Filosofia della scienza

A.A. 2016/2017
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
M-FIL/02
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Non definiti
Risultati apprendimento attesi
Non definiti
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo semestre
Informazioni sul programma
Argomento del corso: Impresa scientifica e cambiamento concettuale

Programma provvisorio

Il seguente programma vale sia per i frequentanti sia per i non frequentanti. Il programma definitivo sarà disponibile solo alla fine del corso.

Modulo 1. Elementi di filosofia della scienza generale
· Il testo base è il volume: D. Gillies, G. Giorello, La filosofia della scienza nel xx secolo, Laterza, Roma-Bari, 2006, 2010. Sono esclusi: nel cap. 2 i paragrafi 2.6-2.7, pp. 51-67; nel cap. 3 il paragrafo 3.5, pp. 86-90; nel cap. 10 i paragrafi 10.3 (pp. 250-252), 10.5, 10.6, 10.7 (pp. 257-277).
· Alcuni materiali verranno assegnati e discussi durante lo svolgimento del corso (disponibili presso l'Ufficio fotocopie). Di essi sono facoltativi i saggi di J. Ladyman: "What is Structural Realism?" e "Structural Realism".
Modulo 2. Il concetto di forza
· Selezione di saggi sul concetto di forza (fotocopie disponibili presso l'Ufficio fotocopie).
· N. Guicciardini, Newton, Carocci, Roma 2011 (solo i capitoli 1, 2, 3, 6, 7).
Modulo 3. Una prospettiva sul cambiamento concettuale
· Fleck, Genesi e sviluppo di un fatto scientifico, tr. it. il Mulino, Bologna 1983 (fuori commercio; fotocopie autorizzate disponibili presso l'Ufficio).
N.B.: Tutti i materiali in fotocopia dei moduli 1, 2, 3 sono anche scaricabili da http://armida.unimi.it/handle/2170/3468.
Per gli esami da 9 CFU tutti i testi sopra elencati sono da preparare obbligatoriamente; per gli esami da 6 CFU sono da preparare i testi citati nei moduli 1 e 2 oppure 1 e 3. Non ci sono testi aggiuntivi per i non frequentanti.

Si raccomanda vivamente, per chi volesse approfondire, l'antologia G. Boniolo, M.L. Dalla Chiara, G. Giorello, C. Sinigaglia, S. Tagliagambe, Filosofia della scienza, a cura di C. Sinigaglia, Raffaello Cortina, Milano 2002.

Altri testi di supporto (non sono obbligatori ai fini della preparazione dell'esame):
· Boniolo, Filosofia della scienza, Bruno Mondadori, Milano 1999.
· Giorello (a cura di), Introduzione alla filosofia della scienza, Bompiani, Milano 1994.
· Ladyman, Filosofia della scienza. Un'introduzione, tr. it. Carocci, Roma 2007.
· I. Hacking, Ontologia storica, tr. it. ETS, Pisa 2010.

12/12/2016
Prerequisiti
Orale: La prova orale consiste di un colloquio sugli argomenti a programma, volto ad accertare l'apprendimento delle conoscenze delle basi teoriche e concettuali. Per gli studenti frequentanti, essa intende altresì verificare le capacità di comprensione attraverso una discussione dei temi trattati nelle lezioni. Nel complesso, l'esame consentirà l'accertamento delle capacità di comprensione dei nessi filosofico-scientifici e l'autonomia di giudizio dello studente nel fornire interpretazioni di tali nessi. Infine permetterà di verificare le abilità comunicative e l'appropriatezza nell'utilizzo del linguaggio disciplinare specifico.
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
M-FIL/02 - LOGICA E FILOSOFIA DELLA SCIENZA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
M-FIL/02 - LOGICA E FILOSOFIA DELLA SCIENZA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
M-FIL/02 - LOGICA E FILOSOFIA DELLA SCIENZA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Docente/i
Ricevimento:
Mercoledì, 11.30-14.30. Mercoledì 12 gennaio il ricevimento sarà differito nel pomeriggio, approssimativamente a partire dalle 15.30, per impegni del docente
Studio docente, Dipartimento di Filosofia, Cortile Ghiacciaia, II piano. Fino a data da destinarsi, solo ricevimento da remoto (sarò disponibile su MS Teams; prego gli studenti di contattarmi se preferissero altra modalità di connessione, p.e. Skype)