Laboratori

A.A. 2017/2018
Insegnamento per
3
Crediti massimi
24
Ore totali
Lingua
Italiano

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Lezioni: 24 ore
Docenti: Fustinoni Silvia, Sartor Maria
Programma
Programma del modulo:
- Presentazione della situazione italiana per il corso di laurea magistrale in scienze della prevenzione,
- Presentazione dei risultati della valutazione della didattica del CLM Prevenzione effettuata da UNIMI
- Presentazione dei risultati di una ricerca effettuata su tutti gli studenti del corso di laurea Magistrale dal suo avvio ad oggi per la valutazione del CLM;
- Presentazione di un sistema informatico per la predisposizione di questionari on-line,
- Esercitazioni di raccolta dati, organizzazione ed elaborazione, verbalizzazione, e proposta.
- Teorie della comunicazione e concezioni della comunicazione presenti nelle organizzazioni.
- Comunicazione non verbale- fondamentali.
- Esercitazioni di percezione, verbalizzazione, classificazione e comprensione dei segnali del corpo.
Prerequisiti e modalità di esame
Modalità di erogazione del corso di insegnamento:
Gli argomenti verranno introdotti dal docente durante le lezioni frontali e discussi dai partecipanti.
Verranno effettuate esercitazioni di raccolta dati, organizzazione ed elaborazione, verbalizzazione, e proposta attraverso il lavoro individuale e di gruppo.
La capacità di percezione, verbalizzazione, classificazione e comprensione dei segnali del corpo verrà esercitata attraverso il lavoro individuale e di gruppo.
Modalità di svolgimento dell'esame di profitto:
Scritto.
Materiale didattico e bibliografia
Bibliografia:
Durante il corso verranno consegnati: il questionario on-line predisposto dal docente e alcuni materiali di studio/approfondimento per le esercitazioni individuali e/o di gruppo.
Slide predisposte dalla docente, materiali di studio/approfondimento (brani di libro) e materiali per le esercitazioni individuali e/o di gruppo, ricavati da alcune delle seguenti fonti bibliografiche:
- Ugo Volli, Il libro della comunicazione. Cosa significa comunicare: idee, strumenti, modelli, Il Saggiatore, Milano, 1994 (ed. orig.) capitolo 1, pp. 17-48
- Gianfranco Bettetini, Semiotica della comunicazione di impresa, Milano, Bompiani, 1993 (ed. orig.)
- Erving Goffman, Il comportamento in pubblico. L'interazione sociale nei luoghi di riunione, Einaudi Paperbacks 25, 1971
- Paul Watzlawick, Janet Helmick Beavin, Don D. Jackson, Pragmatica della comunicazione umana. Studio dei modelli interattivi delle patologie e dei paradossi, Astrolabio, 1971
- Marino Bonaiuto, Fridanna Maricchiolo, La comunicazione non verbale, Carocci editore, 2009
- Erhard Thiel, Messaggi del corpo. Il carattere, la personalità attraverso i gesti, le pose, gli atteggiamenti del corpo, Armenia, 1995
- Vera Birkenbihl, Segnali del corpo. Come interpretare il linguaggio corporeo, Franco Angeli, 1998
Docente/i
Ricevimento:
Clinica del Lavoro, Via S. Barnaba, 8