Geografia storica

A.A. 2019/2020
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
M-GGR/01
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso fornisce le linee generali della geografia storica e gli strumenti necessari alla comprensione dei principali aspetti delle conoscenze del mondo e delle sue rappresentazioni dall'età antica alla contemporaneità.
Risultati apprendimento attesi
Al termine del corso lo studente avrà acquisito la conoscenza delle differenti concezioni del mondo e delle sue rappresentazioni dall'antichità ai giorni nostri. Sarà inoltre in grado di collocare carte storiche coi toponimi in esse nei loro contesti cronologici e geografici. Lo studente sarà in grado di utilizzare strumenti linguistici (proprietà di linguaggio, corretto lessico specifico) adeguati a esprimere, in forma chiara ed efficace, i fondamenti disciplinari inseriti negli opportuni contesti religiosi, economici e politici delle età di riferimento: saprà leggere criticamente carte geografiche e opere di carattere geografico-storico, e utilizzare i principali strumenti, anche informatici, per la ricerca e l'analisi delle fonti. Queste competenze saranno acquisite tramite un confronto diretto e continuativo con il docente in aula; la discussione intorno alle fonti costituirà inoltre un momento di riflessione critica e di apprendimento metodologico. Gli studenti non frequentanti potranno avvalersi degli strumenti didattici messi eventualmente a disposizione dal docente, approfondire gli elementi principali tramite apposite letture concordate, e confrontarsi con il docente stesso durante gli orari di ricevimento.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Periodo
Primo semestre
Programma
Titolo del corso: Conoscenze del mondo. sue rappresentazioni e strade che hanno fatto la storia
Unità didattica 1: Terre, mari e rappresentazioni del mondo dall'antichità al Rinascimento europeo
Unità didattica 2: Usi e rappresentazioni del territorio in età moderna e contemporanea
Unità didattica 3: Strade, itinerari e rotte nella storia
Prerequisiti e modalità di esame
Non vi sono prerequisiti specifici differenti da quelli richiesti per l'accesso al corso di laurea
Metodi didattici
La frequenza delle lezioni è fortemente consigliata, anche se non obbligatoria. L'insegnamento è costituito da lezione frontali volte innanzitutto all'acquisizione delle conoscenze, delle competenze e del linguaggio proprio della disciplina. La discussione in aula col docente è parte integrante del metodo didattico e mira a promuovere presso lo studente lo spirito critico e la capacità di applicare le competenze e le conoscenze acquisite.
L'insegnamento si avvale di materiale didattico anche multimediale presente nella piattaforma ARIEL.
Materiale didattico e bibliografia
Studenti frequentanti:
- Programma per 6 cfu:
1) Conoscenza degli argomenti trattati a lezione (unità didattiche A e B).
2) Conoscenza del manuale: Jerry Brotton, La storia del mondo in dodici mappe, Feltrinelli, Milano, 2014.

- Programma per 9 cfu:
1) Conoscenza degli argomenti trattati a lezione (unità didattiche A, B e C).
2) Conoscenza del manuale: Jerry Brotton, La storia del mondo in dodici mappe, Feltrinelli, Milano, 2014.
3) Conoscenza del seguente volume: Charles S. Maier, Dentro i confini. Territorio e potere dal 1500 a oggi, Einaudi, Torino, 2019.
Studenti non frequentanti:
- Programma per 6 cfu:
1) Conoscenza del manuale: Jerry Brotton, La storia del mondo in dodici mappe, Feltrinelli, Milano, 2014.
2) Conoscenza dei seguenti capitoli del volume di M. Franck e David Brownstone, Fino ai confini del mondo. Le strade e la storia dell'uomo, IDUNA Edizioni, Sesto San Giovanni, 2019: La Grande Strada del deserto e la Via reale persiana. La Via dell'incenso e la Via dei pellegrinaggi. Le Strade del Sahara. Le rotte del Mediterraneo e del mar Nero. Le Strade dell'ambra. Le Rotte occidentali e le Strade dello Stagno. La Via della seta. La Strada della steppa eurasiatica e le vie fluviali della Russia. La Via delle Spezie. La Rotta del capo di Buona Speranza. Il Passaggio a nord-est. La Rotta dell'Atlantico del nord. La Pista dell'Oregon e la Pista della California. La Strada trans-canadese. La Strada di Panama. La Rotta del capo Horn.

- Programma per 9 cfu:
1) Conoscenza del manuale: Jerry Brotton, La storia del mondo in dodici mappe, Feltrinelli, Milano, 2014.
2) Conoscenza del seguente volume: Charles S. Maier, Dentro i confini. Territorio e potere dal 1500 a oggi, Einaudi, Torino, 2019.
3) Conoscenza dei seguenti capitoli del volume di M. Franck e David Brownstone, Fino ai confini del mondo. Le strade e la storia dell'uomo, IDUNA Edizioni, Sesto San Giovanni, 2019: La Grande Strada del deserto e la Via reale persiana. La Via dell'incenso e la Via dei pellegrinaggi. Le Strade del Sahara. Le rotte del Mediterraneo e del mar Nero. Le Strade dell'ambra. Le Rotte occidentali e le Strade dello stagno. La Via della seta. La Strada della steppa eurasiatica e le vie fluviali della Russia. La Via delle Spezie. La Rotta del capo di Buona Speranza. Il Passaggio a nord-est. La Rotta dell'Atlantico del nord. La Pista dell'Oregon e la pista della California. La Strada trans-canadese. La Strada di Panama. La Rotta del capo Horn.

Gli studenti internazionali o Erasmus incoming sono invitati a prendere tempestivamente contatto col docente titolare del corso per concordare il programma d'esame, eventualmente in lingua inglese.
Modalità esame
- Modalità: prova orale
- Tipologia di prova: interrogazione orale.
- Parametri di valutazione: capacità di organizzare discorsivamente la conoscenza; capacità di ragionamento critico sullo studio realizzato; qualità dell'esposizione, competenza nell'impiego del lessico specialistico, efficacia, linearità.
- Tipo di valutazione utilizzata: voto in trentesimi.
Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.
Eventuali variazioni alle bibliografie d'esame sopra indicate e programmi concordati devono essere autorizzati dal docente in un colloquio in orario di ricevimento (non per mail).
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
M-GGR/01 - GEOGRAFIA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
M-GGR/01 - GEOGRAFIA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
M-GGR/01 - GEOGRAFIA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
Mercoledì ore 15, Venerdì ore 14:30 presso lo studio del docente. N.B. Il giorno 13 dicembre 2019 il docente non terrà ricevimento per impegni accademici fuori sede.
Dipartimento di Beni Culturali e Ambientali, sezione Geografia, Festa del Perdono 7, 1° piano