Colorimetria e gestione del colore per i beni culturali

A.A. 2016/2017
Insegnamento per
6
Crediti massimi
48
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso ha come obiettivo quello di permettere allo studente di lavorare su tutti gli aspetti tecnici, fisici e percettivi che riguardano la misura, la gestione, la riproduzione e l'apparenza del colore.
Questi temi vengono visti con un taglio applicativo pensato per applicazioni relative ai beni culturali di ogni tipologia.
Comprensione, gestione e risoluzione problemi legati alla colorimetria ed all'illuminazione dei beni culturali.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Lezioni: 48 ore
Programma
In dettaglio il corso tratta i seguenti temi:
La struttura del sistema visivo umano ed il suo funzionamento
Radiometria e Fotometria
L'illuminazione dei beni culturali
Dalla percezione del colore all'osservatore standard
Color Matching Functions ed il fondamento della colorimetria
La colorimetria CIE
Spazi percettivi CIE e atlanti colore
Color Differences
Dinamica del segnale luminoso, percezione ed immagini ad alta dinamica
Modelli computazionali del sistema visivo e loro applicazioni
Teoria e pratica del restauro cinematografico
Metodi didattici
Lezioni frontali e prove in laboratorio all'occorrenza
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
inviare mail per appuntamento
via Celoria, 18