Interazione uomo-macchina i

A.A. 2015/2016
Insegnamento per
6
Crediti massimi
48
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il paradigma d'uso del calcolatore si è spostato e si sta continuamente muovendo, da macchina specialistica di calcolo alla quale l'utente doveva adeguarsi, a strumento di comunicazione versatile e sempre più vicino al modo umano di agire e di pensare. Nonostante i notevoli successi raggiunti, rimangono però profonde differenze tra le due parti in gioco. Lo studio dell'Interazione Uomo-Macchina (IUM) ha lo scopo di accorciare questa distanza e di organizzare e divulgare i risultati ottenuti, influenzando così lo sviluppo dei prodotti informatici (programmi, giochi, pagine web, ) e dei nuovi dispositivi così da determinare modalità di utilizzo più semplici ed intuitive.
In quest'ottica il corso presenta ed analizza le caratteristiche di entrambi i versanti, quello umano e quello del calcolatore, e a seguire le metodologie ed i modelli di analisi e di sintesi sviluppati per farle interagire.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Lezioni: 48 ore
Programma
Il programma è condiviso con i seguenti insegnamenti:
- [F9X-22](https://www.unimi.it/it/ugov/of/af20160000f9x-22)
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
inviare mail per appuntamento
via Celoria, 18