Letteratura portoghese 1

A.A. 2015/2016
Insegnamento per
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-LIN/08
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Conoscenze: le conoscenze che gli studenti possono acquisire riguardano innanzitutto l'ambito metodologico, laddove la storia letteraria otto-novecentesca del Portogallo interpretata attraverso gli strumenti della teoria letteraria viene illuminata dal contesto storico, politico e sociale della nazione e da una costellazione concettuale in grado di leggere il testo letterario come prodotto non esclusivamente estetico.

Competenze: le capacità che gli studenti possono acquisire implicano il dominio delle strutture liriche o narrative, la capacità di analizzare il testo dal punto di vista linguistico, stilistico e retorico, ma anche di porlo in relazione con il suo contesto storico, con il processo di formazione identitario che nello spazio portoghese si struttura intorno a miti culturali e sociali e a rappresentazioni letterarie la cui specificità discorsiva rimanda alla densa eredità storica della diaspora coloniale e imperiale.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-LIN/08 - LETTERATURA PORTOGHESE E BRASILIANA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore
Docente: La Valle Paolo

Unita' didattica B
L-LIN/08 - LETTERATURA PORTOGHESE E BRASILIANA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore
Docente: La Valle Paolo

Unita' didattica C
L-LIN/08 - LETTERATURA PORTOGHESE E BRASILIANA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore
Docente: Russo Vincenzo

Informazioni sul programma
Argomento del corso: Lo 'splendore del Portogallo' e i suoi fantasmi: miti e macerie della cultura letteraria portoghese tra '800 e '900 (con un approfondimento sul pensiero portoghese).

Il corso Lo 'splendore del Portogallo' e i suoi fantasmi: miti e macerie della cultura letteraria portoghese tra '800 e '900 ricostruisce le linee dominanti di modernizzazione della cultura nazionale, in corrispondenza con il cosiddetto Terzo Impero portoghese. Il più longevo e anacronistico impero coloniale europeo sorge in Africa, tra la fine dell'Ottocento e per un ampio arco del Novecento, sino al definitivo abbattimento con la Rivoluzione dei Garofani del 1974 e la successiva decolonizzazione. Nel configurare tra Romanticismo e tardo Novecento una dialettica tra metropoli e colonie, la cultura portoghese conosce fasi alterne di modernizzazione e ritardo semiperiferico, in un clima di agonia e rinascita, fino ad approdare al suo orizzonte peculiare, in una fine secolo novecentesca di impetuosa europeizzazione. Tra lavoro malinconico e ossessione identitaria, sulla letteratura otto-novecentesca del Portogallo si staglia la figura (persino ingombrante) di Fernando Pessoa che ripensa e riscrive poeticamente la nazione in un opera plurale e complessa, in gran parte postuma. In un contesto contemporaneo invece si distinguono le voci forti e riconoscibili di scrittori come José Saramago e di António Lobo Antunes.


Il programmo dettagliato per gli studenti e la bibliografia d'esame definitiva saranno disponibili sul portale della didattica Ariel (ariel.unimi.it) a partire dall'inizio del Corso.
Prerequisiti e modalità di esame
MODALITÀ DELLA PROVA D'ESAME: orale. La prova orale consiste in un colloquio, sugli argomenti svolti durante le lezioni e su un programma per studenti annualisti e non lusoparlanti (programma in italiano) e un programma per gli studenti di portoghese (in lingua). Il colloquio è volto ad accertare non solo la struttura dei processi storico-politici e culturali ma anche i concetti teorici associati alla formazione storico-letteraria del Portogallo contemporaneo alle opere dei suoi autori canonici.
Unita' didattica A
Programma
La cultura portoghese tra Romanticismo e Post-moderno. La letteratura e la storia.

Valeria Tocco, Breve storia della letteratura portoghese, Roma, Carocci, 2010.
Fernando Pimenta, Storia politica del Portogallo contemporaneo (1800-2000), Firenze, Le Monnier, 2011
Unita' didattica B
Programma
La cultura portoghese tra Romanticismo e Post-moderno . Testi e letture.

R. Barchiesi e G. Ricciardi, Antologia della letteratura portoghese. Testi e traduzioni, Napoli, Tullio Pironti, 1998.
Unita' didattica C
Programma
La cultura portoghese tra Romanticismo e Post-Moderno. La critica e i concetti

Eduardo Lourenço, Il labirinto della saudade. Portogallo come destino, a cura di R. Vecchi e V. Russo, Parma, Diabasis, 2013.
Fernando Pessoa, Sul Portogallo, a cura di V. Russo, Parma, Diabasis, 2014.
Roberto Vecchi e Vincenzo Russo, Atlantici sud e periferie d'Europa: il Portogallo e l'impero coloniale, in Prospettive degli Studi Culturali, I libri di Emil, Bologna, 2008.


03/09/2015
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
I prossimi ricevimenti: martedi 15 ottobre 14-16,30; mercoledi 23 ottobre 10-12,30; mercoledi 30 ottobre 10-12,30
studio s.alessandro 1 (1° Piano)