Interlinguistica

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica
L-LIN/01 - GLOTTOLOGIA E LINGUISTICA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore
Docente: Scala Andrea

Unita' didattica A
L-LIN/01 - GLOTTOLOGIA E LINGUISTICA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore
Docente: Scala Andrea

Unita' didattica B
L-LIN/01 - GLOTTOLOGIA E LINGUISTICA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore
Docente: Dede' Francesco

Informazioni sul programma
Argomento del corso (con n. complessivo di ore e di cfu): Dinamiche ed esiti del contatto linguistico
Contact Linguistics

Unità didattica A (30 ore, 3 cfu): Il contatto tra lingue: fatti di discorso e fatti di sistema [prof. Andrea Scala]
Unità didattica B (30 di ore, 3 cfu): Innovazioni da contatto nella grammatica [prof. Andrea Scala]
Unità didattica C (30 di ore, 3 cfu): La traduzione: teorie generali e applicazioni nell'ambito della comunicazione [prof. Francesco Dedè]

Il corso è rivolto agli studenti della laurea magistrale in Editoria, culture della comunicazione e della moda ed è accessibile anche agli studenti delle altre lauree magistrali della facoltà di Studi Umanistici.

Presentazione del corso
Il corso si propone di introdurre gli studenti allo studio dell'interferenza linguistica. In particolare verranno forniti gli strumenti per l'analisi dei fenomeni di contatto con ricadute sui vari livelli di organizzazione del linguaggio umano (Unità 1). Si affronterà poi lo studio delle innovazioni grammaticali da contatto con esempi da varie lingue del mondo (Unità 2). Infine si esplorerà la dimensione della traduzione nei prodotti della comunicazione e dei media (Unità 3).

Prerequisiti
Per affrontare adeguatamente le studio dell'interlinguistica sono necessarie conoscenze di linguistica di base quali quelle acquisite mediante un primo esame di Linguistica generale e Glottologia. Gli studenti che non abbiano sostenuto un esame di Linguistica generale o Glottologia nel triennio sostituiranno l'unità didattica B con lo studio di G. GRAFFI- S. SCALISE, Le lingue e il linguaggio. Introduzione alla linguistica, Bologna, il Mulino, 2013.

Risultati di apprendimento
Conoscenze: Consapevolezza teorica e storica delle dinamiche ed esiti del contatto linguistico.
Competenze: Consapevolezza e capacità di applicazione della metodologia di ricerca nel campo dell'interlinguistica.

Indicazioni bibliografiche

Unità didattica A
Programma d'esame per studenti frequentanti

Appunti delle lezioni.

Un volume scelta tra:
F. GUERINI- S. DAL NEGRO, Contatto. Dinamiche ed esiti del plurilinguismo, Roma, Aracne, 2007.
R. GUSMANI, Saggi sull'interferenza linguistica, 2a edizione accresciuta, Firenze, Le lettere, 1986.
Y. MATRAS, Language Contact, Cambridge, CUP, 2009.
M. SALA, Lenguas en contacto, 2a ed., Madrid, Grados, 1998.
S. THOMASON, Language contact: an introduction, Edinburgh, Edinburgh University Press 2001.
U. WEINREICH, Lingue in contatto, nuova edizione a cura di V. Orioles, Torino, UTET, 2008.


Unità didattica B
Programma d'esame per studenti frequentanti

F. GARDANI, Borrowing of inflectional morphemes in language contact, Frankfurt am Main, Lang, 2008.

Unità didattica C
Programma d'esame per studenti frequentanti

S. BASSNETT-MC GUIRE, La traduzione: teorie e pratica, Milano, Bompiani, 1993.
Materiali forniti a lezione dal docente

Unità didattica A
Programma d'esame per studenti non frequentanti

F. GUERINI- S. DAL NEGRO, Contatto. Dinamiche ed esiti del plurilinguismo, Roma, Aracne, 2007.
R. GUSMANI, Saggi sull'interferenza linguistica, 2a edizione accresciuta, Firenze, Le lettere, 1986.

Unità didattica B
Programma d'esame per studenti non frequentanti

F. GARDANI, Borrowing of inflectional morphemes in language contact, Frankfurt am Main, Lang, 2008.
Y. MATRAS-A. MCMAHON-N. VINCENT (edd.), Linguistic areas: convergence in historical and typological perspective, Basingstoke, Macmillan, 2006.

Unità didattica C
Programma d'esame per studenti non frequentanti

S. BASSNETT-MC GUIRE, La traduzione: teorie e pratica, Milano, Bompiani, 1993.
S. NEERGARD (a c. di), Teorie contemporanee della traduzione, Milano, Bompiani, 1995, limitatamente ai saggi di R. Jakobson, U. Eco, E. Nida.

Avvertenza
Gli studenti nazionali e internazionali o Erasmus incoming sono invitati a prendere tempestivamente contatto col docente titolare del corso.
Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.

12/09/2018
Prerequisiti e modalità di esame
La prova orale consiste di un colloquio sugli argomenti a programma, volto ad accertare la conoscenza delle tematiche e delle metodologie d'analisi della linguistica del contatto.
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
mercoledì 09:30-12:30.
Dipartimento di Studi letterari, filologici e linguistici - sez. di Glottologia e Orientalistica, Cortile d'onore - Via Festa del Perdono, 7.
Ricevimento:
Giovedì ore 9.30-12.30 (Il ricevimento di giovedì 19 dicembre è posticipato a venerdì 20 dicembre, ore 9.15.10.45 e 14.00-15.30)
Glottologia e Orientalistica - Cortile d'onore