Da medicina del lavoro a occupational health

A.A. 2019/2020
Insegnamento per
3
Crediti
16
Ore totali
Periodo
Giugno
Lingua
Italiano
Introdurre lo studente alla "Occupational Health", concetto ben più ampio di quello di "Medicina del Lavoro", fornendo informazioni chiave sulle origini e l'evoluzione della disciplina, dalle radici posizionate in ambito di clinica delle malattie da lavoro alla evoluzione verso una vocazione prevalentemente preventiva della disciplina. Discutere la criteriologia del nesso di causa utilizzando alni esempi di malattia professionale quali case study. Introdurre lo studente alla tossicologia dei principali metalli e solventi e affrontare lo specifico problema degli antiparassitari, individuando specifici obiettivi di ricerca nell'ambito. Discutere l'agricoltura quale esempio di settore nel quale sono rappresentati i principali rischi per la salute presenti nei luoghi di lavoro. Introdurre il tema delle liste delle malattie professionali e dei relativi criteri per la diagnosi e la prevenzione, con riferimento alla nuova lista ILO delle malattie professionali e alla nuova classificazione OMS ICD11. Affrontare il tema dell'emergenza-riemergenza delle malattie professionali e della necessità di creare sistemi di allerta nazionali e sovranazionali.
Non definiti
Modalità di valutazione
Giudizio di approvazione
Giudizio di valutazione
superato/non superato
Docente/i
Ricevimento:
Su appuntamento
Azienda Ospedaliera San Paolo-Polo Universitario. Sede di Via San Vigilio 43.