Biotecnologie per la nutrizione e gli alimenti di origine animale

A.A. 2017/2018
Insegnamento per
11
Crediti massimi
120
Ore totali
SSD
AGR/18 VET/04
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si propone di illustrare agli studenti:
- le principali metodologie e tecniche analitiche, sia di base che avanzate, che riguardano la valutazione degli alimenti e delle diete in un approccio di dietologia comparata
- gli aspetti di produzione, diffusione, sicurezza, nonché le metodologie analitiche egli aspetti normativi, riguardanti l'impiego di OGM nell'alimentazione degli animali d'allevamento;
- le principali tecniche impiegate per definire la qualità degli alimenti considerando gli aspetti: igienico-sanitario, nutrizionale, sensoriale, d'uso, ecologico/energetico;
- la valutazione della sicurezza alimentare attraverso lo studio delle tecnologie di produzione e dei sistemi di controllo sulle filiere, anche sotto il profilo biotecnologico.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Biotecnologie e nutrizione animale
AGR/18 - NUTRIZIONE E ALIMENTAZIONE ANIMALE - CFU: 6
Esercitazioni: 32 ore
Esercitazioni di laboratorio a posto singolo: 16 ore
Lezioni: 24 ore

Qualità degli alimenti di origine animale
VET/04 - ISPEZIONE DEGLI ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE - CFU: 5
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 32 ore
Docente: Vallone Lisa

Prerequisiti e modalità di esame
Prova scritta e prova orale.
Metodi didattici
Modalità di frequenza: obbligatoria
Modalità di erogazione: tradizionale
Biotecnologie e nutrizione animale
Programma
Lezioni frontali (3 cfu):
- Cenni di alimentazione animale e aspetti comparativi con l'uomo
- Ruolo nutrizionale dei macro e micro-nutrienti
- Aspetti composizionali e qualitativi degli alimenti
- Esempi di formulazione di diete
- Alimenti geneticamente modificati. Aspetti generali, applicazioni, tecniche produzione, diffusione, Sicurezza per gli animali e per la catena alimentare. Gli esempi del mais e soia GM
- Tecniche analitiche per il controllo di materie prime geneticamente modificate negli alimenti.
- Metodiche impiegate per etichettatura e rintracciabilità degli OGM.
- Additivi alimentari: molecole bioattive, novel feed/food, probiotici ed enzimi
- Approcci interpretativi della letteratura scientifica inerente l'impatto dei prodotti animali sulla salute umana
Esercitazioni (3 cfu)
- Analisi composizionale degli alimenti.
- Tecniche analitiche (PCR, Elise) per la ricerca di materie prime GM negli alimenti.
- Formulazione diete convenzionali e sperimentali
- Tecniche di colture cellulari per la valutazione dell'efficacia di additivi, novel feed/food
Materiale didattico e bibliografia
Arienti Giuseppe. Le basi molecolari della nutrizione 2015. Piccin
Dell'Orto Vittorio, Savoini Giovanni 2005. Nutrizione animale e rispetto dell'ambiente. Editore: Il sole 24 ore Edagricole.
Uso degli alimenti geneticamente modificati [OGM] in alimentazione animale (2006), Ed. da Associazione Scientifica di Produzione Animale Commissione di Studio. LaserPrint, Parma. (fornito dal docente)
Qualità degli alimenti di origine animale
Programma
Lezioni frontali (3 cfu)
- La qualità degli alimenti.
- I principali contaminanti degli alimenti
- Tecniche di conservazione degli alimenti: tradizionali ed innovative
- Tracciabilità e rintracciabilità: impiego delle biotecnologie
- Etichettatura, packaging ed imballaggi innovativi
- Alimenti funzionali
- Le biotecnologie nella produzione degli alimenti: impiego di starter microbiologici e fungini
- Sostenibilità dei processi produttivi
- Regolamenti comunitari sull'igiene degli alimenti
Esercitazioni (2CFU)
- Laboratorio: analisi microbiologiche e micologiche di un prodotto alimentare
- Laboratorio: identificazione e riconoscimento di specie fungine (microstereoscopio e microscopio)
- Visite ad aziende di produzione del settore lattiero-caseario e salumiero
Materiale didattico e bibliografia
Multon J.L. La qualità dei prodotti alimentari. Ed. Tecniche Nuove
AA.VV. Igiene e tecnologie degli alimenti di origine animale. Ed. Point Veterinaire Italie
Gigliotti C., Verga R. Biotecnologie alimentari. Ed. Piccin
Garosci R. Consumatori d'Europa. Ed. Marsilio Ratledge, Kristiansen Biotecnologie di base. A cura di Giorgio Corte. Ed. Zanichelli
Cernia E., Degen L. Le biotecnologie nel settore agroalimentare. Ed. Carrocci
Periodo
annuale
Periodo
annuale
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
Sede di Via Trentacoste, 2
Ricevimento:
su appuntamento
Sede di Via Trentacoste, 2
Ricevimento:
su appuntamento
Via Celoria n. 10, Milano