Letteratura russa 1

A.A. 2015/2016
Insegnamento per
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-LIN/21
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Lo studente dimostra piena conoscenza dei fatti principali della storia russa e della periodizzazione della letteratura russa dalle origini alla prima metà dell'Ottocento. È in grado di cogliere l'evoluzione della rappresentazione di Pietroburgo nelle opere analizzate e di ricondurla sia al microcontesto della poetica del singolo autore sia al macrocontesto dei rapporti culturali tra la Russia e l'Europa. Raggiunge una buona competenza nelle tecniche di analisi degli elementi tematici e formali del testo e dimostra capacità di rielaborazione personale delle problematiche affrontate durante il corso e dei saggi critici presi in esame.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-LIN/21 - SLAVISTICA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-LIN/21 - SLAVISTICA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
L-LIN/21 - SLAVISTICA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

STUDENTI FREQUENTANTI
Informazioni sul programma
San Pietroburgo: viaggio tra storia, letteratura e mito

Il corso è rivolto agli studenti del I anno di Lingue e Letterature Straniere. Durante il corso si ripercorrerà la storia, il mito e la rappresentazione di Pietroburgo nella letteratura e nella cultura russa dalla fondazione della città (1703) fino alla prima metà dell'Ottocento. Nella prima unità ripercorreremo le fasi salienti della letteratura russa dalle origini fino alla prima metà dell'Ottocento, mettendo in luce il significato di Pietroburgo e del suo fondatore Pietro il Grande sia nella storia culturale e artistica della Russia, sia nella storia dei suoi rapporti con l'Europa. Nella seconda unità osserveremo la nascita e l'evoluzione del mito di Pietroburgo nella letteratura russa dell'Ottocento, presentando attenzione anche al dibattito ideologico sulla stampa e nei testi critici del tempo. Nella terza unità approfondiremo l'analisi di alcune opere letterarie in relazione anche al concetto di "testo pietroburghese" invalso negli studi culturologici russi del Novecento.


PROGRAMMA NON FREQUENTANTI
Si considerano non frequentanti gli studenti che abbiano seguito meno di 2/3 delle lezioni.
Prerequisiti e modalità di esame
Orale: La prova orale consiste in un colloquio sugli argomenti in programma, volto ad accertare le conoscenze storiche e letterarie dello studente relative al periodo preso in esame e le sue capacità di sintesi e rielaborazione personale delle tematiche affrontate. Rispetto ai testi letterari in programma lo studente dovrà dimostrare di conoscere approfonditamente il profilo biografico di ciascun autore, i tratti distintivi della sua opera, le linee tematiche e le particolarità stilistiche del testo letto, e in generale il contesto storico-letterario di riferimento.
Unita' didattica A
Programma
Manuali obbligatori:
E. Lo Gatto, Storia della letteratura russa, 1992 (capitoli I-IV e cap. V solo Dostoevskij)
N.V. Riasanovsky, Storia della Russia, Bompiani (relativamente ai periodi trattati nel corso)

Chi volesse approfondire lo studio della storia della letteratura russa può consultare il seguente testo: (facoltativo, capitoli relativi al periodo preso in esame):
Storia della civiltà letteraria russa, a cura di M. Colucci e R. Picchio, UTET, Torino 1997, vol. I

Testi letterari obbligatori (4 a scelta di almeno due autori diversi, almeno un'opera in versi):
M.Ju. Lermontov, Il demone
M.Ju. Lermontov, Un eroe del nostro tempo
A.S. Puškin, Evgenij Onegin
A.S. Puškin, La dama di picche
N.V. Gogol, Il revisore (trad. anche come L'ispettore generale)
N.V. Gogol, Le anime morte
Unita' didattica B
Programma
Testi letterari obbligatori:
A.S. Puškin: Il cavaliere di bronzo
N.V. Gogol': Nevskij prospekt
Il cappotto
Il naso
F.M. Dostoevskij: Povera gente
Il sosia
Notti bianche
Delitto e castigo

Testi critici obbligatori:
E. Lo Gatto, Il mito di Pietroburgo, Milano, Feltrinelli (edizioni varie). Si raccomanda di leggere questo testo solo dopo aver letto il manuale di storia della letteratura russa e i testi letterari in programma.
Unita' didattica C
Programma
Testi letterari:
quelli indicati nell'unità didattica B

Testi critici obbligatori:
Ju. M. Lotman, Il simbolismo di Pietroburgo e i problemi della semiotica della città, in La semiosfera. L'asimmetria e il dialogo nelle strutture pensanti, Marsilio, 1985
Ju. M. Lotman, Il concetto di Mosca Terza Roma nell'ideologia di Pietro I, in "Europa orientalis", 5, 1986
http://www.europaorientalis.it/uploads/files/1986/1986.25.pdf

Tutti i testi sono disponibili presso il polo bibliotecario di Lingue. Se non diversamente indicato ci si potrà avvalere di qualsiasi edizione.
Altri materiali saranno distribuiti durante il corso e resi disponibili su Ariel.
Il programma dettagliato e la bibliografia d'esame definitiva saranno disponibili sul portale della didattica Ariel (ariel.unimi.it).
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Unita' didattica A
Programma
Come per gli studenti frequentanti.
Unita' didattica B
Programma
Come per gli studenti frequentanti e in più i seguenti testi letterari obbligatori:
I.A. Gončarov, Una storia comune
F.M. Dostoevskij, Memorie dal sottosuolo
Unita' didattica C
Programma
Come per gli studenti frequentanti e in più il seguente testo critico obbligatorio:
N.P. Ančiferov, Pietroburgo: passeggiate letterarie. A cura di C. Garzonio e G. Marcucci, Pisa, Felici, 2014


13/11/2015
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
I semestre: Giovedì h. 11,30
Sezione di Slavistica