Letteratura francese

A.A. 2017/2018
Insegnamento per
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-LIN/03
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Conoscenze: 1) quadro informativo essenziale della storia della letteratura francese nel periodo considerato per i singoli autori presi in esame (tendenze principali del pieno Rinascimento francese e della poetica d'avanguardia della Pléiade, il codice estetico ed etico del teatro classico nella tragedia di Racine, la poetica sovversiva della riscrittura nel romanzo dalla seconda guerra mondiale agli anni Sessanta del Novecento); 2) comprensione degli elementi base per un'analisi del testo nelle sue diverse articolazioni (elementi costitutivi della riscrittura mitica, strategie tematiche di imitazione e sovversione, dispositivi linguistici, stilistici di imitazione, scarto e sovversione); 3) comprensione della funzione della riscrittura mitica nei testi presi in esame; 4) comprensione della bibliografia critica sull'argomento del corso.
Capacità: 1) capacità di individuare i principali caratteri espressivi (strutturali, tematici, stilistici) specifici delle singole opere e di riconoscere i tratti di un'identità di autore; 2) capacità di collocare culturalmente e cronologicamente le opere analizzate; 3) capacità di utilizzare coerentemente i contributi critici; 4) capacità di leggere i testi mettendo in rapporto le diverse funzioni delle riscritture mitiche in ogni specifico contesto socio-letterario.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-LIN/03 - LETTERATURA FRANCESE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-LIN/03 - LETTERATURA FRANCESE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
L-LIN/03 - LETTERATURA FRANCESE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Informazioni sul programma
Argomento del corso: Riscritture mitiche: imitazione, scarto, sovversione (40/60 ore complessive; 6/9 cfu)

Unità didattica A (20 ore; 3 crediti): La riscrittura come poetica: La Pléiade
Unità didattica B (20 ore; 3 crediti): Il mito in scena: la tragedia di Racine
Unità didattica C (20 ore; 3 crediti): Gide e Queneau: strategie di sovversione

Il corso è rivolto agli studenti dei Corsi di laurea in Lettere e Filosofia, Storia, SUA e SUC. L'esame è in italiano, i testi sono per la maggior parte in traduzione, ma alcune composizioni poetiche e una piccola parte della bibliografia sono in francese. Lo studente è tenuto a conoscerne il contenuto.

Presentazione del corso
Il corso intende condurre una riflessione sul valore epistemologico del mito in letteratura attraverso alcune riscritture considerate paradigmatiche di tre momenti culturali importanti nella storia letteraria francese: il Rinascimento nell'esperienza di avanguardia poetica della Pléiade, il Classicismo, nella tragedia assoluta di Racine, e il romanzo moderno, nelle riscritture irriverenti di Gide e Queneau.

Indicazioni bibliografiche
Unità didattica A
Scelta antologica di composizione poetiche di tre autori della Pléiade, Ronsard, Du Bellay, Jodelle, disponibile presso la fotocopisteria di Via Zebedia a partire dal mese di settembre;
Dispensa di critiche disponibile presso la fotocopisteria di via Zebedia a partire dal mese di novembre.
Programma per studenti non frequentanti
Oltre al programma per frequentanti: Storia della letteratura francese. Dalle origini al Seicento, a cura di Lionello Sozzi, Torino, Einaudi, 2013, I, parte seconda, cap. I-IV.

Unità didattica B
Jean Racine, Phèdre qualsiasi edizione con testo a fronte;
Jean Racine, Andromaque, qualsiasi edizione con testo a fronte;
Dispensa di critiche disponibile presso la fotocopisteria di via Zebedia a partire dal mese di novembre.
Programma per studenti non frequentanti
Oltre al programma per frequentanti: Francesco Orlando, Lettura freudiana della Phèdre, biblioteca di francesistica.

Unità didattica C
André Gide, Teseo con testo originale a fronte, biblioteca di francesistica;
Raymond Queneau, Le vol d'Icare qualsiasi edizione. Per la traduzione Icaro inviolato, Torino, Einaudi, 1969;
Dispensa di critiche disponibile presso la fotocopisteria di via Zebedia dal mese di novembre.
Programma per studenti non frequentanti
Oltre al programma per frequentanti: Dossier Gide-Queneau da richiedere alla prof.ssa Preda

01/08/2017
Prerequisiti e modalità di esame
La prova orale consiste in un colloquio in italiano sull'argomento a programma, volto ad accertare la capacità di analisi tematico-stilistica dei testi, la capacità di contestualizzazione di testi e autori, e la capacità di confronto critico tra le diverse strategie di riscrittura mitica proposte.
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
mercoledì alle 12. Il ricevimento de 4 dicembre è sospeso
piazza S.alessandro 1 francesistica II piano