Master in promozione e insegnamento della lingua e della cultura italiana a stranieri - promoitals - primo livello

Master
Master di primo livello
A.A. 2019/2020
Area
Umanistica
Master di primo livello
60
Crediti
1
Anni
03-03-2020 - 14-01-2021
Polo di Mediazione Interculturale e Comunicazione, Milano
Italiano
Coordinatore Master
Il master PROMOITALS intende formare figure professionali che abbiano solide competenze per insegnare e promuovere la lingua e la cultura italiana a stranieri sia in Italia sia all'estero, fornendo loro conoscenze e competenze specifiche di livello universitario. In particolare, il master intende formare, in maniera decisamente professionalizzante, sia insegnanti di italiano come L2/LS, sia promotori della lingua e della cultura italiana presso Enti, Istituzioni, Aziende che operano in Italia e all'estero.
Il percorso formativo comprende attività didattica frontale ed a distanza (erogata in modalità e-learning), per un totale di 500 ore. È previsto un periodo di tirocinio, in Italia o all'estero, per complessive 200 ore.

I singoli insegnamenti sono disponibili nella sezione "Curriculum unico".

Gli ammessi al corso sono tenuti al versamento di un contributo d'iscrizione pari a euro 2.300,00 (compresa la quota assicurativa).
Il corso si rivolge ai possessori di laurea conseguita in una delle seguenti classi ex D.M. 270/2004:
L-1 Beni culturali;
L-3 Discipline delle arti figurative, della musica, dello spettacolo e della moda;
L-5 Filosofia;
L-6 Geografia;
L-10 Lettere;
L-11 Lingue e culture moderne;
L-12 Mediazione linguistica;
L-14 Scienze dei servizi giuridici;
L-15 Scienze del turismo;
L-16 Scienze dell'amministrazione e dell'organizzazione;
L-18 Scienze dell'economia e della gestione aziendale;
L-19 Scienze dell'educazione e della formazione;
L-20 Scienze della comunicazione;
L-24 Scienze e tecniche psicologiche;
L-33 Scienze economiche;
L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali;
L-37 Scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace;
L-39 Servizio sociale;
L-40 Sociologia;
L-42 Storia.
Il Comitato ordinatore si riserva di valutare la possibilità di ammettere i possessori di altre lauree universitarie in considerazione del loro curriculum e delle motivazioni.
Possono inoltre presentare domanda di ammissione anche i laureandi nelle medesime discipline purché conseguano il diploma di laurea entro la data di inizio del corso e comunque non oltre tre mesi dalla data di avvio dello stesso. In tal caso, la partecipazione al corso verrà disposta "con riserva" e il candidato sarà tenuto ad autocertificare, a pena di decadenza, il possesso della laurea entro trenta giorni dalla data di conseguimento.
Per gli stranieri è richiesta una adeguata conoscenza della lingua italiana parlata e scritta (minimo livello B2 del Quadro comune europeo).

La selezione per l'ammissione al corso sarà effettuata attraverso un colloquio, tendente ad accertare le attitudini complessive del candidato all'insegnamento e alla promozione dell'italiano a stranieri, e la sua attenzione nei confronti di aspetti e problemi inerenti a tali tematiche, nonché sulla base della valutazione del curriculum vitae et studiorum.
Il corso intende formare figure professionali qualificate a operare principalmente come:
insegnanti di italiano L2/LS presso enti locali, aziende, organizzazioni legate al mondo del lavoro, associazioni e scuole private, Comitati locali della Dante Alighieri in Italia e all'estero; facilitatori linguistici nella scuola e nelle aziende; collaboratori ed esperti linguistici presso centri linguistici d'Ateneo, insegnanti di italiano all'estero, assistenti e lettori presso scuole, Istituti italiani di cultura e università straniere, nelle rappresentanze diplomatiche, Ambasciate e Uffici consolari;
esperti nella organizzazione della promozione della lingua e cultura italiana, nella progettazione di eventi culturali, nella gestione e direzione di corsi di lingua e cultura italiana; esperti e consulenti nel settore del turismo culturale e religioso, negli Uffici commerciali presso le sedi diplomatico-consolari italiane, negli Uffici dell'Istituto per il commercio estero, nelle camere di Commercio italiane all'estero, negli "Sportelli Italia" istituiti dal Ministero Affari esteri in raccordo con Ambasciate e Uffici consolari.
Polo di Mediazione Interculturale e Comunicazione, Milano

Elenco insegnamenti

Non definito
Attività formative Docente/i Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Apprendimento e strategie di apprendimento linguistico
2 20 Italiano
Approcci e metodi per l'insegnamento dell'italiano a stranieri 2 20 Italiano
Educazione interculturale e didattica plurilingue
2 20 Italiano
Elaborazione di materiali didattici
2 20 Italiano
Facilitazione e mediazione linguistica a scuola
1 10 Italiano
Il quadro comune europeo di riferimento per le lingue
3 30 Italiano
Insegnare il lessico
1 10 Italiano
Insegnare l'italiano l2 agli adulti immigrati
2 20 Italiano
Insegnare l'italiano l2 ai bambini e agli adolescenti
2 20 Italiano
Insegnare la grammatica 3 30 Italiano
Interazione in classe e gestione della classe multilingue 3 30 Italiano
Introduzione alla didattica dall'italiano a stranieri
2 20 Italiano
Italiano lingua di scolarizzazione
2 20 Italiano
Le abilità linguistiche
2 20 Italiano
Lingua e cultura italiana. aspetti promozionali e organizzativi 1
3 30 Italiano
Lingua e cultura italiana. aspetti promozionali e organizzativi 2
3 30 Italiano
Linguistica acquisizionale 3 30 Italiano
Nuove tecnologie per l'apprendimento itl2
2 20 Italiano
Principi di glottodidattica 2 20 Italiano
Progettare un corso/una unità didattica dagli obiettivi alla valutazione 2 20 Italiano
Sociolinguistica dell'italiano contemporaneo 3 30 Italiano
Tecnologie informatiche per l'italiano l2
1 10 Italiano
Valutazione, testing e certificazione
2 20 Italiano

Iscriversi

Posti disponibili: 30
Come Iscriversi: Bando
Presentazione domanda di ammissione: 09/12/2019 al 03/02/2020