Metodi di analisi degli ecosistemi

A.A. 2016/2017
12
Crediti massimi
120
Ore totali
SSD
BIO/03 BIO/07 GEO/04
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si propone di fornire gli strumenti per la raccolta e l'elaborazione di dati naturalistici (geologici, geomorfologici, vegetazionali, zoologici ed ecologici) finalizzati alle analisi ambientali e alla produzione cartografica tematica ed applicativa. Il corso si propone, inoltre, di far acquisire agli studenti la capacità di rispondere a richieste specifiche, simulando le potenziali applicazioni in ambito lavorativo naturalistico (libera professione, enti quali regioni, parchi, comunità montane, ecc.).
Risultati apprendimento attesi
Impostazione e realizzazione di uno studio ambientale dalla raccolta dati alla stesura di una relazione tecnica.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Periodo
annuale
Programma
Reperimento dati relativi alla componente abiologica del territorio, elaborazione e produzione carte tematiche per la valorizzazione e la tutela del territorio:
· Raccolta dei dati iconografici e storici per la valutazione, valorizzazione ed utilizzazione dei siti di interesse geomorfologico e per lo studio dell'evoluzione del paesaggio.
· Reperimento e analisi di dati geologici, geomorfologici e geopedologici, sia con rilievi di terreno, sia da cartografia, da fotointerpretazione e da telerilevamento.
· Cartografia geomorfologica tematica ed applicativa: carte dei beni geomorfologici e della pericolosità geomorfologica, carte dei suoli.
· La valutazione delle terre e sue implicazioni nella gestione del territorio.
· La geopedologia degli ecosistemi.
· Il rischio geomorfologico, geoarcheologico e paleontologico.
· Reperimento, gestione ed elaborazione di dati meteorologici; creazione ed analisi di serie climatiche storiche, come supporto alla gestione e alla pianificazione del territorio.

Reperimento dati relativi alla componente biologica del territorio, elaborazione dati e produzione carte tematiche per la gestione del territorio.
· Il Bioclima: dai dati climatici agli indici bioclimatici, soglie bioclimatiche e vegetazione potenziale.
· Reperimento dei dati vegetazionali dai database esistenti. Rilevamento e analisi di dati botanici: flora e vegetazione.
· Cartografia della vegetazione e delle serie di vegetazione, cartografia storica e cartografia floristica. Carte derivate.
· Calcolo degli indici di qualità floristico-vegetazionale e carte della qualità e della naturalità della vegetazione.
· Indici di qualità del paesaggio nella gestione del territorio; bioindicatori vegetali.
· Gestione delle aree protette
· Mammiferi, uccelli, anfibi, rettili ed insetti come indicatori di qualità ambientale
· Il reperimento dei dati ornitologici ed erpetologici e gli atlanti locali
· Le reintroduzioni animali: problemi di conservazione e gestione
· Stato ecologico delle acque e carta delle vocazioni ittiche
· Importanza di dati botanici e zoologici nelle scienze forensi

Verranno forniti strumenti per acquisire competenze operative relativamente alla georeferenziazione ed elaborazione cartografica di dati naturalistici, e verranno effettuate escursioni multidisciplinari e campagne di rilevamento dati naturalistici in diversi ambiti, con successive analisi di laboratorio.
Informazioni sul programma
Il programma include seminari, escursioni, laboratorio GIS e laboratori tematici. La relazione scritta per la prova d'esame consiste in una raccolta ed elaborazione di dati naturalistici (pubblicati in letteratura o reperibili presso fonti varie indicate durante il corso) e in un approfondimento su una tematica a scelta relativamente ad un'area scelta dallo studente all'inizio del corso. Nella relazione è previsto un approfondimento riguardante la raccolta ed elaborazione originale di dati naturalistici.
La relazione verrà valutata dalla commissione e costituirà la base per la discussione durante l'esame orale.
Propedeuticità
Sistemi informativi territoriali
Prerequisiti
Conoscenze base di geografia fisica, geologia, botanica, zoologia, ecologia, statistica.
L'esame consiste in una discussione orale obbligatoria che verte su argomenti trattati nel corso e su una relazione, redatta dallo studente, riguardante le caratteristiche ambientali abiologiche e biologiche di un'area campione scelta dallo studente.
Metodi didattici
Modalità di esame: Orale; Modalità di frequenza: Fortemente consigliata; Modalità di erogazione: Tradizionale
Materiale di riferimento
Materiale didattico fornito al corso e disponibile sul sito http://www.campagnenaturalistiche.unimi.it/ecosistemi/
Texts will be provided during the course and are available at the site http://www.campagnenaturalistiche.unimi.it/ecosistemi/
BIO/03 - BOTANICA AMBIENTALE E APPLICATA
BIO/07 - ECOLOGIA
GEO/04 - GEOGRAFIA FISICA E GEOMORFOLOGIA
Esercitazioni: 48 ore
Lezioni: 72 ore
Docente/i
Ricevimento:
Lunedi-Venerdi su appuntamento telefonico o via mail
2 piano torre C dipartimento di Bioscienze
Ricevimento:
Su appuntamento
Nel proprio ufficio, ubicato in Via Mangiagalli 34, 2° piano, stanza 77