Biostratigrafia

A.A. 2019/2020
6
Crediti massimi
48
Ore totali
SSD
GEO/01
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il principale obiettivo del corso è fornire conoscenze avanzate sul contributo della Biostratigrafia nelle moderne analisi stratigrafiche.
Il corso fornisce un marcato approfondimento rispetto ai concetti base che vengono trattati nei corsi della Laurea Triennale in Scienze Gaologiche, in generale presentati senza esempi pratici, ed è indirizzato a fare comprendere la realtà di lavoro del Biostratigrafo, attraverso la discussione di numerosi casi reali di esempio in cui l'analisi biostratigrafica è contestualizzata alle problematiche geologiche e stratigrafiche di ogni caso.
Per ottenere questo risultato il corso è diviso in due parti.
Nella prima parte vengono trattati i concetti e principi metodologici della Biostratigrafia. Ogni concetto/principio è accompagnato da almeno un esempio di situazione reale in cui l'applicazione del concetto/principio è presentata nel contesto generale. Esempi dei principi trattati in questa parte sono definizione di specie; tipi di speciazione; identificazione di FO e LO; metodi di ricerca di FAD e LAD; tipi di biozone; correlazioni biostratigrafiche dirette; correlazioni biostratigrafiche indirette, con esempi relativi alle correlazioni piattaforma/bacino e marino/continentale. Nel corso dei vari esempi esaminati, vengono presentati anche i gruppi paleontologici più importanti in Biostratigrafia, con le loro specifiche proprietà.
Nella seconda parte si analizzano i rapporti tra Biostratigrafia e Cronostratigrafia, anzitutto su basi teoriche, e successivamente su basi pratiche. Queste ultime attraverso l'esame della International Chronostratigraphic Chart per quanto riguarda i Sistemi Carbonifero, Permiano, Triassico e Giurassico. Di ogni sistema vengono presentati tutti i GSSP ad ora definiti, con riferimenti al contesto storico e alle problematiche geologico-stratigrafiche.
Risultati apprendimento attesi
Conoscenza e capacità di comprensione relative a:
· analisi del contesto geologico e stratigrafico ed identificazione del problema da affrontare
· individuazione degli strumenti biostratigrafici applicabili al contesto
· identificazione del metodo biostratigrafico più appropriato
· valutazione dei risultati
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Edizione non attiva
GEO/01 - PALEONTOLOGIA E PALEOECOLOGIA - CFU: 6
Lezioni: 48 ore