Comunicazione interculturale

A.A. 2015/2016
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
SPS/08
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si propone di presentare la tematica della comunicazione interculturale come incrocio fra le tematiche di studio della comunicazione, della cultura e delle società multiculturali.
La condizione di multiculturalismo che struttura le società contemporanee si basa sull'assunto della compresenza di differenze culturali negli spazi che compongono la vita quotidiana di cittadini e cittadine. Vivere in una società multiculturale significa sapersi orientare in spazi urbani e gestire relazioni sociali che sono entrambi interculturali. Le competenze comunicative degli attori sociali diventano di conseguenza degli strumenti cruciali nella vita quotidiana. Al tempo stesso, le persone hanno a che fare quotidianamente con flussi comunicativi già strutturati, organizzati in forme specifiche che portano con sé delle vere e proprie grammatiche.
Nel corso verrà perciò dato ampio spazio sia alla capacità delle persone di orientarsi in un mondo interculturale che alle forme di comunicazione interculturali disponibili sul "mercato".
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Periodo
Primo trimestre
STUDENTI FREQUENTANTI
Informazioni sul programma
Gli studenti che devono effettuare un esame da 3 crediti devono riferirsi al testo di P. Rebughini In un mondo pluralista. Grammatiche dell'interculturalità, UTET, Torino. Gli studenti che devono svolgere un esame da 6 crediti devono riferirsi testo di P. Rebughini e portare uno dei due testi a scelta del secondo modulo (Todorov o Said).
Propedeuticità
sociologia generale
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame sarà scritto
Unità didattica 1
Programma
Il primo modulo è dedicato allo studio del pluralismo culturale, del multiculturalismo e delle problematiche caratteristiche delle società globalizzate. Il pluralismo culturale è un tema complesso che intreccia aspetti culturali, storici, giuridici e sociali e che ha attraversato diverse fasi interpretative e di applicazione in diversi contesti nazionali. Il modulo è dedicato all'analisi del contenuto dell'idea di società interculturali e multiculturali e al dibattito che si è sviluppato intorno a tali idee negli ultimi decenni.
Materiale didattico e bibliografia
Per gli studenti frequentanti il materiale di studio relativo al primo modulo consiste nel volume : Rebughini, P. In un mondo pluralista. Grammatiche dell'interculturalità, UTET, Torino.
Unità didattica 2
Programma
Il secondo modulo è dedicato allo studio storico delle relazioni interculturali e comunicative così come si sono costruite in particolar modo nella storia coloniale moderna. Il modulo affronterà sia la storia dell'incontro/scontro con l'altro relativa alla scoperta dell'America, sia quella relativa alla successiva era del colonialismo francese e britannico in Medioriente.
Materiale didattico e bibliografia
Un testo a scelta tra i seguenti: E. Said Orientalismo, Feltrinelli 2002; Todorov, La conquista dell'America, Einaudi, 2005
Unità didattica 3
Programma
Il terzo modulo è focalizzato sulla rappresentazione dell'altro e dello straniero nella società contemporanea, verranno trattati vari esempi di ricerca e illustrate le principali teorie sull'argomento con una focalizzazione particolare sulle dinamiche della comunicazione.
Materiale didattico e bibliografia
Per gli studenti frequentanti, il materiale di riferimento per il terzo modulo verrà indicato dalla docente all'inizio del corso e si baserà soprattutto su articoli, brani di testi e esempi di ricerca.
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Unità didattica 1
Programma
Verranno messi a fuoco i concetti centrali a questa disciplina, in particolare quelli di "multiculturalismo", "comunicazione", "cultura", "società multiculturale" e "interazione".
Materiale didattico e bibliografia
Per gli studenti NON frequentanti, ill testo di riferimento per il primo modulo è Rebughini, P. In un mondo pluralista. Grammatiche dell'interculturalità, UTET, Torino, OPPURE il testo Giaccardi, C. La comunicazione interculturale nell'era digitale, Il Mulino, Bologna.
Unità didattica 2
Programma
Il secondo modulo è dedicato allo studio della relazione con la differenza così come si è andata costruendo nella storia coloniale. Il modulo affronterà sia la storia dell'incontro/scontro con l'altro relativa alla scoperta dell'America, sia quella relativa alla successiva era del colonialismo francese e britannico in Medioriente.
Materiale didattico e bibliografia
Un testo a scelta tra i seguenti: E. Said Orientalismo, Feltrinelli 2002; Todorov, La conquista dell'America, Einaudi, 2005
Unità didattica 3
Programma
Per gli studenti non frequentanti il terzo modulo tratterà del legame tra multiculturalismo, comunicazione interculturale e vita quotidiana.
Materiale didattico e bibliografia
Per il terzo modulo gli studenti NON frequentanti possono scegliere tra uno di questi volumi: Benhabib S. La rivendicazione dell'identità culturale, Il Mulino, Bologna; OPPURE La Cecla, F. Il malinteso. Antropologia dell'incontro, Laterza, Roma-Bari.
Moduli o unità didattiche
Unità didattica 1
SPS/08 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unità didattica 2
SPS/08 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unità didattica 3
SPS/08 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Docente/i
Ricevimento:
Giovedì 10.30 - 13.30 - Giovedì 23 gennaio il ricevimento inizierà alle 11.30