Geologia del cristallino e laboratorio

A.A. 2019/2020
9
Crediti massimi
84
Ore totali
SSD
GEO/03
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'obiettivo del corso è fornire: i) gli strumenti (comprensione delle geometrie alla scala meso e megascopica; individuazione delle strategie di campionamento; analisi microstrutturale) per la ricostruzione dell'evoluzione strutturale-metamorfica e/o strutturale-magmatica delle rocce dei basamenti cristallini; ii) la base teorica necessaria all'analisi microstrutturale delle rocce crostali e di mantello, polimetamorfiche e polideformate, e delle rocce ignee con particolare riguardo ai sistemi femici ed ultrafemici. Le esercitazioni sono finalizzate all'osservazione al microscopio ottico delle microstrutture di tettoniti metamorfiche polideformate a varia composizione, per l'interpretazione dell'evoluzione strutturale, magmatica e metamorfica della litosfera oceanica e continentale.
Risultati apprendimento attesi
Comprensione dei meccanismi di deformazione attivi e correlazione alle principali leggi di flusso; interpretazione dell'evoluzione microstrutturale delle rocce polideformate di mantello e crosta dei terreni metamorfici; l'integrazione dei dati strutturali acquisiti a varie scale per la ricostruzione dell'evoluzione tettono-metamorfica. L'acquisizione di tali nozioni è fondamentale per investigare l'evoluzione della composizione chimica delle fasi minerali in funzione dei differenti siti microstrutturali.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Edizione non attiva
Moduli o unità didattiche
modulo: Geologia del Cristallino
GEO/03 - GEOLOGIA STRUTTURALE - CFU: 6
Lezioni: 48 ore

unità didattica: Laboratorio di Geologia del Cristallino
GEO/03 - GEOLOGIA STRUTTURALE - CFU: 3
Esercitazioni: 36 ore