Aspetti tecnologici e gestionali per la prevenzione delle mastiti

A.A. 2017/2018
3
Crediti massimi
32
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso ha lo scopo di descrivere le modalità di approccio in campo al controllo delle mastiti dei ruminanti, approfondendo gli aspetti relativi ai microrganismi emergenti e alle misure igienico-sanitarie da applicare per il loro controllo.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
STUDENTI FREQUENTANTI
Programma
Il Corso ha come obiettivi professionalizzanti di dare specifiche competenze nell'approccio in campo della gestione e controllo delle mastiti nei ruminanti da latte. Prendendo come riferimento la bovina da latte si vogliono approntare modelli che possano permettere anche la gestione delle mastiti in altri ruminanti da latte come Capre e Bufale.

Descrizione dei principali patogeni responsabili di mastite (S. aureus, Streptococcus spp, E. coli, Klebsiella, Mycoplasma, Prototheca) e i metodi diagnostici per la loro identificazione
Informazioni sul programma
Il Corso si pone come obiettivi l'apprendimento delle moderne tecniche molecolari di identificazione e caratterizzazione dei principali patogeni mammari e la conoscenza di nuovi strumenti sia sanitari (vaccini) che tecnologici per la prevenzioni della mastiti in campo
Propedeuticità
La conoscenza della microbiologia è consigliata perché facilita la comprensione della materia
Prerequisiti e modalità di esame
Non sono necessari particolari prerequisiti. L'esame consiste in un colloquio orale teso all'accertamento dell'acquisizione, della corretta comprensione e della capacità di rielaborazione dei contenuti del corso. Il materiale didattico disponibile consente la formulazione di domande tese a verificare la conoscenza dell'argomento, la capacità espositiva, la capacità di analisi critica dei contenuti. La prova verrà valutata in trentesimi e il voto finale terrà conto dell'esattezza e della qualità delle risposte, nonché dell'abilità comunicativa e della capacità di motivare adeguatamente affermazioni, analisi e giudizi durante il colloquio
Metodi didattici
Lezioni frontali (16 ore) e Esercitazioni partiche in allevamento (16 ore)
Materiale didattico e bibliografia
Corso on-line disponibile sulla piattaforma Ariel http://ariel.unimi.it/User/Default.aspx
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Programma
Il Corso ha come obiettivi professionalizzanti di dare specifiche competenze nell'approccio in campo della gestione e controllo delle mastiti nei ruminanti da latte. Prendendo come riferimento la bovina da latte si vogliono approntare modelli che possano permettere anche la gestione delle mastiti in altri ruminanti da latte come Capre e Bufale.

Descrizione dei principali patogeni responsabili di mastite (S. aureus, Streptococcus spp, E. coli, Klebsiella, Mycoplasma, Prototheca) e i metodi diagnostici per la loro identificazione
Prerequisiti e modalità di esame
Come per gli studenti frequentanti
Materiale didattico e bibliografia
Come per gli studenti frequentanti
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 16 ore
Docente/i
Ricevimento:
mercoledì ore 10:00-12:00 a Lodi, oppure su appuntamento tramite e-mail
Via dell'Università, Lodi; Via Celoria 10, Milano