Giustizia penale minorile: il minore autore di reato

Scuole di perfezionamento
Perfezionamento
A.A. 2019/2020
Area
Giurisprudenza
Perfezionamento
05-05-2020 - 14-07-2020
Coordinatore Corso di Perfezionamento
Il corso intende fornire ai partecipanti approfondimenti teorici e pratici in materia di diritto penale e processuale penale minorile, anche attraverso l'analisi della giurisprudenza e la discussione casistica, con particolare riguardo a: giurisdizione specializzata, valutazione della personalità del minorenne, imputabilità, peculiarità del rito e delle diverse fasi processuali, indagini e udienza preliminare, esame dell'imputato minorenne, udienza dibattimentale, specifici epiloghi del procedimento, provvedimenti civili a tutela dei soggetti minorenni, modalità di intervento dei servizi sociali, ruolo del difensore e assistenza all'imputato minorenne, profili deontologici dell'attività difensiva, indici di pericolosità sociale, applicazione delle misure di sicurezza, sistema penitenziario e misure alternative alla detenzione.

Il corso si terrà presso l'Università degli Studi di Milano e si articola in 24 ore di didattica frontale e 16 ore di analisi e discussione casistica, anche in modalità e-learning:
- giurisdizione specializzata nella giustizia penale minorile;
- imputabilità del minore e accertamenti sulla personalità;
- indagini preliminari, misure cautelari e attività dei servizi minorili;
- accertamenti sull'età e violenze sessuali tra minorenni;
- udienza preliminare e messa alla prova del minore;
- epiloghi tipici del procedimento penale minorile e provvedimenti civili;
- mediazione nel procedimento penale minorile;
- difensore specializzato e curatore del minorenne: aspetti deontologici;
- dibattimento e impugnazioni;
- sistema sanzionatorio e nuovo ordinamento penitenziario minorile.

Gli ammessi al corso sono tenuti al versamento, entro la data di immatricolazione, di un contributo d'iscrizione pari a € 416,00 (comprensivo della quota assicurativa nonché dell'imposta di bollo, pari a € 16,00, prevista dalla legge).
Il corso si rivolge ai possessori di laurea e laurea magistrale conseguita in una delle seguenti classi ex D.M. 270/2004: L-14 Scienze dei servizi giuridici; LMG/01 Giurisprudenza. Potranno essere ammessi anche laureati e laureati magistrali in altre discipline previa valutazione dei competenti organi del corso.
Milano

Iscriversi

Il bando di ammissione è in corso di definizione.
Domanda di ammissione: le scadenze di presentazione della domanda verranno pubblicate prossimamente.