Dottorato in scienze farmaceutiche

Dottorati
Dottorato
A.A. 2020/2021
Area
Tecnico scientifica
Dottorato
3
Anni
Dipartimento di Scienze farmaceutiche - Via Mangiagalli, 25 - Milano
Inglese
Coordinatore di Dottorato
Il corso di dottorato ha lo scopo di formare giovani ricercatori di elevata professionalità in grado di operare con successo, sia a livello industriale che accademico, nel settore del farmaco e dei prodotti per la salute. La formazione, che si pone come obiettivo primario quello di fornire conoscenze avanzate, sia sotto il profilo metodologico che dei contenuti culturali e scientifici nell'area farmaceutica, consisterà di una parte teorica e di un'intensa attività di ricerca, entrambe incentrate sulla progettazione, la sintesi, lo sviluppo e il controllo di nuove molecole ad attività biologica, di nuove forme farmaceutiche, di alimenti speciali, di cosmetici, di biocidi e di dispositivi medici, temi caratterizzanti i SSD che partecipano al corso di dottorato. Gli ambiti scientifici possono essere così riassunti:
- Progettazione e sintesi di molecole ad attività biologica
- Analisi farmaceutica, biofarmaceutica e tossicologica
- Metabolismo dei farmaci e farmacocinetica
- Tecnologia e Legislazione Farmaceutiche
- Chimica degli alimenti e dei prodotti dietetici
- Chimica e biotecnologie delle fermentazioni
- Metodologie sintetiche avanzate
- Caratterizzazione chimico-fisica di prodotti ad attività biologica
- Piante officinali e principi attivi di origine vegetale
- Metodologie statistiche per l'elaborazione dei dati sperimentali nel laboratorio di analisi chimica.
Classi di laurea magistrale:
LM-6 Biologia,
LM-8 Biotecnologie industriali,
LM-9 Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche,
LM-13 Farmacia e farmacia industriale,
LM-21 Ingegneria biomedica
LM-22 Ingegneria chimica,
LM-53 Scienza e ingegneria dei materiali,
LM-54 Scienze chimiche,
LM-61 Scienze della nutrizione umana,
LM-69 Scienze e tecnologie agrarie,
LM-70 Scienze e tecnologie alimentari,
LM-71 Scienze e tecnologie della chimica industriale.
Dipartimento di Scienze farmaceutiche - Via Mangiagalli, 25 - Milano
Titolo Docente/i
Piante, etnobotanica, prodotti naturali e alimenti: dalla caratterizzazione all’applicazione
F. Secundo
Progettazione di film per la somministrazione di principi attivi
Studio di nuove forme farmaceutiche micro e nanoparticellari per il rilascio modificato di principi attivi
F. Secundo
L. De Cola
Studio e sviluppo di sistemi orali per il controllo spazio-temporale del rilascio di farmaci
Studio e sviluppo di sistemi terapeutici per il rilascio intra-vescicale di farmaci
Progettazione e sintesi di amminoacidi non naturali, peptidomimetici, in grado di indurre architetture molecolari predefinite, e loro applicazione in ambito biologico, chimico e dei nanomateriali
Attivazione di legami C-C e C-H sfruttando la catalisi come metodo sostenibile per l'ottenimento di molecole eterocicliche bioattive
S. Riva
Sviluppo e Impiego di metodologie computazionali nella progettazione di nuove molecole bioattive, nello studio del loro meccanismo d’azione a livello molecolare e nella predizione del loro profilo ADME/Tox
Metodologie analitiche, bioanalitiche e "omiche" nel drug discovery and development (identificazione di bersagli farmacologici e di biomarker; studio degli effetti biologici e del metabolismo dei farmaci)
M. Chiari
Progettazione, sintesi e studio delle relazioni struttura-attività di nuovi derivati attivi a livello di recettori accoppiati a proteine G o di canali ionici regolati da ligando
G. Rovati
Progettazione, sintesi, caratterizzazione strutturale e biologica e studio delle relazioni struttura-attività di nuovi composti ad attività antiproliferativa o antimicrobica
Problematiche stereochimiche nell'ottenimento e nella caratterizzazione di molecole chirali di interesse biologico
S. Riva
F. Secundo
Proteomica quantitativa e funzionale nella progettazione e sviluppo di molecole biologicamente attive
Sintesi e caratterizzazione chimico-fisica di analoghi di acidi nucleici, inclusi acidi peptido nucleici (PNA), e di loro aggregati per applicazioni in campo biologico e/o dei materiali.
Idrolizzati proteici e biopeptidi: produzione, attività biologica e loro applicazioni in ambito biomedico, alimentare e cosmetico.
C. Lammi
F. Secundo
Analoghi di sostanze naturali: progettazione, sintesi e caratterizzazione biologica di nuovi chemotipi.
S. Riva
Lipidi bioattivi nella ricerca e nello sviluppo di nuovi farmaci
G. Rovati
F. Secundo
Modelli sperimentali innovativi, anche di forte taglio applicativo, per lo sviluppo di nuovi approcci terapeutici nelle patologie dell'apparato respiratorio e cardiovascolare
G. Rovati
Sviluppo di nuove molecole "multitarget" ad attività anti-infiammatoria caratterizzate da un migliore profilo di sicurezza
G. Rovati
"Repurposing" di farmaci anti-infiammatori
G. Rovati
Utilizzo di piattaforme di phage display e anticorpi di fusione per screening di nuovi target molecolari per il trattamento di infezioni pandemiche e per promuovere la penetrazione di barriere biologiche
Idrogels e polimeri biocompatibili per la rigenerazione di tessuti e come ausilio per la rimozione non invasiva di tumor
L. De Cola
Sviluppo di marcatori per diagnostica
L. De Cola
M. Chiari
Materiali ibridi per il rilascio di biomolecole quali acidi nucleici, proteine, enzimi e peptidi
L. De Cola
Sintesi chimica e caratterizzazione biochimica di domini proteici coinvolti nello sviluppo di patologie neurodegenerative
Sviluppo di nanomateriali per la crioconservazione di tessuti e organi

Iscriversi

Posti disponibili: 7
Come Iscriversi: Bando, Allegato 1
Presentazione domanda di ammissione: 08/07/2020 al 14/09/2020
Presentazione domanda di immatricolazione: dal 12/10/2020 al 16/10/2020