Chimica generale e inorganica

A.A. 2015/2016
6
Crediti massimi
56
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso di Chimica Generale ed Inorganica ha lo scopo di fornire agli studenti le basi generali della chimica attraverso lo studio della natura degli elementi e dei loro composti chimici e l'esame delle reazioni chimiche e dei parametri ad esse associate. Grande interesse è rivolto in particolare allo studio delle soluzioni, alla solubilità ed agli equilibri in soluzione. Il corso consentirà allo studente di acquisire quelle informazioni basilari della chimica necessarie alla comprensione dei processi, anche molto complessi, che avvengono in settori specialistici quali la biochimica e la biologia molecolare.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo semestre
Programma
Atomi e struttura atomica: Nuclidi, isotopi ed elementi chimici. Formula molecolare e unità di
formula. Unità di massa, massa atomica e massa molecolare. Mole e Numero di Avogadro.
Quantizzazione dell'energia e fotoni. Spettro di emissione dell'atomo di idrogeno. I modelli atomici
di Rutherford e Bohr. Il principio di indeterminazione di Heisenberg. Densità di carica e probabilità.
Orbitali e Numeri quantici. Diagramma dei livelli energetici e configurazione elettronica degli
elementi. Costruzione della tavola periodica degli elementi e proprietà periodiche. Legame chimico
e geometria molecolare. Simboli e strutture di Lewis. Il legame ionico e il legame covalente.
Elettronegatività. Percentuale di ionicità e polarità dei legami. Geometria molecolare: Teoria
VSEPR e Teoria del Legame di Valenza. Interazioni intermolecolari. Formule e nomenclatura
sistematica: Numero di ossidazione. Formule chimiche. Nomenclatura sistematica. Le soluzioni:
Concentrazione: percentuale in peso e Molarità. Diluizione. Frazione molare. Il concetto di
equivalente. Numero di equivalenza. Normalità. Peso equivalente. Proprietà colligative: Tensione di
vapore, Legge di Raoult, Innalzamento ebullioscopico e abbassamento crioscopico. Reazioni
chimiche: Reazioni chimiche ed Equazioni chimiche. Bilanciamento. Il principio di conservazione
della massa. Equazione ionica netta e principio di conservazione della carica. Reazioni di equilibrio:
Costante di Equilibrio e Quoziente di Reazione. Il Principio di Le Chatelier. Reazioni in soluzione
acquosa: elettroliti e non elettroliti, reazioni di precipitazione e equilibri di solubilità, reazioni
acido-base, reazioni di ossido-riduzione. Lo stato gassoso: Pressione e Temperatura assoluta. Le
leggi dei Gas "ideali": la legge di Boyle, la legge di Charles e Gay-Lussac e la legge di Avogadro.
Volume molare. Equazione di stato dei gas. La costante universale dei gas. Miscugli gassosi:
definizione di pressione parziale e volume parziale, la legge di Dalton e la legge di Amagat. Gas
reali. Acidi e Basi: Definizione di acido e base (Arrhenius, Bronsted-Lowry e Lewis). Equilibri
acido-base. Calcolo del pH. Soluzioni tampone. Curve di titolazione. Cenni di Termodinamica
chimica: Funzioni di stato. Primo principio della termodinamica. Entalpia. Reazioni esotermiche ed
endotermiche. Condizioni standard. Il secondo principio della termodinamica. Entropia. Energia
libera di Gibbs.
Informazioni sul programma
Lezioni frontali create in formato PowerPoint. Il materiale didattico verrà fornito a tutti gli studenti ed il docente sarà sempre a disposizione per eventuali chiarimenti sia durante la lezione, che via e-mail e su appuntamento a richiesta da parte dello studente.
Prerequisiti e modalità di esame
Esame unico scritto con convocazione per la correzione (circa 3 giorni dopo la prova scritta).
La prova scritta è costituita da 5 domande/esercizi (6 punti massimo per ciascuno), da svolgere in 2 ore e mezza. Per il superamento dell'esame occorre raggiungere il minimo punteggio di 18/30
(risoluzione esatta di almeno 3 domande/esercizi della prova scritta)
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 40 ore
Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento via mail
Studio R102, Dip. Chimica, corpo A piano terra