Alpicoltura

A.A. 2017/2018
4
Crediti massimi
40
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso in oggetto si propone di spiegare il sistema zootecnico dell¿arco alpino riguardante le principali razze ovi-caprine e bovine allevate, consistenze numeriche e produzioni zootecniche. Particolare attenzione verrà riservata alle diverse tipologie di allevamento ed alle varie tecniche di pascolo utilizzate. Il corso prevede un¿uscita didattica.
Risultati apprendimento attesi
"Le principali razze bovine allevate nell¿arco alpino,
autoctone e cosmopolite, razze da latte ed a duplice
attitudine. Le principali razze caprine allevate nella stessa
area geografica. Il pascolo di pianura, collina e montagna,
l¿alpeggio e la trasformazione del latte in formaggi di
malga."
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Programma
Il sistema montagna
Tradizione dell'allevamento in montagna
Alpicoltura sostenibile
Il pascolo e le problematiche annesse
Alpeggio e caseificazione in alpeggio
Le strutture dell'alpeggio
Caratteristiche delle razze bovine autoctone:
Valdostana Pezzata Nera e Pezzata Rossa
Grigio Alpina
Rendena
Pinzgau
Razze Cosmopolite a duplice attitudine:
Bruna Alpina
Pezzata Rossa Italiana
Allevamento dei piccoli ruminanti:
Allevamento degli ovini: razza Bergamasca
Allevamento delle capre: Bionda dell¿Adamello, Camosciata delle Alpi, Frontalasca, Orobica, Nera di Verzasca e Saanen
Allevamento del suino in zone montane: maiali neri valtellinesi, razza Nera Friulana e Bergamasca
Informazioni sul programma
Esame orale
Propedeuticità
nessuna
Prerequisiti e modalità di esame
nessuno
Materiale didattico e bibliografia
Oral examination
Attivita' di campo: 16 ore
Lezioni: 24 ore
Docente/i
Ricevimento:
su appuntamento
DSA sezione zootecnica Agraria