Letteratura portoghese e brasiliana 2

A.A. 2019/2020
Insegnamento per
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-LIN/08
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento si propone di fornire agli studenti una generale comprensione dei processi storici e letterari della cultura del Portogallo e del Brasile. Viene proposta una introduzione alla formazione delle letterature nazionali con un particolare approfondimento della complessa vicenda storica e politica coloniale. Per il Portogallo, si analizza lo sviluppo della letteratura dalle origini medievali fino alla contemporaneità, per il Brasile dalla formazione coloniale del Cinquecento fino alla cultura attuale. Un particolare approfondimento viene dato alla storia delle idee (colonialismo, imperialismo, iperidentità culturale, semiperiferia) e dei concetti.
Conoscenza e comprensione: linee essenziali della storia del Portogallo e della sua vicenda imperiale, formazione della colonia Brasile e sviluppo della letteratura brasiliana anche come letteratura nazionale ( canone coloniale, canone imperiale, canone repubblicano), principali autori e correnti letterarie dal Medioevo alla contemporaneità in Portogallo e Brasile, elementi basilari di storia delle idee e dei concetti che aiutano a interpretare le società e le culture dei due Paesi.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione: lettura e contestualizzazione delle opere paradigmatiche del pensiero e della letteratura portoghese e brasiliana, lettura di tre delle più rappresentative opere del periodo cronologico selezionato; cogliere le implicazioni storiche, culturali e sociali dei testi letterari; collocare nel tempo gli autori, le correnti e le opere principali del periodo studiato; interpretare i testi letterari attraverso l'applicazione di idee e concetti mutuati dalla critica letteraria, dalla teoria postcoloniale, dagli studi culturali.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-LIN/08 - LETTERATURA PORTOGHESE E BRASILIANA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-LIN/08 - LETTERATURA PORTOGHESE E BRASILIANA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
L-LIN/08 - LETTERATURA PORTOGHESE E BRASILIANA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Informazioni sul programma
MODERNITÀ ATLANTICHE. LA DOPPIA FORMAZIONE: PORTOGALLO E BRASILE

Unità didattica A: Il pensiero portoghese: dalla fondazione alla Colonia Brasile
Unità didattica B: La formazione della letteratura Brasiliana

Breve presentazione del corso
Il corso diviso in due moduli da 30 ore ciascuno ha per oggetto la ricostruzione sinottica delle tappe fondamentale della letteratura portoghese e brasiliana in un percorso che incrocia la formazione dell'una e dell'altra strettamente legate dal vincolo coloniale e dunque linguistico. La storia e la storia letteraria del Portogallo medievale e rinascimentale
mai disgiunte da un approfondimento di tipo teorico sui concetti e le linee di pensiero culturali e filosofiche costituiscono il ventaglio disciplinare attraverso cui dar conto della narrazione letteraria della Nazione portoghese. Quelle storie preparano il terreno per l'analisi della stratificata formazione del Brasile come colonia, poi Impero e poi Repubblica e dei canoni letterari che quelle epoche sedimentano nella cultura nazionale.
Dal vasto repertorio di costellazioni concettuali che il pensiero portoghese innesca nei primi secoli della cultura nazionale muove dunque il nostro corso alla ricerca di quella «doppia formazione» che ha nella colonia Brasile, poi nazione indipendente (1822) il suo contrappunto. La storia della letteratura brasiliana schematicamente punteggiata dal canone coloniale, canone imperiale e canone repubblicano è oggetto del secondo modulo. A partire dall'Indipendenza del Brasile dalla madrepatria portoghese, la letteratura come archivio della nazione brasiliana (una nazione già annunciata in letteratura alla fine del 700 secondo la classica analisi António Candido) consente - all'incrocio con la storia, la sociologia e la politica -, di leggere e interpretare i due secoli paradigmatici della costruzione e del consolidamento identitario del gigante sudamericano tra mimetismi di periferia, prodigiose rimozioni e tagli con il passato coloniale e europeo, spinte innovatrici e profondissime eredità irrisolte che innervano il tessuto culturale, sociopolitico e antropologico del Brasile moderno e contemporaneo.


Programma e indicazioni bibliografiche
Roberto Vecchi-Vincenzo Russo (a cura di), La Letteratura Portoghese. I testi e le idee, Le Monnier, Firenze, 2017.
Valeria Tocco, Breve storia della letteratura portoghese, Carocci, Roma, 2011.
Luciana Stegagno-Picchio, Storia della letteratura brasiliana, Torino, Einaudi, 1997 o edizioni successive.
Sérgio Buarque de Hollanda, Radici del Brasile, Giunti, Firenze, 2000.
António Candido, Formação da Literatura Brasileira. Momentos decisivos, Editora Itatiaia, Belo Horizonte, 9ª Edição, 2000.

Avvertenze
La versione definitiva del programma per frequentati che per non-frequentanti sarà reperibile alla pagina web del corso, sul portale per la didattica Ariel (http://ariel.unimi.it).
La versione definitiva del programma sarà reperibile alla pagina web del corso, sul portale on line per la didattica Ariel (http://ariel.unimi.it). Tutti gli studenti sono tenuti a consultarla prima di presentarsi all'esame.
Gli studenti internazionali o Erasmus incoming sono invitati a prendere tempestivamente contatto col docente titolare del corso per concordare il programma.
Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.
Prerequisiti e modalità di esame
Prerequisiti
Il Corso è pensato per gli studenti del 1 anno di portoghese e per gli studenti che pur non conoscendo il portoghese vogliano fare un'annualità di queste Letterature (Portoghese e Brasiliana).

Modalità della prova d'esame
Scritto preliminare + orale: (L'esame consiste in una prova scritta preliminare e in una eventuale prova orale qualora si volesse migliorare il voto dello scritto. Le prove vertono ad accertare le conoscenze degli studenti sugli argomenti del programma con bibliografia in italiano).
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
I prossimi ricevimenti: martedi 15 ottobre 14-16,30; mercoledi 23 ottobre 10-12,30; mercoledi 30 ottobre 10-12,30
studio s.alessandro 1 (1° Piano)
Ricevimento:
Martedì 14.30-16.30 Si raccomanda di prendere contatto con la docente per concordare gli orari di ricevimento.
Studio Piazza S. Alessandro, 1 (1° piano)