Anatomia umana e fisiologia

A.A. 2019/2020
Insegnamento per
11
Crediti massimi
88
Ore totali
SSD
BIO/09 BIO/16
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si propone l'obiettivo di fornire allo studente le principali nozioni sulla morfologia e il funzionamento dell'organismo umano e sul mantenimento dell'omeostasi. Tali conoscenze costituiscono le basi per la comprensione dei successivi corsi di area biologica.
L'unità didattica di anatomia consiste in lezioni frontali in cui verranno descritte le strutture del corpo umano a partire dalla composizione in tessuti, organi e quindi apparati e sistemi. Particolare rilievo verrà dato alle strutture microscopiche di tessuti ed organi.
L'unità didattica di fisiologia consiste in lezioni frontali in cui verranno descritti i principali meccanismi molecolari di fisiologia cellulare, le caratteristiche salienti del funzionamento di organi e apparati, i principali sistemi di controllo e la loro interazione reciproca, in risposta a variazioni dell'ambiente endogeno ed esogeno.
Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito le necessarie conoscenze di anatomia umana con particolare riferimento all'anatomia microscopica. Lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di descrivere la struttura di tessuti ed organi dimostrando di esser in grado di fare i necessari collegamenti logici tra le strutture e le relative funzioni dei diversi organi. Particolare attenzione verrà posta alla valutazione del corretto utilizzo della terminologia e appropriatezza del linguaggio anatomico. L'integrazione con altre discipline di base come chimica e fisica verrà valutata. Al termine del percorso lo studente dovrà dimostrare di avere tutte le competenze necessarie per proseguire con la valutazione delle conoscenze di fisiologia.
Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà dimostrare di avere acquisito le conoscenze di fisiologia cellulare, d'organo ed apparato ed essere in grado di ragionare criticamente sul contributo dei diversi organi ed apparati al mantenimento dell'omeostasi dell'individuo. Lo studente, pertanto, affronterà le tematiche fisiologiche con un approccio integrato. Inoltre, lo studente dovrà dimostrare di utilizzare correttamente la terminologia appropriata quando descrive contenuti fisiologici. I risultati attesi costituiranno i fondamenti per l'apprendimento delle materie di indirizzo, negli anni corso successivi al primo.

Struttura insegnamento e programma

Linea AK
Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Unità didattica: Anatomia umana
BIO/09 - FISIOLOGIA - CFU: 0
BIO/16 - ANATOMIA UMANA - CFU: 0
Lezioni: 40 ore
Docente: Rumio Cristiano

Unità didattica: Fisiologia
BIO/09 - FISIOLOGIA - CFU: 0
BIO/16 - ANATOMIA UMANA - CFU: 0
Lezioni: 48 ore

STUDENTI FREQUENTANTI
Informazioni sul programma
Il programma del corso si basa sui concetti di anatomia generale umana e fisiologia umana, cellulare e di sistema. I programmi dettagliati sono riportati per i moduli specifici.
Propedeuticità
Fisiologia dopo Anatomia
Prerequisiti e modalità di esame
Il corso presuppone la conoscenza dei concetti fondamentali di Fisica, Chimica, Biologia e Anatomia affrontati in corsi precedenti.

L'esame dell'unità di Fisiologia è orale e consiste in due o tre domande che riguardano ampi argomenti trattati durante il corso. Frequentemente viene richiesta la produzione di grafici, schemi ed equazioni che descrivono i fenomeni considerati. Mediamente la durata dell'esame è di 30 minuti.
Al fine del superamento della prova lo studente deve rispondere a tutte le domande generali e la valutazione espressa in trentesimi dipende dall'accuratezza e dalla precisione delle risposte date.
Il voto finale dell'esame è la media ponderata delle valutazione delle prove relative alle due unità didattiche che compongono il corso.
Metodi didattici
Il corso si basa su lezioni frontali in aula, mediante l'ausilio di supporti audiovisivi.
Unità didattica: Fisiologia
Programma
Il corso affronterà i seguenti argomenti:
· Fisiologia cellulare: struttura e funzioni delle membrane cellulari, trasporti passivi, legge di Fick, trasporti mediati e attivi, trasporto vescicolare, canali ionici
· Comunicazione cellulare: recettori e sistemi di signalling, canali ionici, postulato di Cannon, sistemi di retrocontrollo e anticipatori
· Fisiologia cellulare del nervoso: neurone e glia; potenziale di membrana e potenziale d'azione, eq. Goldman, sinapsi elettrica, sinapsi chimica, conduzione del potenziale d'azione, LTP, LTD, riflessi nervosi
· Sistema nervoso: strutture, corteccia, nervi cranici, nervo vago, sist. Periferico; sist. nervoso autonomo, midollare surrene, riflessi autonomi, riflessi spinali, riflessi centrali
· Sistema nervoso somatosensoriale: recettori periferici, tonici e fasici, sensi somatici, fusi neuromuscolari, riflesso miotattico, co-attivazione alfa-gamma, vie afferenti; nocicettori e dolore
· Sensi speciali: olfatto, gusto, udito, vista; controllo dell'equilibrio
· Sistema nervoso motorio: propriocettori, tono muscolare, arco riflesso, riflessi estensorio e flessorio, corteccia motoria, prima e associative; vie efferenti, piramidali e extrapiramidali; controllo del movimento, automatismo
· Funzioni superiori complesse: sistemi modulatori diffusi, linguaggio, sonno, emozione, apprendimento, memoria
· Muscolo scheletrico: struttura, miofibrilla, sarcomero, tensione, carico, contrazione. Muscolo liscio: struttura, contrazione. Muscolo cardiaco: struttura, contrazione, periodo refrattario, cellule pacemaker
· Sistema cardiovascolare: contrazione e frequenza cardiaca, elettrocardiogramma, ciclo cardiaco, curva pressione-volume, gittata e lavoro cardiaco; regolazione cardiaca intrinseca, nervosa ed endocrina.
· Sistema vascolare: vasi, contrazione-rilassamento e microcircolo; flusso e legge di Poiseuille; pressione arteriosa, volemia, controllo della pressione, edema; sistema linfatico
· Sangue: emostasi, coagulazione; gruppi sanguigni
· Sistema respiratorio: struttura, alveolo, respirazione cellulare, ventilazione; spirometro; volumi polmonari e compliance polmonare; Trasporto dei gas e pressioni parziali; emoglobina, saturazione; controllo della respirazione, chemocettori, barocettori, riflesso Hering-Breuer
· Sistema renale: nefrone, tubulo prossimale distale e ansa Henle; filtrazione, VFG, riassorbimento, secrezione; clearance renale; eritropoietina, apparato iuxtaglomerulare, sistema RA; meccanismo in controcorrente; minzione e controllo nervoso
· Bilancio idro-salino: riassorbimento renale, ADH, bilancio del sodio e del potassio; equilibrio acido-base e sistemi tampone; acidosi e alcalosi
· Sistema gastroenterico: motilità, secrezione, digestione, assorbimento; enzimi digestivi, secrezioni pancreatiche; ormoni GI e controllo centrale alimentare; fegato, bile, funzioni epatiche, bilirubina; macronutrienti; sistemi di regolazione, riflesso cefalico, fase gastrica e fase intestinale; riflesso del vomito
· Bilancio energetico, gluco- e lipogenesi; metabolismo e regolazione del glucosio, insulina e glucagone; termogenesi con e senza brivido
· Sistema endocrino: ormone della crescita; prolattina; asse gonadico; asse surrenalico; asse tiroideo; metabolismo del calcio
Metodi didattici
Il corso si basa su lezioni frontali in aula, mediante l'ausilio di supporti audiovisivi. Verrano forniti i materiali didattici utilizzati.
Materiale didattico e bibliografia
Fisiologia Umana. Fondamenti - Ed. EdiERmes - ISBN 9788870515442
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Prerequisiti e modalità di esame
Il corso presuppone la conoscenza dei concetti fondamentali di Fisica, Chimica, Biologia e Anatomia affrontati in corsi precedenti.

L'esame dell'unità di Fisiologia è orale e consiste in due o tre domande che riguardano ampi argomenti trattati durante il corso. Frequentemente viene richiesta la produzione di grafici, schemi ed equazioni che descrivono i fenomeni considerati. Mediamente la durata dell'esame è di 30 minuti.
Al fine del superamento della prova lo studente deve rispondere a tutte le domande generali e la valutazione espressa in trentesimi dipende dall'accuratezza e dalla precisione delle risposte date.
Il voto finale dell'esame è la media ponderata delle valutazione delle prove relative alle due unità didattiche che compongono il corso.
Unità didattica: Fisiologia
Programma
come sopra
Materiale didattico e bibliografia
Fisiologia Umana. Fondamenti - Ed. EdiERmes - ISBN 9788870515442
Periodo
annuale
Linea LZ
Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Unità didattica: Anatomia umana
BIO/09 - FISIOLOGIA - CFU: 0
BIO/16 - ANATOMIA UMANA - CFU: 0
Lezioni: 40 ore

Unità didattica: Fisiologia
BIO/09 - FISIOLOGIA - CFU: 0
BIO/16 - ANATOMIA UMANA - CFU: 0
Lezioni: 48 ore

STUDENTI FREQUENTANTI
Informazioni sul programma
Anatomia Umana
Caratteri fondamentali e criteri di classificazione dei tessuti epiteliali, connettivi, muscolari, nervoso.
ANATOMIA GENERALE
Principi generali di anatomia umana. Gli organi cavi e gli organi pieni.
APPARATO TEGUMENTARIO
Caratteri generali e struttura della cute - - Gli annessi cutanei-accenni dei recettori
SISTEMA NERVOSO PERIFERICO
Organizzazione generale -I nervi e i gangli - Le terminazioni nervose periferiche - I nervi spinali - Il sistema nervoso simpatico e parasimpatico.
SISTEMA NERVOSO CENTRALE
Organizzazione generale del sistema nervoso: Concetto di Barriera Emato-Encefalica - Le catene neuronali -Le sinapsi - I tipi di sensibilità' - Descrizione macroscopica del sistema nervoso centrale - Organizzazione della sostanza grigia e della sostanza bianca nel midollo spinale e nel tronco encefalico - Il cervelletto: morfologia, citoarchitettonica - Il diencefalo: morfologia, suddivisione - Il telencefalo: morfologia, citoarchitettonica - Le aree corticali - le meningi.
APPARATO CARDIO-VASCOLARE Quadro generale circolazione. Organizzazione dell'apparato circolatorio - Il cuore - Il pericardio - I vasi arteriosi e i vasi venosi.
APPARATO RESPIRATORIO
Organizzazione generale - Le cavita' nasali- La laringe - La trachea e i bronchi - I polmoni - Concetto di Lobulo Polmonare - Gli alveoli polmonari: Barriera Aria-Sangue - Le pleure.
APPARATO DIGERENTE
Organizzazione generale - La cavita' orale: lingua, ghiandole salivari - La faringe - L'esofago
- Lo stomaco - L'intestino tenue e l'intestino crasso - Il fegato - Il pancreas - milza
APPARATO URINARIO
Organizzazione generale - Il rene - Concetto di Barriera Sangue-Urina - Il nefrone - Uretere- Vescica - Uretra
APPARATO ENDOCRINO: Organizzazione generale - L'ipotalamo endocrino - L'ipofisi e il sistema portale ipofisario - Generalità' su tutte le ghiandole descrizione delle strutture endocrine, surrenali, timo, tiroide e pancreas.
APPARATO GENITALE MASCHILE
Organizzazione generale - Le vie spermatiche - Le ghiandole annesse all'apparato genitale maschile. Spermatogenesi
APPARATO GENITALE FEMMINILE
Organizzazione generale - Le vie genitali femminili e ghiandole annesse - Il ciclo ovarico e ovogenesi
Propedeuticità
biologia generale
Prerequisiti e modalità di esame
nessuno
Metodi didattici
lezioni frontali con l'utilizzo di tutorial
Unità didattica: Anatomia umana
Programma
ISTOLOGIA
Caratteri fondamentali e criteri di classificazione dei tessuti epiteliali, connettivi, muscolari, nervoso.
ANATOMIA GENERALE
Principi generali di anatomia umana. Gli organi cavi e gli organi pieni.
APPARATO TEGUMENTARIO
Caratteri generali e struttura della cute - - Gli annessi cutanei-accenni dei recettori
SISTEMA NERVOSO PERIFERICO
Organizzazione generale -I nervi e i gangli - Le terminazioni nervose periferiche - I nervi spinali - Il sistema nervoso simpatico e parasimpatico.
SISTEMA NERVOSO CENTRALE
Organizzazione generale del sistema nervoso: Concetto di Barriera Emato-Encefalica - Le catene neuronali -Le sinapsi - I tipi di sensibilità' - Descrizione macroscopica del sistema nervoso centrale - Organizzazione della sostanza grigia e della sostanza bianca nel midollo spinale e nel tronco encefalico - Il cervelletto: morfologia, citoarchitettonica - Il diencefalo: morfologia, suddivisione - Il telencefalo: morfologia, citoarchitettonica - Le aree corticali - le meningi.
APPARATO CARDIO-VASCOLARE Quadro generale circolazione. Organizzazione dell'apparato circolatorio - Il cuore - Il pericardio - I vasi arteriosi e i vasi venosi.
APPARATO RESPIRATORIO
Organizzazione generale - Le cavita' nasali- La laringe - La trachea e i bronchi - I polmoni - Concetto di Lobulo Polmonare - Gli alveoli polmonari: Barriera Aria-Sangue - Le pleure.
APPARATO DIGERENTE
Organizzazione generale - La cavita' orale: lingua, ghiandole salivari - La faringe - L'esofago
- Lo stomaco - L'intestino tenue e l'intestino crasso - Il fegato - Il pancreas - milza
APPARATO URINARIO
Organizzazione generale - Il rene - Concetto di Barriera Sangue-Urina - Il nefrone - Uretere- Vescica - Uretra
APPARATO ENDOCRINO: Organizzazione generale - L'ipotalamo endocrino - L'ipofisi e il sistema portale ipofisario - Generalità' su tutte le ghiandole descrizione delle strutture endocrine, surrenali, timo, tiroide e pancreas.
APPARATO GENITALE MASCHILE
Organizzazione generale - Le vie spermatiche - Le ghiandole annesse all'apparato genitale maschile. Spermatogenesi
APPARATO GENITALE FEMMINILE
Organizzazione generale - Le vie genitali femminili e ghiandole annesse - Il ciclo ovarico e ovogenesi
Metodi didattici
lezioni forntali con utilizio di tutorial
Materiale didattico e bibliografia
1-Martini Anatomia Umana Edises, 2-Principi di Anatomia Microscopica con cenni di Istologia e Anatomia Macroscopica, EDISES.
più le diapositive caricate sull'ariel del docente
Unità didattica: Fisiologia
Programma
Il corso approfondirà i seguenti argomenti:
· Principi generali di fisiologia: Integrazione e coordinazione delle funzioni fisiologiche. Omeostasi; Composizione del corpo, volumi intra- ed extra-cellulari, distribuzione dei soluti attraverso le membrane cellulari, osmosi
· Le cellule eccitabili: potenziale di membrana a riposo; potenziali d'azione.
· Neuroni: sommazione spaziale e temporale; conduzione del segnale; sinapsi; potenziali postsinaptici eccitatori ed inibitori.
· Cellule muscolari: potenziale d'azione nelle cellule muscolari scheletriche, autoritmiche e cardiache; la placca neuromuscolare; accoppiamento eccitazione-contrazione; controllo intrinseco ed estrinseco della contrazione muscolare; fonti di energia e metabolismo muscolare.
· Comunicazioni intercellulari: Principi di funzionamento del sistema endocrino. Apparato sensoriale. Recettori e trasmissione sensoriale. Vie nervose afferenti ed efferenti. Sistemi nervosi autonomo e somatico.
· Sistema nervoso centrale: Organizzazione funzionale del SNC. Ipotalamo e funzioni vegetative. Ritmi sonno-veglia. Corteccia sensoriale, corteccia motoria e controllo della postura e del movimento. Comportamenti istintivi ed emozioni. Riflessi condizionati. Funzioni corticali superiori: apprendimento e memoria.
· Sangue: Componenti. Ruolo dello proteine plasmatiche nel trasporto, negli scambi capillari e nella coagulazione. Funzioni degli eritrociti nel trasporto di gas; curve di associazione/dissociazione ossigeno-emoglobina; catabolismo dell'emoglobina; gruppi sanguigni. Piastrine e meccanismi di coagulazione del sangue.
· Sistema Cardiocircolatorio: Attività elettrica e meccanica del cuore. Ciclo cardiaco e relazione volume-pressione ventricolare durante il ciclo cardiaco. L'elettrocardiogramma normale. Gittata cardiaca, flusso sanguigno e meccanismi regolatori. La legge di Frank e Starling. Dinamica del flusso sanguigno: ruolo funzionale di arterie, arteriole, capillari e vene; flusso, pressione e resistenza del sistema, ruolo della muscolatura liscia nel controllo della pressione arteriosa; la legge di Laplace; scambi capillari; ruolo del sistema linfatico nel mantenimento dei volume del liquido interstiziale; flusso venoso e ritorno del sangue al cuore. Controllo nervoso, ormonale e locale della circolazione e della pressione arteriosa. Omeostasi cardiovascolare in condizioni fisiologiche.
· Apparato Respiratorio: Meccanica respiratoria e volumi polmonari. Proprietà dei gas. Scambi gassosi a livello degli alveoli polmonari. Controllo locale e centrale della ventilazione polmonare: ruolo del pH, della CO2 e dell'ossigeno. I centri bulbari del controllo della respirazione.
· Apparato Renale: Regolazione del flusso ematico renale. Filtrazione glomerulare: proteine plasmatiche e pressione di filtrazione; misurazione e controllo della velocità di filtrazione glomerulare. Clearance e suo utilizzo nello studio della funzionalità renale. Riassorbimento e secrezione lungo i vari tratti del tubulo renale. L'ansa di Henle e concentrazione in controcorrente. Riassorbimento regolato di acqua ed elettroliti: ADH e dell'aldosterone.
· Controllo integrato: della composizione dei fluidi extracellulari, del volume plasmatico e della pressione arteriosa. I Sistemi Tampone. Mantenimento dell'equilibrio acido-base.
· Apparato Digerente: Regolazione nervosa ed endocrina della digestione e della motilità. Digestione di carboidrati, proteine e lipidi e meccanismi di assorbimento. Assorbimento di micronutrienti (acqua, elettroliti, vitamine). Funzioni dello stomaco. Composizione, funzioni e meccanismi di secrezione del succo pancreatico. Funzioni del fegato. Componenti e formazione della bile. Controllo del comportamento alimentare.
· Apparato riproduttivo: differenziazione del sistema riproduttivo, variazioni ormonali durante il ciclo ovulatorio, funzionalità del testicolo, pubertà e effetti degli ormoni sessuali maschili e femminili sull'organismo.
Metodi didattici
Lezioni frontali in aula mediante l'utilizzo di supporti audiovisivi
Materiale didattico e bibliografia
Fisiologia dalle molecole ai sistemi integrati-Carbone, Aicardi , Maggi- Edises
Fisiologia umana- Silverthorn- Pearson
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Prerequisiti e modalità di esame
nessuno
Unità didattica: Anatomia umana
Programma
ISTOLOGIA
Caratteri fondamentali e criteri di classificazione dei tessuti epiteliali, connettivi, muscolari, nervoso.
ANATOMIA GENERALE
Principi generali di anatomia umana. Gli organi cavi e gli organi pieni.
APPARATO TEGUMENTARIO
Caratteri generali e struttura della cute - - Gli annessi cutanei-accenni dei recettori
SISTEMA NERVOSO PERIFERICO
Organizzazione generale -I nervi e i gangli - Le terminazioni nervose periferiche - I nervi spinali - Il sistema nervoso simpatico e parasimpatico.
SISTEMA NERVOSO CENTRALE
Organizzazione generale del sistema nervoso: Concetto di Barriera Emato-Encefalica - Le catene neuronali -Le sinapsi - I tipi di sensibilità' - Descrizione macroscopica del sistema nervoso centrale - Organizzazione della sostanza grigia e della sostanza bianca nel midollo spinale e nel tronco encefalico - Il cervelletto: morfologia, citoarchitettonica - Il diencefalo: morfologia, suddivisione - Il telencefalo: morfologia, citoarchitettonica - Le aree corticali - le meningi.
APPARATO CARDIO-VASCOLARE Quadro generale circolazione. Organizzazione dell'apparato circolatorio - Il cuore - Il pericardio - I vasi arteriosi e i vasi venosi.
APPARATO RESPIRATORIO
Organizzazione generale - Le cavita' nasali- La laringe - La trachea e i bronchi - I polmoni - Concetto di Lobulo Polmonare - Gli alveoli polmonari: Barriera Aria-Sangue - Le pleure.
APPARATO DIGERENTE
Organizzazione generale - La cavita' orale: lingua, ghiandole salivari - La faringe - L'esofago
- Lo stomaco - L'intestino tenue e l'intestino crasso - Il fegato - Il pancreas - milza
APPARATO URINARIO
Organizzazione generale - Il rene - Concetto di Barriera Sangue-Urina - Il nefrone - Uretere- Vescica - Uretra
APPARATO ENDOCRINO: Organizzazione generale - L'ipotalamo endocrino - L'ipofisi e il sistema portale ipofisario - Generalità' su tutte le ghiandole descrizione delle strutture endocrine, surrenali, timo, tiroide e pancreas.
APPARATO GENITALE MASCHILE
Organizzazione generale - Le vie spermatiche - Le ghiandole annesse all'apparato genitale maschile. Spermatogenesi
APPARATO GENITALE FEMMINILE
Organizzazione generale - Le vie genitali femminili e ghiandole annesse - Il ciclo ovarico e ovogenesi
Materiale didattico e bibliografia
1-Martini Anatomia Umana Edises, 2-Principi di Anatomia Microscopica con cenni di Istologia e Anatomia Macroscopica, EDISES.
Più le diapositive di Ariel delle lezioni scolte
Unità didattica: Fisiologia
Programma
Uguale al programma dei frequentanti
Materiale didattico e bibliografia
Come per i frequentanti
Periodo
annuale
Periodo
annuale
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
dal Lunedì al Venerdì, previo appuntamento
Via Balzaretti 9, Piano 3A
Ricevimento:
Dal lunedì al venerdì, previo appuntamento via e-mail
stanza 61, via Balzaretti 9, 4°piano
Ricevimento:
Su appuntamento, mail o telefonico.