Diritto internazionale

A.A. 2014/2015
Insegnamento per
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
IUS/13
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso introduce gli studenti ai temi generali del diritto internazionale pubblico (struttura della comunità internazionale, fonti del diritto internazionale, soggetti, adattamento, illecito e responsabilità). Nel secondo e nel terzo modulo l'attenzione si concentra in particolare sulle relazioni economiche fra Stati e sulla cooperazione internazionale nella soluzione dei conflitti armati.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Unità didattica 1
IUS/13 - DIRITTO INTERNAZIONALE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unità didattica 2
IUS/13 - DIRITTO INTERNAZIONALE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unità didattica 3
IUS/13 - DIRITTO INTERNAZIONALE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore
Docente: Pedrazzi Marco

STUDENTI FREQUENTANTI
Propedeuticità
Si veda il Manifesto degli Studi 2014/2015.
Prerequisiti e modalità di esame
Per i frequentanti sono previste una prova intermedia orale e una prova scritta alla fine del terzo modulo.
Unità didattica 1
Programma
Struttura, caratteri e composizione della comunità internazionale contemporanea; le fonti del diritto internazionale e i destinatari di esse; l'adattamento del diritto interno al diritto internazionale.
Materiale didattico e bibliografia
Conforti, B., Diritto internazionale, 10ma edizione, Editoriale scientifica, 2014, Introduzione e Parte prima, Parte terza.
Unità didattica 2
Programma
Il contenuto delle norme internazionali; la sovranità territoriale e i suoi limiti; il trattamento degli individui; il trattamento degli investimenti stranieri; le relazioni economiche fra Stati e gli strumenti per il loro governo; le Organizzazioni internazionali economiche.
Materiale didattico e bibliografia
Conforti, B., Diritto internazionale, 10ma edizione, Editoriale scientifica, 2014, Parte seconda.
Unità didattica 3
Programma
L'illecito e la responsabilità internazionale. Il divieto dell'uso della forza. La sicurezza collettiva e le operazioni per il mantenimento della pace. La soluzione delle controversie internazionali.
Materiale didattico e bibliografia
Conforti, B., Diritto internazionale, 10ma edizione, Editoriale scientifica, 2014, Parte Quarta, Parte Quinta.
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si svolge in forma orale.
Unità didattica 1
Programma
Struttura, caratteri e composizione della comunità internazionale contemporanea; le fonti del diritto internazionale e i destinatari di esse; l'adattamento del diritto interno al diritto internazionale.
Materiale didattico e bibliografia
Conforti, B., Diritto internazionale, 10ma edizione, Editoriale scientifica, 2014, Introduzione e Parte prima, Parte terza.
Unità didattica 2
Programma
Il contenuto delle norme internazionali; la sovranità territoriale e i suoi limiti; il trattamento degli individui; il trattamento degli investimenti stranieri; le relazioni economiche fra Stati e gli strumenti per il loro governo; le Organizzazioni internazionali economiche.
Materiale didattico e bibliografia
Conforti, B., Diritto internazionale, 10ma edizione, Editoriale scientifica, 2014, Parte seconda.
Unità didattica 3
Programma
L'illecito e la responsabilità internazionale. Il divieto dell'uso della forza. La sicurezza collettiva e le operazioni per il mantenimento della pace. La soluzione delle controversie internazionali.
Materiale didattico e bibliografia
Conforti, B., Diritto internazionale, 10ma edizione, Editoriale scientifica, 2014, Parte Quarta, Parte Quinta.
Periodo
Primo trimestre
Periodo
Primo trimestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
I prossimi ricevimenti si tengono nelle seguenti giornate: giovedì 5 dicembre ora 15.00; martedì 10 dicembre ore 15.00; martedì 17 dicembre ore 11.00; giovedì 16 gennaio alle 11.00; giovedì 23 gennaio alle 11.00
stanza 20, dip. Studi internazionali, giuridici e storico-politici
Ricevimento:
Prossimi ricevimenti: mercoledì 11 dicembre 2019, ore 14.30-17.30; giovedì 19 dicembre, ore 14.30-17.30.
stanza 26, dip. Studi internazionali, giuridici e storico-politici, via Conservatorio 7