Il d. lgs. n. 231/2001: responsabilità da reato degli enti e compliance aziendale

Scuole di perfezionamento
Perfezionamento
A.A. 2019/2020
Area
Giurisprudenza
Perfezionamento
06-03-2020 - 26-06-2020
Coordinatore Corso di Perfezionamento
Il corso ha l'obiettivo di fornire ai partecipanti approfondite conoscenze sulla prassi applicativa del D.Lgs. n. 231/2001, con particolare riferimento alla conoscenza dei fondamenti giuridici, all'articolazione e al funzionamento della responsabilità da reato degli enti, nonché alle caratteristiche strutturali e criminologiche dei reati-presupposto previsti dalla disciplina del D.Lgs. 231/2001, all'elaborazione dei modelli organizzativi, allo svolgimento dell'attività di vigilanza sulla corretta attuazione del modello organizzativo e sul suo puntuale aggiornamento.

Il corso si terrà presso l'Università degli Studi di Milano, dal 6 marzo 2020 al 26 giugno 2020, e si articola in 60 ore di didattica frontale:

- il D.Lgs. 231/2001 a 18 anni dalla sua entrata in vigore: bilanci e prospettive;
- i criteri oggettivi e soggettivi di imputazione della responsabilità dell'ente;
- l'architettura del M.O.G: funzione e struttura dei modelli organizzativi;
- l'architettura del M.O.G: i flussi informativi e il sistema disciplinare e sanzionatorio;
- l'organismo di vigilanza nel sistema dei controlli interni;
- il sistema sanzionatorio e cautelare nei confronti degli enti;
- l'adozione post delictum del M.O.G e le condotte riparatorie;
- costruire il M.O.G: metodologia, strumenti di analisi del rischio ed esame dei processi standard
- costruire il M.O.G: metodologia, strumenti di analisi del rischio ed esame dei processi standard;
- la gestione delle risorse finanziarie come fondamentale presidio di prevenzione;
- modelli organizzativi e gestione del rischio penale in materia di sicurezza e ambiente;
- modello 231 e anticorruzione;
- l'organizzazione dei sistemi IT nella gestione del rischio-reato;
- i rischi da reato nei rapporti contrattuali con le altre imprese;
- la responsabilità da reato degli enti stranieri in Italia e degli enti italiani all'estero. I gruppi
multinazionali.

Gli ammessi al corso sono tenuti al versamento, entro la data di immatricolazione, di un contributo d'iscrizione pari a € 916,00 (comprensivo della quota assicurativa nonché dell'imposta di bollo, pari a € 16,00, prevista dalla legge).
Il corso si rivolge ai possessori di laurea e laurea magistrale conseguita in una delle seguenti classi ex D.M. 270/2004: L-14 Scienze dei servizi giuridici; L-16 Scienze dell'amministrazione e dell'organizzazione; L-18 Scienze dell'economia e della gestione aziendale; L-33 Scienze economiche; L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali; LMG/01 Giurisprudenza; LM-56 Scienze dell'economia; LM-62 Scienze della politica; LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni; LM-77 Scienze economico-aziendali. Potranno essere ammessi anche laureati e laureati magistrali in altre discipline previa valutazione dei competenti organi del corso.
Milano

Iscriversi

Posti disponibili: 85
Come Iscriversi: Bando
Presentazione domanda di ammissione: 13/12/2019 al 05/02/2020
Presentazione domanda di immatricolazione: dal 24/02/2020 al 20/04/2020