Aspetti giuridici, gestionali e bioetici per le biotecnologie

A.A. 2016/2017
Insegnamento per
9
Crediti massimi
72
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso affronterà gli aspetti etici legislativi ed economici della ricerca scientifica e delle applicazioni biotecnologiche in campo medico con l'obbiettivo di creare uno spazio di riflessione e promuovere il dibattito sulle finalità ed i rischi associati alle biotecnologie, nonché sull'importanza del ruolo del biotecnologo nella società attuale.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Lezioni: 72 ore
Docenti: Giudici Silvia, Testa Giuseppe, Tiberi Paolo
Programma
Nozioni preliminari
la Carta Costituzionale
Le fonti del diritto
Il sistema giudiziario in Italia
La tutela penale della persona e della salute
La struttura del reato
Il nesso di causa
L'omicidio volontario, colposo e preterintenzionale
La responsabilità penale in ambito bio-medico
L'accertamento peritale in sede di responsabilità penale in ambito bio-medico
La tutela della persona e della salute in ambito civilistico
Concetti di nascita e morte nell'ordinamento giuridico italiano
La capacità di agire
Gli elementi costitutivi del contratto e i suoi effetti
Il diritto alla salute e il consenso all'atto medico
Normativa in tema di trapianto di organi
La tutela delle idee delle persone
Il concetto di proprietà intellettuale
Il riconoscimento della proprietà intellettuale e industriale
Il sistema dei marchi e brevetti
Le azioni di tutela

Evoluzione del concetto di salute
Fondamenti dei sistemi di welfare a dimensione pubblica: cenni alle modalità di finanziamento
Configurazione dei sistemi di welfare e concetto di spesa per salute
L'evoluzione della legislazione sanitaria ed europea negli ultimi 30 anni
La macro organizzazione di una struttura sanitaria
La micro organizzazione di una struttura sanitaria
La logica del processo integrato e l'interdipendenza dei processi di salute
Principi di economia aziendale applicata ai modelli di welfare: i costi d'impresa, il bilancio preventivo e il Budget
I fondamenti teorici dell'economia sanitaria: funzioni, spesa e performance dei sistemi sanitari
Le dinamiche del mercato e le peculiarità dell'economia sanitaria: l'asimmetria informativa nell'erogazione dei servizi sanitari
Efficacia, efficienza e qualità dei servizi sanitari

Il corso verrà introdotto da una giornata seminariale su un tema da definire
Bioetica: un nome da declinare al plurale
Le rivoluzioni del nascere tra Medicina ed Etica
Test genetici per scopi medici
Staminali: le ragioni della ricerca
Bioetica al femminile
L'etica della sperimentazione con l'uomo e con gli animali non umani
Brevetti e open source: proteggere o condividere il sapere?
Non c'è scienza senza comunicazione
Politiche dell'etica e cittadinanza europea
Le questioni etiche nella Medicina dei trapianti
Scegliere per sé, scegliere per gli altri: quale accompagnamento alla morte, momento della vita?
Biotecnologie per migliorare: una scelta di libertà o una minaccia per l'identità dell'uomo?
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame consiste nella discussione di una tesina elaborata a partire da una monografia, preferibilmente scelta tra i testi indicati come bibliografia. Nello scritto (che dovrà essere di 4-5 pagine) lo/la studente dovrà dimostrare non solo di aver acquisito conoscenze sul tema prescelto e sul dibattito bioetico intorno ad esso, ma anche la capacità di argomentare ed approfondire il proprio personale punto di vista.
Materiale didattico e bibliografia
Medicina e Giustizia, A. Gentilomo - G. Travaini - L. D'auria, Edizioni Cortina.
Durante il corso verranno inoltre fornite dai docenti dispense e riferimenti bibliografici sulle tematiche svolte
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
Giovedì h. 13.30.
Dipartimento di Diritto Privato e Storia del Diritto - 1° piano