Letteratura francese

A.A. 2015/2016
Insegnamento per
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-LIN/03
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Conoscenze: 1) quadro informativo essenziale della storia della letteratura francese nel periodo considerato per i singoli autori presi in esame (tendenze principali del classicismo seicentesco e del realismo ottocentesco) 2) comprensione degli elementi di base per un'analisi del testo nelle sue diverse articolazioni (elementi costitutivi del récit, dispositivi stilistici) 3) comprensione degli elementi di sperimentazione che caratterizzano e differenziano le opere dei diversi autori 4) comprensione della bibliografia sull'argomento del corso.
Capacità: 1) capacità di individuare i principali caratteri espressivi (strutturali, tematici, stilistici) specifici delle singole opere e di riconoscervi i tratti di un'identità d'autore 2) capacità di collocare cronologicamente e culturalmente le opere analizzate 3) capacità di utilizzare coerentemente i contributi critici 4) capacità di leggere i testi mettendo in rapporto le diverse modalità di manipolazione del racconto

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-LIN/03 - LETTERATURA FRANCESE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-LIN/03 - LETTERATURA FRANCESE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
L-LIN/03 - LETTERATURA FRANCESE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Informazioni sul programma
Argomento del corso: Variazioni sul racconto: La Fontaine, Flaubert e Tournier

Unità didattica A (30 ore, 3 cfu): La favole di Psiche e La Fontaine
Unità didattica B (30 ore, 3 cfu): I tre racconti di Flaubert
Unità didattica C (30 ore, 3 cfu): Tournier conteur

Il corso (6/9 cfu) su rivolge agli studenti dei Corsi di Laurea in Lettere e Filosofia, Storia, SUA e SUC. Gli studenti che devono conseguire solo 6 cfu seguiranno le unità A e B.

Presentazione del corso
Il corso si propone di condurre una riflessione sul complesso sistema di relazioni tra i vari elementi costitutivi del récit, Si intende sviluppare tale riflessione intorno a tre momenti fondamentali della storia letteraria francese - il classicismo seicentesco, il realismo ottocentesco, il tradizionalismo fantastico del Novecento - e attraverso l'analisi dettagliata di tre opere, racconti o raccolte di racconti, in cui si esprimono forti istanze di sperimentazione narrativa.

Risultati di apprendimento
Conoscenze: 1) quadro informativo essenziale della storia della letteratura francese nel periodo considerato per i singoli autori presi in esame (tendenze principali del classicismo seicentesco e del realismo ottocentesco) 2) comprensione degli elementi di base per un'analisi del testo nelle sue diverse articolazioni (elementi costitutivi del récit, dispositivi stilistici) 3) comprensione degli elementi di sperimentazione che caratterizzano e differenziano le opere dei diversi autori 4) comprensione della bibliografia sull'argomento del corso.
Capacità: 1) capacità di individuare i principali caratteri espressivi (strutturali, tematici, stilistici) specifici delle singole opere e di riconoscervi i tratti di un'identità d'autore 2) capacità di collocare cronologicamente e culturalmente le opere analizzate 3) capacità di utilizzare coerentemente i contributi critici 4) capacità di leggere i testi mettendo in rapporto le diverse modalità di manipolazione del racconto

Indicazioni bibliografiche
Unità didattica A
Jean de La Fontaine, Gli amori di Psiche e di Cupido, con testo a fronte, traduzione di S. Spero, introduzione di F. Garavini, Venezia, Marsilio, 1998
Dispensa di letture critiche disponibile presso la fotocopisteria di Via Zebedia a partire dal mese di novembre
Programma per studenti non frequentanti
Oltre ai testi per frequentanti: Letteratura francese. Dalle origini al Seicento, a cura di Lionello Sozzi, Torino, Einaudi, 2013, capitolo dedicato al classicismo e a La Fontaine
Federico Corradi, Immagini dell'autore nell'opera di La Fontaine, Pisa, Pacini, 2009, Parte I cap. 2, Parte II cap. 2.

Unità didattica B
Gustave Flaubert, Trois contes, qualsiasi edizione francese
Dispensa di critiche disponibile presso la fotocopisteria di Via Zebedia a partire dal mese di novembre
Programma per studenti non frequentanti
Oltre ai testi per frequentanti: Letteratura francese. Dal Settecento all'età contemporanea, a cura di Lionello Sozzi, Torino, Einaudi, 2013, capitolo dedicato al realismo e a Flaubert
Stefano Agosti, La frase, il racconto. Le sperimentazioni di Flaubert nei Trois contes, Venezia, Cafoscarina, 2013.

Unità didattica C
Michel Tournier, Le Médianoche amoureux. Contes et nouvelles, qualsiasi edizioni francese
Dispensa di critiche disponibile presso la fotocopisteria di Via Zebedia a partire dal mese di novembre
Programma per studenti non frequentanti
Oltre ai testi per frequentanti:
Daniela Mauri, Quartetto, Cusl, 1999, il capitolo dedicato a Tournier.

11/08/2015
Prerequisiti e modalità di esame
Orale. La prova orale consiste di un colloquio in italiano sull'argomento a programma. Lo studente dovrà leggere i testi in lingua originale: non occorre un'approfondita competenza linguistica ma una lettura diretta che permetta il commento stilistico sull'originale francese. Lo studente dovrà analizzare i testi proposti nel corso, saperli contestualizzare (contesto storico-letterario), saper evidenziare gli elementi costituitivi del récit e saper confrontare le differenti sperimentazioni narrative dei tre autori considerati.
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
mercoledì alle 12. Il ricevimento de 4 dicembre è sospeso
piazza S.alessandro 1 francesistica II piano