Geomorfologia e laboratorio

A.A. 2018/2019
Insegnamento per
10
Crediti massimi
96
Ore totali
SSD
GEO/04
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Fornire gli strumenti e le conoscenze di base per riconoscere le forme del paesaggio e per ricostruire i differenti processi che, all'unisono o in sequenza, le hanno determinate. Insegnare a riconoscere forme, depositi e relativi agenti sia sul terreno, sia sulle carte topografiche.
Gli studenti acquisiscono competenze nell'ambito della Geografia Fisica e della Geomorfologia; imparano a riconoscere e descrivere le forme del rilievo e a interpretarne la genesi, sia per sistemi semplici sia per sistemi complessi.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
GEO/04 - GEOGRAFIA FISICA E GEOMORFOLOGIA - CFU: 10
Attivita' di campo: 12 ore
Esercitazioni: 36 ore
Lezioni: 48 ore
Programma
Introduzione al corso: cos'è La geomorfologia: rapporti con la geografia fisica e la geologia; i processi geomorfologici.
Principi generali: clima, erosione, trasporto, sedimentazione, pedogenesi, biostasia/resistasia, processi endogeni e processi esogeni.
Processi endogeni: come nasce il rilievo (morfotettonica).
Forme strutturali: rilievi tabulari, rilievi monoclimali, pieghe e faglie.
Alterazione della roccia (e suoli): processi meccanici, fisici, chimici, biologici; pedogenesi, fattori e processi.
La dinamica dei versanti: tipi di frane; DGPV
La dinamica fluviale: forme e depositi fluviali; conoidi, piane fluviali; reticolo idrografico.
La dinamica glaciale e periglaciale (paraglaciale).
Il carsismo: processi e forme subaeree e sotterranne.
Alterazione di rocce cristalline.
Le forme vulcaniche.
Forme e depositi legati al vento e ambienti desertici.
Le linee di costa e le forme costiere.
Cenni sui cambiamenti climatici del Quaternario e i loro effetti su forme e depositi. Datare le forme e i depositi quaternari.
Esercitazioni: cenni di cartografia (forma della Terra, proiezioni, scala); lettura delle forme del paesaggio su cartografia IGM e CTR.
Prerequisiti e modalità di esame
Conoscenze di base acquisite al primo semestre
Metodi didattici
Modalità di esame: Orale; Modalità di frequenza: Fortemente consigliata; Modalità di erogazione: Tradizionale
Materiale didattico e bibliografia
Dispense distribuite durante il corso e letture consigliate durante il corso. Testo di riferimento: Dramis-Ollier, Genesi ed evoluzione del rilievo terrestre. Pitagora Editrice.
Il materiale del corso è disponibile su Didattica online ARIEL
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
Da lunedì a venerdì 9:30-10:30 - Per appuntamento email: patrizia.fumagalli@unimi.it
Via Botticelli 23 primo piano - stanza 1070
Ricevimento:
http://users.unimi.it/glaciol
Ricevimento:
Tutti i giorni 9-11, previo appuntmaento.
Dipartimento di Scienze della Terra "Ardito Desio", Via L. Mangiagalli 34, 20133 Milano