Genetica

A.A. 2016/2017
Insegnamento per
7
Crediti massimi
68
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso intende fornire agli studenti le conoscenze di base di genetica, utili per affrontare qualsiasi indirizzo di studio successivo al primo anno interfacoltà. Sarà trattato lo studio dei meccanismi che regolano la trasmissione dei caratteri ereditari.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Esercitazioni: 24 ore
Lezioni: 44 ore
Programma
Didattica frontale
Basi fisiche dell'eredità
Eredità Mendeliana ed elaborazione statistica dei dati
Teoria cromosomica dell'eredità, associazione e ricombinazione. Mappatura dei geni. Caratteri ereditari nell'uomo (gruppi sanguigni e analisi degli alberi genealogici)
Genetica dei microrganismi
Trascrizione nei procarioti e negli eucarioti. Traduzione e codice genetico
Funzione del gene. Interazione tra geni. Complementazione
Mutazioni geniche, cromosomiche e gnomiche. Meccanismi di riparazione
Regolazione dell'espressione genica nei procarioti
Struttura genetica delle popolazioni
Metodologia di base del DNA ricombinante

Esercitazioni e seminari
Svolgimento di esercizi per una migliore comprensione delle nozioni teoriche apprese durante il corso.
Seminari: 2 seminari su tecniche di ingegneria genetica.
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame è articolato in 1/2 prove scritte e orali.
Prova orale o scritta:
La prova è tesa a valutare l'effettiva capacità dello studente di esporre e spiegare quanto appreso durante le lezioni e le esercitazioni.
Materiale didattico e bibliografia
Russell, iGenetica, Pearson, 3 ed, 2010
Snustad-Simmons, Principi di Genetica, EdiSES, 4 ed. 2010
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
Da stabilire per e-mail
Dipartimento di Biotecnologie Mediche e Medicina Traslazionale via F.lli Cervi 93 Segrate (MI)