Religioni del mondo classico

A.A. 2017/2018
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
M-STO/06
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Conoscenze: Lo studente verrà guidato alla conoscenza delle problematiche delle religioni del mondo classico e a una ricostruzione complessiva delle metodologie di studio a esse legate. Sarà inoltre in grado di poter riflettere in modo organico sulla complessità dell'immaginario rituale connesso ad Afrodite, nelle sue diverse incarnazioni. I testi proposti, in traduzione e in originale, andranno a completare e a sostenere l'impianto di riflessione teorico.
Capacità: Lo studente sarà in grado di leggere la ricchezza e la varietà dell'impianto religioso connesso al culto di Afrodite, valorizzando il proprio patrimonio personale di conoscenze e gli esempi proposti. Sarà altresì in grado di comprendere affinità e divergenze nella presentazione rispettivamente letteraria e iconografica del problema.
Risultati apprendimento attesi
Non definiti
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Informazioni sul programma
Argomento del corso: The wild side: il culto di Afrodite bisessuale

Unità didattica A (20 ore; 3 fu): Cenni introduttivi
Unità didattica B (20 ore; 3 fu): I grandi temi
Unità didattica C (20 ore; 3 fu): Il linguaggio della dea

Il corso sarà articolato in 3 unità didattiche di 20 ore ciascuna ed è rivolto, per il Triennio, agli studenti del corso di laurea in Lettere/L10 (9 cfu) e agli studenti di Filosofia/L5 (6, 9 cfu).
Per la laurea Magistrale il corso si rivolge agli studenti di Filologia, letteratura e storia dell'antichita'/LM15 (6 cfu); Lingue e letterature europee ed extraeuropee/LM37 (6 cfu); Scienze filosofiche/LM78 (6 cfu).
Gli studenti dei corsi di laurea in Studi storici e Beni culturali e ambientali possono sostenere l'esame purché facciano ricorso ai crediti liberi.

Presentazione del corso
Il corso è rivolto tanto a studenti in possesso di una conoscenza di base delle lingue classiche (greca e latina) tanto a coloro che non siano in possesso di tali requisiti e consta di una parte generale iniziale dedicata alla presentazione dei temi di riflessione più importanti legati alle religioni del mondo classico (Unità didattica A: Cenni introduttivi). Successivamente, si prenderà in esame il complesso universo del culto di Afrodite, con particolare attenzione per gli aspetti meno noti e più conturbanti del programma rituale dedicato alla dea (Unità didattica B: i grandi temi). L'ultimo modulo prevede l'approfondimento di singoli esempi significativi, con la lettura di testi (in originale e in traduzione) e la presentazione di testimonianze iconografiche (Unità didattica C: Il linguaggio della dea).

Indicazioni bibliografiche

Unità didattica A
Lo studente è tenuto alla lettura di uno fra i due testi proposti:
1. P. Borgeaud, F. Prescendi (a cura di), Religioni antiche, Carocci Editore, Roma, 2011 (edizione italiana a cura di D. Bonanno, G. Pironti);
2. G. Filoramo, M. Massenzio, M. Raveri, P. Scarpi (a cura di), Manuale di storia delle religioni, Laterza, Bari, 1998, (Parte I, capp. I-VIII, Parte IV).

Gli studenti sono tenuti anche alla lettura di E.R. Dodds, I greci e l'irrazionale, Rizzoli, Milano.
È vivamente consigliata, in particolare a chi non abbia consuetudine con i miti antichi, la consultazione di:
1. G. Guidorizzi, Il mito greco: gli dèi; id., Il mito greco: gli eroi, Mondadori (I Meridiani), Milano, 2009-2012;
2. P. Grimal, Enciclopedia della mitologia, Garzanti, Milano 1999.

Unità didattica B
Tutti gli studenti sono tenuti alla lettura di uno dei seguenti libri:
1. M. Gimbutas, Il linguaggio della dea, Venexia Edizioni, Roma;
2. M. Delcourt, Hermaphrodite, mythes et rites de la bisexualité dans l'antiquité classique*, PUF, Paris.
*Il punto di partenza fondamentale per qualsiasi riflessione sul tema.

Unità didattica C
Gli studenti sono tenuti alla lettura integrale dell'Inno omerico ad Afrodite (in originale per gli studenti classicisti, in traduzione per coloro che non siano in possesso delle conoscenze linguistiche). A ciò si debbono aggiungere i testi in fotocopia forniti dalla docente.
Gli studenti non classicisti dovranno integrare la loro preparazione con la lettura di S. Gualerzi, Afrodite: la natura ambigua dell'amore (articolo in fotocopia fornita dalla docente)

Programma per gli studenti non frequentanti (moduli A, B, C)
Fatto salvo per i testi indicati nella parte generale (Modulo A), in ogni caso obbligatori, gli studenti non frequentanti sono tenuti a concordare l'esame con la docente.

Altre informazioni per gli studenti
Si suggerisce agli studenti che non abbiano particolare familiarità con il greco e/o il latino di frequentare i Laboratori didattici su Mitologia e religioni del mondo classico. Per gli studenti di Beni culturali e ambientali esiste un Laboratorio specifico di mitologia.

20/09/2017
Prerequisiti
Orale: La prova orale consiste di un colloquio che accerti le conoscenze di base e quelle più specifiche legate al tema monografico proposto.
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
M-STO/06 - STORIA DELLE RELIGIONI - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
M-STO/06 - STORIA DELLE RELIGIONI - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
M-STO/06 - STORIA DELLE RELIGIONI - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Docente/i
Ricevimento:
martedì 14.30-17.30
In presenza, cortile della legnaia, piano terra e su Teams (su appuntamento)