Diritto commerciale (of2)

A.A. 2015/2016
Insegnamento per
15
Crediti massimi
105
Ore totali
Lingua
Italiano

Struttura insegnamento e programma

Cognomi A-C
Edizione attiva
Lezioni: 105 ore
Docenti: Baccetti Niccolo', Denozza Francesco, Toffoletti Luca
Periodo
annuale
Cognomi D-L
Edizione attiva
Responsabile
Periodo
annuale
Cognomi M-Q
Edizione attiva
Responsabile
Lezioni: 105 ore
Docente: Rimini Emanuele
Periodo
annuale
Cognomi R-Z
Edizione attiva
Responsabile
Programma
L'imprenditore. L'imprenditore commerciale. L'azienda. Gli ausiliari dell'imprenditore. La concorrenza tra imprese. I mercati mobiliari.
Le società: la società semplice; la società in nome collettivo; la società in accomandita semplice; la società per azioni: in particolare, la società per azioni quotata; la società in accomandita per azioni; la società a responsabilità limitata; le società cooperative; trasformazione; fusione e scissione; i gruppi di società.

Obiettivi formativi e risultati di apprendimento attesi
1) Conoscenza e capacità di comprensione. Lo studente deve dimostrare di avere acquisito una conoscenza di base in ordine agli istituti fondamentali dell'ordinamento societario italiano.
2) Capacità applicative. Lo studente deve dimostrare di aver acquisito capacità di analisi idonea a selezionare, interpretare e applicare in modo argomentato e giuridicamente sostenibile gli istituti oggetto del corso a fattispecie concrete.
3) Autonomia di giudizio. Lo studente deve dimostrare di aver compreso la portata e la funzione degli istituti oggetto del corso e di aver acquisito la capacità di trarre conclusioni in merito alle questioni sollevate in base ad analisi argomentate e giuridicamente sostenibili.
4) Abilità nella comunicazione. Lo studente deve dimostrare di saper esprimere le conoscenze acquisite con coerenza argomentativa, rigore sistematico e proprietà di linguaggio.
5) Capacità di apprendere. Lo studente deve dimostrare di aver sviluppato capacità di apprendimento idonee a proseguire gli studi con un alto grado di autonomia.
Informazioni sul programma
Il prof. Rescigno riceve gli studenti il lunedì alle ore 14.15.
Il prof. Toffoletto riceve gli studenti al termine delle sue lezioni.
Materiale didattico e bibliografia
G. Presti - M. Rescigno, Corso di diritto commerciale, Vol. I, Bologna, Zanichelli, VII ed., 2015 (unicamente le lezioni I, II III, IV, V e X);
G. Presti - M. Rescigno, Corso di diritto commerciale, Vol. II, Bologna, Zanichelli, VII ed, 2015 (tutto).
Oppure, G. Presti-M. Rescigno, Corso di diritto commerciale, vol. Unico, VII ed., 2015 (lezioni I, II, III, V, X e da XVIII in poi).
Oppure, Ferrara-Corsi, Gli imprenditori e le società, Quindicesima edizione. Milano, Giuffrè, 2011.
Oppure, N. Abriani e altri, Diritto delle imprese, Manuale breve, Milano, Giuffré, 2012, da p. 1 a p. 124, da p. 235 a p. 295, da p. 331 a p. 360;
N. Abriani e altri, Diritto delle società, Manuale breve, Milano, Giuffré, 2012, V ed., (tutto).
Oppure, P. G. Jaeger-F. Denozza-A. Toffoletto, Appunti di diritto commerciale,
Impresa e società, Milano, 2010, VII ed., (tutto, da integrare con materiale sul mercato mobiliare e sulla concorrenza).
Periodo
annuale
Periodo
annuale
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
Giovedì h. 13.15
Dipartimento di Diritto Privato e Storia del Diritto - 1° piano
Ricevimento:
lunedì 14:15
Dipartimento di Diritto Privato e Storia del Diritto - 1° piano
Ricevimento:
Venerdì ore 12.15
Dipartimento di Diritto Privato e Storia del Diritto - 1° piano
Ricevimento:
In generale su appuntamento via mail. Il secondo semestre 2015 tutoring il lunedì ore 17.30-19.30.
dipartimento di diritto privato e storia del diritto - 1 piano
Ricevimento:
Lunedì h. 13.00
dipartimento di diritto privato e storia del diritto - 1 piano
Ricevimento:
Su appuntamento, telefonando allo 02/725513502
Dipartimento di Diritto Privato e Storia del Diritto - 1° piano
Ricevimento:
Lunedì ore 14.30
Dipartimento di Diritto Privato e Storia del Diritto - 1° piano