La storia della Scuola di Mediazione Linguistica e Culturale

La storia della Scuola di Scienze della Mediazione Linguistica e Culturale è strettamente legata a quella dei suoi corsi:

  • Il corso di laurea triennale in Mediazione linguistica e culturale, istituito nel 2001 grazie al progetto di collaborazione tra le allora Facoltà di Lettere e Filosofia e di Scienze Politiche che trovano nel progetto didattico di Mediazione integrazione e stimolo reciproco 
  • il corso di laurea magistrale in Lingue, culture e comunicazione internazionale, istituito nel 2004 come ideale approfondimento del triennio, che nel 2008 diventa corso di laurea magistrale in Lingue e culture per la comunicazione e la cooperazione internazionale.

La Scuola di Scienze della Mediazione linguistica e culturale viene istituita invece nel 2012, con la riorganizzazione dei dipartimenti e delle facoltà dell’Università degli Studi di Milano.

La nascita della Scuola sancisce l’identità specifica del suo progetto scientifico e didattico e ne conferma l’originalità e l’innovatività in chiave multi- e interdisciplinare. E' una struttura di raccordo con funzioni di coordinamento e di razionalizzazione delle attività didattiche e formative erogate dai vari dipartimenti che vi si raccordano, come referenti principali o associati:

  • Scienze della mediazione linguistica e di studi interculturali (referente principale)
  • Lingue e letterature straniere (associato)
  • Scienze sociali e politiche (associato)
  • Studi internazionali, giuridici e storico-politici (associato)
  • Studi letterari, filologici e linguistici (associato).