un'esperienza pratica necessaria per la valutazione semeiologica e metodologico-clinica del paziente, definendone la tipologia sulla scorta delle conoscenze , di Fisiopatologia medico-chirurgica, di Patologia Clinica, di Medicina di Laboratorio, di Semeiotica strumentale, di Anatomia patologica. Fondamentali le conoscenze degli aspetti Medico-legali relativi alla propria professione specialistica e delle leggi e dei regolamenti che governano l'attività clinica.
Acquisizione delle basi di conoscenze necessarie ad organizzare e gestire la propria attività di Chirurgo Specialista in Ortopedia e Traumatologia, in riferimento alle caratteristiche delle Strutture nelle quali è chiamato ad operare nell'ambito dell'Apparato Locomotore ed Organi e, delle quali egli deve saper individuare tutti i dettagli specifici e la congruità operativa

Obiettivi formativi della tipologia della Scuola
L'acquisizione di approfondite conoscenze dottrinali e le relative capacità applicative clinico-pratiche in riferimento a problematiche della più varia natura pertinenti alla Specialità in Ortopedia e Traumatologia.
La conoscenza di principi di asepsi ed antisepsi, dell'organizzazione e dell'igiene ambientale delle sale operatorie. Conoscenza dello strumentario chirurgico, dei biomateriali non solo quelli di sutura, ma di tutti i presidi medico chirurgici: dai mezzi di osteosintesi a quelli sostitutivi, nonché delle tecniche e metodiche chirurgiche tradizionali ed alternative.
Acquisizioni di conoscenze sempre più approfondite di Anatomia-Anatomia Topografica, rilevanti anche sia per l'esame clinico, sia per le Applicazioni in Medicina operatoria
Dimostrazione di saper padroneggiare la situazione clinica di fronte alla quale viene posto, di saper impostare, programmare e seguire, con personale costante coinvolgimento, l'iter diagnostico più adatto per giungere nel minor tempo possibile ad una corretta definizione diagnostica della patologia e del bilancio clinico relativo al singolo paziente.
Acquisizione di conoscenze di Anatomia Patologica e la relativa esperienza pratico-applicativa, necessarie per definire, in base alla valutazione diagnostica complessiva della malattia e delle condizioni del paziente, e sulla base del bilancio clinico finale, l'indicazione del tipo di trattamento, Medico e/o Chirurgico, più corretto in funzione dei rischi, dei benefici e dei risultati mirati alle condizioni del singolo malato.
Conoscenze anatomo-chirurgiche e di medicina operatoria necessarie per affrontare, anche in prima persona, la pratica esecuzione degli atti terapeutici cruenti da eseguire anche in regime d'urgenza come pure di emergenza.
Capacità di affrontare e risolvere le problematiche relative all'impostazione e gestione del decorso post-operatorio immediato ed ancor più dei controlli a distanza programmati relativi anche al monitoraggio del decorso clinico. Per quanto attiene alla capacità operatoria, ortopedica e/o chirurgica, lo Specializzando procede con graduale progressivo impegno di difficoltà nell'apprendimento delle varie tecniche operatorie, anche mini-invasive

Sono obiettivi affini o integrativi
L'acquisizione delle conoscenze di base e dell'esperienza necessarie per diagnosticare e trattare anche chirurgicamente le patologie di competenza specialistica di più frequente riscontro in Ortopedia e Traumatologia in rapporto anche alle altre discipline Specialistiche affini e non. Attenzione particolare va rivolta alle situazioni borderline, coinvolgenti altre Specialità Chirurgiche: la Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica, la Neurochirurgia, la Chirurgia Toracica, la Chirurgia Generale di ambito Addominale, la Chirurgia Vascolare, la Chirurgia Pediatrica, la Chirurgia Urologica, la Chirurgia Ginecologica, l'oncologia.
Ciò anche in riferimento delle situazioni caratterizzate dall'indifferibilità di trattamento. Lo Specializzando deve riconoscere, diagnosticare ed impostare il trattamento, definendo in una visione complessiva la priorità gerarchica nei casi di patologie e/o lesioni multiple, specie in pazienti che richiedono l'impiego necessario di più Specialisti nei casi sopra accennati, specie se si tratta di emergenze-urgenze.
Identico impegnativo coinvolgimento è, altrettanto specificamente riservato, grazie al dovuto corretto bagaglio di conoscenze e capacità professionali, alle Specialità Mediche come la Reumatologia, la Nefrologia, la Medicina Interna, l'Endocrinologia e le Malattie del Ricambio, sia se caratterizzate da esigenze di un trattamento di elezione, sia se contraddistinte anche da profili di indifferibilità od urgenza
Alla Scuola si accede con concorso annuale per titoli ed esami bandito di norma entro il 28 febbraio di ciascun anno con Decreto del Ministero per il numero di posti determinati ai sensi dell'art. 35, comma 2, del Decreto Legislativo n. 368 del 1999.
Al concorso possono partecipare i laureati in Medicina e Chirurgia in data anteriore al termine di scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione al concorso fissato dal bando, con obbligo, a pena di esclusione, di superare l'esame di Stato di abilitazione all'esercizio della professione di medico-chirurgo entro il termine fissato per l'inizio delle attività didattiche delle Scuole

Candidates are selected through an annual competition based on qualifications and examination. The call for applications is normally issued by 28 February of each year by a Ministerial Decree, and the number of places available is determined pursuant to art. 35, paragraph 2, of Legislative Decree no. 368 of 1999.
Eligible candidates are Medicine graduates who obtained their degree before the application deadline set out in the call for applications, provided that they pass the Medical Practitioner State Board Exam within the start date of the Postgraduate School programme
Milano, San Donato Milanese, Merate, Lecco, Vizzolo Predabissi, Monza, Erba
Sedi didattiche
L'attività didattica, formale e professionalizzante, si espleta nelle seguenti sedi:

IRCCS Policlinico San Donato
- S.C. Ortopedia e Traumatologia V - Chirurgia dell'anca

ASST Centro Specialistico Ortopedico Traumatologico Gaetano Pini/CTO
- U.O.C. Day surgery
- U.O.C.Traumatologia Sportiva
- U.O.C. Ortopedia e Traumatologia Pediatrica
- U.O.C. Ortopedia Riparativa Correttiva (ORC) - U.O.C. Chirurgia Anca Displasica
- U.O.C. di Ortopedia e traumatologia 2
- U.O.C. Chirurgia della mano e Microchirurgia ricostruttiva - (ex S.C. Micro Chirurgia della Mano MCM)
- U.O.C. Chirurgia Patologie Reumatiche - (ex S.C. Chirurgia dell'Artrite Reumatoide (CAR))
- U.O.C. Ortopedia Oncologica - (ex S.C. Chirurgia Ortopedica Oncologica COO)
- U.O.C. Ortopedia e Traumatologia 1 - (ex S.C. Ortopedia e Traumatologia 2)
- U.O.C. Ortopedia e Traumatologia 3 - (ex S.C. Ortopedia Traumatologia 3)
- U.O.C. Chirurgia Ricostruttiva/Revisione protesica dell'apparato locomotore - (ex S.C. Chirurgia Ortopedica Riparativa Risk Management COR)
- U.O.C. II^ Clinica ortopedica
- U.O.C. Ortopedia Traumatologia per le patologie della colonna vertebrale - (ex S.C. Patologie Colonna Vertebrale)
- U.O.C. I Cilinca Ortopedica e Traumatologica


IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi
- U.O.C. Ortopedia pediatrica
- U.O.C. Centro di chirurgia protesica (CCP)
- U.O. di Ortopedia e traumatologia - Clinica ortopedica
- U.O. Chirurgia Vertebrale II
- U.O.C. Chirurgia del ginocchio I
- U.O.C. Chirurgia della mano I
- U.O.C. Centro di traumatologia dello sport (CTS)
- U.O.C. Chirurgia del ginocchio II e chirrugia artroscopica
- U.O. C. Chirurgia dell'anca
- U.O.C. di Chirurgia del piede e caviglia
- Unità Specialistica Piede e Caviglia (USPeC)
- U.O.C. GSpine IV
- U.O. di Ortopedia rigenerativa e ricostruttiva (EUORR)
- U.O.C. Chirurgia articolare sostitutiva e Chirurgia ortopedica (CASCO)
- U.O.C. Traumatologia e PS
- U.O.C. Chirurgia ricostruttiva e delle infezioni osteoarticolari (CRIO)
- U.O. Ortopedia e traumatologia - chirurgia della spalla
- Ortopedia e centro di chirurgia protesica

Gruppo Multimedica
- U.O.C. di Chirurgia della mano - Ospedale San Giuseppe

ASST Fatebenefratelli Sacco
- U.O.C. Ortopedia e Traumatologia - Presidio Ospedaliero " Luigi Sacco"

ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda
- S.C. Ortopedia e traumatologia

ASST Melegnano e Martesana
- S.C. di Ortopedia e traumatologia - Presidio Ospedaliero Vizzolo Predabissi

ASST Santi Paolo e Carlo
- U.O. di Ortopedia e traumatologia - Presidio Ospedaliero "San Carlo Borromeo"
- S.C. di Ortopedia e traumatologia - Presidio Ospedaliero "San Paolo"

ASST di Lecco
- S.C. di Ortopedia del Presidio di Merate
- S.C. di Ortopedia del Presidio di Lecco

Casa di Cura Policlinico di Monza
- U.O. Ortopedia e Traumatologia

Provincia Lombardo-Veneta, Ordine Ospedaliero San Giovanni di Dio Fatebenefratelli Ospedale "Sacra Famiglia" di Erba
- U.O.C. Ortopedia e Traumatologia

Istituto Clinico San Siro
- U.O. di Ortopedia Centro di traumatologia dello sport e chirurgia articolare mini invasiva

Istituto clinico Città Studi
- U.O. di Ortopedia e Traumatologia

Elenco insegnamenti

Non definito
Attività formative Docente/i Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Anatomia patologica 1 8 Italiano
Anatomia umana 1 8 Italiano
Anestesia e rianimazione tronco comune 1 15 Italiano
Chirurgia generale tronco comune 26 30 Italiano
Chirurgia plastica tronco comune 1 15 Italiano
Genetica medica 1 8 Italiano
Malattie apparato locomotore 1 26 78 Italiano
Medicina interna tronco comune 1 15 Italiano
Oncologia medica (PRIMO ANNO) 1 8 Italiano
Statistica medica 1 8 Italiano
Non definito
Attività formative Docente/i Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Chirurgia d'urgenza e del trauma tronco comune 30 90 Italiano
Malattie apparato locomotore 2 27 70 Italiano
Neurologia 0.5 4 Italiano
Oncologia medica (SECONDO ANNO) 1 8 Italiano
Psicologia clinica 1 8 Italiano
Reumatologia 0.5 4 Italiano
Non definito
Attività formative Docente/i Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Chirurgia vascolare 1 8 Italiano
Diagnostica per immagini 1 8 Italiano
Informatica
1 8 Italiano
Malattie apparato locomotore 3 55 70 Italiano
Neurochirurgia 1 8 Italiano
Pediatria tronco comune 1 15 Italiano
Non definito
Attività formative Docente/i Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Chirurgia maxillo-facciale 1 8 Italiano
Malattie apparato locomotore 4 58 84 Italiano
Medicina fisica e riabilitativa 1 8 Italiano
Non definito
Attività formative Docente/i Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Malattie apparato locomotore 5 44 Italiano
Medicina legale 1 8 Italiano
Attività conclusive
Attività formative Docente/i Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Prova finale
15 Italiano