Diritto industriale

A.A. 2017/2018
Insegnamento per
6
Crediti massimi
40
Ore totali
Lingua
Italiano

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Lezioni: 40 ore
Docente: Minneci Ugo
STUDENTI FREQUENTANTI
Programma
1° Modulo: cenni introduttivi sui c.d. diritti di proprietà intellettuale; profili evolutivi della relativa disciplina; i segni distintivi dell'impresa: marchio, ditta e insegna.
2° modulo: le c.d. creazioni intellettuali a contenuto tecnologico (la nozione di invenzione; il diritto al brevetto; trasferimento e licenza di brevetto; contraffazione, nullità e decadenza del brevetto). La tutela giurisdizionale dei diritti di proprietà intellettuale.
Informazioni sul programma
Nell'ambito del Corso particolare attenzione verrà dedicata alle c.d. creazioni protette in relazione ai profili della loro identificazione, titolarità, sfruttamento economico, circolazione e tutela.
Propedeuticità
Istituzioni di Diritto privato; Diritto Commerciale
Prerequisiti e modalità di esame
Esame orale
Metodi didattici
Lezione frontale
Materiale didattico e bibliografia
Auteri-Floridia-Mangini-Olivieri-Ricolfi-Romano-Spada, Diritto Industriale, Giappichelli, Torino, ult. ed. disponibile:
da pag. 71 a pag. 194; da pag. 197 a pag. 306; da pag. 707 a pag. 738.
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Programma
Nessuna differenza rispetto ai frequentanti.
Prerequisiti e modalità di esame
Esame orale
Materiale didattico e bibliografia
Nessuna differenza rispetto ai frequentanti.
Periodo
Secondo trimestre
Periodo
Secondo trimestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
lunedì dalle 13-30 alle 15.00.
Dipartimento studi giuridici storico politici - stanza 116 - 1°p