Dottorato in studi linguistici, letterari e interculturali in ambito europeo ed extra-europeo

Dottorati
Dottorato
A.A. 2020/2021
Area
Umanistica, legale e delle scienze sociali
Dottorato
3
Anni
Dip di Scienze della Mediazione Linguistica e di Studi Interculturali - Piazza Indro Montanelli, 1 - Sesto S. Giovanni
Italiano
Coordinatore di Dottorato
Il corso di dottorato si propone come terzo livello della formazione universitaria, promuovendo un'alta formazione alla ricerca su un vasto spettro di lingue, letterature e culture, riferite a una varietà di aree geografiche diverse (Europa, Africa, Americhe, Asia), e sui fenomeni interlinguistici e interculturali correlati. Oltre alla formazione metodologica di base, in ciascuna delle discipline interessate, gli obiettivi formativi si organizzano per aree di ricerca nonché secondo criteri di ordine geografico e socio-culturale. Si intende quindi in primo luogo consentire ai dottorandi di completare e approfondire la formazione nel proprio ambito, attraverso attività didattiche ad hoc e seminari finalizzati all'avvio alla ricerca autonoma nel proprio settore di appartenenza. Contemporaneamente si offriranno momenti di formazione comune, sia per quanto riguarda contatti tra le diverse aree linguistiche coinvolte, sia nei tre settori - linguistico, letterario e interculturale - indicati già nel titolo del dottorato. La formazione include inoltre l'acquisizione di strumenti analitici di tipo informatico, ormai ampiamente utilizzati in ambito internazionale. Il risultato finale di tale processo formativo sarà dunque una figura di studioso internazionale nel senso migliore del termine, vale a dire plurilingue, capace di muoversi nei discorsi scientifici di altre realtà europee ed extraeuropee, nonché di fungere da mediatore fra studi italiani e studi internazionali.
Le aree linguistiche di specializzazione del corso sono: arabo, cinese, danese, francese, hindi, giapponese, inglese, norvegese, polacco, portoghese, russo, spagnolo, svedese, tedesco.
Classi di laurea magistrale - Classes of master's degree :
LM-14 Filologia moderna,
LM-36 Lingue e letterature dell'Africa e dell'Asia,
LM-37 Lingue e letterature moderne europee e americane,
LM-38 Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale,
LM-39 Linguistica,
LM-94 Traduzione specialistica e interpretariato
Dip di Scienze della Mediazione Linguistica e di Studi Interculturali - Piazza Indro Montanelli, 1 - Sesto S. Giovanni
Titolo Docente/i
Descrizione lessico-grammaticale, sintattica e pragmatica delle lingue moderne, anche in prospettiva contrastiva (inglese, francese, cinese, russo, spagnolo, tedesco).
G. Garzone
Dinamiche linguistiche, discorsi e società: lingue, migrazioni, cambiamenti sociali e costruzioni identitarie (spagnolo, inglese, francese, tedesco, cinese, hindi).
Lingua e discorso nei media tradizionali e nei nuovi media: aspetti comunicativi, politici e professionali (anche in prospettiva interlinguistica) (inglese, francese, arabo, cinese, spagnolo, tedesco).
G. Garzone
Lessicologia e lessicografia delle lingue moderne tra passato e presente (aspetti teorici, descrittivi e contrastivi di lessico e fraseologia, dizionari mono- e bilingui, database lessicali, e linguistica dei corpora) (inglese, tedesco, francese, cinese, russo, spagnolo).
Linguaggi specialistici: aspetti lessicali, discorsivi e pragmatici in prospettiva diacronica e/o sincronica (francese, inglese, tedesco, spagnolo, russo, cinese).
G. Garzone
Didattica delle lingue e delle letterature straniere. Teorie, metodi, storia degli insegnamenti linguistici e linee di innovazione (spagnolo, inglese, italiano, francese, cinese, russo, tedesco).
Storie linguistiche d'Europa: approcci filologico-linguistici e retorici ai testi dell'età moderna (secoli XV-XIX) (inglese, russo, tedesco).
La traduzione: aspetti teorici e applicativi nella prospettiva linguistica e traduttologica (francese, inglese, cinese, russo, tedesco, spagnolo).
G. Garzone
Storia dei contatti e degli influssi linguistici, letterari e socio-culturali tra Italia e altri paesi (inglese, spagnolo, arabo, russo, tedesco).
Letterature in contatto: la propagazione dei modelli canonici (traduzioni, dialoghi intertestuali e riflessioni critiche) (spagnolo, inglese, francese, tedesco, arabo, russo, polacco, tedesco, lingue scandinave).
I generi letterari fra teoria e prassi testuale in prospettiva sincronica e diacronica (organizzazione e codificazione del sapere letterario, formazione del canone) (tedesco, francese, inglese, arabo, spagnolo, russo, giapponese, lingue scandinave, hindi).
World Literature: la letteratura del mondo, in particolare nelle sue relazioni con la traduzione, la ricezione e la circolazione (inglese, francese, russo, lingue scandinave, tedesco, arabo).
La lettura: percorsi, pratiche, rappresentazioni (arabo, francese, giapponese, inglese, russo, tedesco).
Dramma e teatro. Il repertorio drammatico, le nuove drammaturgie e la loro trasformazione intermediale (inglese, tedesco, russo, spagnolo, polacco, giapponese).
Letterature postcoloniali e transatlantiche, con particolare riferimento all'America latina, ai Caraibi di lingua francese e spagnola, alla Black Britain, all'Africa anglofona, francofona, ispanofona e lusofona, all'Europa orientale e all'Asia meridionale.
Narrative della migrazione: storie, modelli, eredità (inglese, italiano, polacco, francese, portoghese, russo, spagnolo, tedesco).
Narrazioni identitarie (nazionali, sovranazionali, urbane) e rappresentazioni dell’Altro nella cultura, nella letteratura e nei media (arabo, cinese, francese, giapponese, hindi, inglese, polacco, portoghese, russo, spagnolo, tedesco, lingue scandinave).
Memorie culturali: modelli, forme e rappresentazioni nella storia, nella letteratura e nelle arti in Europa e nelle Americhe (inglese, tedesco, spagnolo, russo, lingue scandinave, portoghese).
La letteratura della prima età moderna: Cinquecento e Seicento (inglese, russo, spagnolo).
Letteratura e ambiente (anglo-americano, francese, inglese, russo, tedesco).
Il discorso medico-scientifico: aspetti linguistici, letterari e interculturali, in prospettiva diacronica e sincronica (cinese, francese, hindi, inglese, spagnolo, tedesco).
G. Garzone

Elenco insegnamenti

gennaio
Attività formative Docente/i Crediti Ore totali Lingua
Facoltativo
Classico/contemporaneo. teoria e prassi degli studi teatrali internazionali 2 14 Italiano
I discorsi della divulgazione medico-scientifica 2 12 Italiano
Publish or perish: la diffusione della ricerca in ambito umanistico 2 12 Italiano
febbraio
Attività formative Docente/i Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Comunicazione accademica in ambito umanistico (corso avanzato) 2 13 Italiano
Facoltativo
Antropocene, non umano, postumano: conversazioni in chiave world literature 2 13 Italiano
marzo
Attività formative Docente/i Crediti Ore totali Lingua
Facoltativo
Linguistica contrastiva 2 12 Italiano
aprile
Attività formative Docente/i Crediti Ore totali Lingua
Facoltativo
Lessicografia bilingue nello spazio e nel tempo 3 18 Italiano
maggio
Attività formative Docente/i Crediti Ore totali Lingua
Facoltativo
La materialità del libro: dal medioevo all'era digitale 2 12 Italiano
Mappe degli spazi chiusi: storia, memoria, rappresentazione 3 18 Italiano
giugno
Attività formative Docente/i Crediti Ore totali Lingua
Facoltativo
Approcci interattivi dall'analisi di narrative 2 13 Italiano
Dire l'altro. oggetti migranti nelle narrazioni contemporanee 3 18 Italiano
novembre
Attività formative Docente/i Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Introduzione alla scrittura accademica in ambito umanistico 2 12 Italiano
Facoltativo
Crisi: parole chiave, rappresentazione e discorso 3 18 Italiano

Iscriversi

Posti disponibili: 7

Bando di ammissione

Consulta il bando per scoprire le date e i contenuti del test e tutte le informazioni su come iscriverti.

Domanda di ammissione: dal 08/07/2020 al 14/09/2020

Domanda di immatricolazione: dal 12/10/2020 al 11/11/2020

Leggi il Bando


Allegati e documenti

Criteri di valutazione

Esiti valutazioni

Allegato 1