Letterature scandinave lm

A.A. 2017/2018
Insegnamento per
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-LIN/15
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Lo studente dovrà dimostrare di saper inquadrare le opere studiate all'interno del contesto storico-letterario. Dovrà dare prova di un'adeguata capacità di analisi tematica e strutturale dei testi letterari oggetto d'esame, anche con l'aiuto della bibliografia critica utilizzata a lezione e indicata nel programma. Dovrà sostenere l'esame nella lingua scandinava di specializzazione e saper affrontare in lingua scandinava una discussione sull'argomento scelto per l'elaborato scritto.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-LIN/15 - LINGUE E LETTERATURE NORDICHE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-LIN/15 - LINGUE E LETTERATURE NORDICHE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
L-LIN/15 - LINGUE E LETTERATURE NORDICHE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Informazioni sul programma
Argomento del corso: Viaggo nella letteratura odeporica scandinava. Da C.A. Ehrensvärd a Stig Dagerman

u.d. A: Il viaggio in Italia tra Sette- e Ottocento: il Grand Tour di C.A. Ehrensvärd, il viaggiatore sentimentale di H.C. Andersen, la satira di A. Strindberg
u.d. B: Tre viaggiatori nel Novecento: K. Hamsun in Russia e nel Caucaso, K. Blixen e l'incontro con Africa, S. Dagerman e il reportage dalla Germania
u.d. C: Orientalismo nordico: H.C. Andersen, Verner von Heidenstam, Knut Hamsun

Breve presentazione del corso
Con esempi tratti dalla narrativa di viaggio scandinava di tre secoli, il corso vuole avvicinare gli studenti al genere odeporico. L'unità A sarà dedicato al viaggio in Italia realizzato secondo gli schemi e gli interessi di un grand tourist settecentesco nell'opera Resa til Italien 1780, 1781, 1782 (1786) di C.A. Ehrensvärd, come itinerario romantico, soggettivo e sentimentale nel cap. II: "Italien" in En Digters Bazar (1842) di H.C. Andersen, e come rovesciamento satirico in due reportage di A. Strindberg, Rom på en dag (1885) e Mitt Venedig (1889).
L'unità B metterà a fuoco gli incontri tra i viaggiatori nordici e altre realtà: il Caucaso di Knut Hamsun in
I Æventyrland (1903), l'Africa di Karen Blixen in Den afrikanske Farm (1937) e la Germania del dopoguerra nel reportage Tysk höst (1947) di Stig Dagerman.
L'unità C esaminerà la rappresentazione dell'Oriente nel cap. IV: "Orienten" in En Digters Bazar (1842) di H.C. Andersen, in una selezione di poesie tratte da Vallfart och vandringsår (1888) di V. v. Heidenstam, e in Under Halvmånen (1903) di K. Hamsun.

Prerequisiti
no

Obiettivi del corso (conoscenze e competenze)
Nelle unità A e B, il corso prenderà in esame la storia, le forme e le problematiche relative al genere della letteratura di viaggio. Attraverso l'analisi di alcune delle pagine più significative della letteratura odeporica scandinava si vogliono fornire agli studenti le competenze per una riflessione critica sul genere e sulla varietà di forme in cui si è declinato nel tempo. L'unità C rifletterà sulla costruzione dell'immagine dell'Oriente da parte degli scrittori scandinavi tra Otto- e Novecento.

Programma e indicazioni bibliografiche
Il programma dettagliato con la bibliografia del corso sarà indicato dalla docente durante le prime lezioni e messo a disposizione sul sito Ariel.

Programma per non frequentanti
Le letture integrative richieste agli studenti non frequentanti saranno indicate nel programma definitivo pubblicato sul sito Ariel.

Avvertenze
La versione definitiva del programma sarà reperibile alla pagina web del corso, sul portale per la didattica Ariel (http://ariel.unimi.it).

01/08/2017
Prerequisiti e modalità di esame
Orale: Gli studenti dovranno dimostrare di conoscere approfonditamente i contenuti delle lezioni, di saper inquadrare le opere studiate all'interno del contesto storico-letterario e di saperne analizzare le componenti strutturali anche con l'aiuto della bibliografia critica indicata.
Lo studente deve sostenere il colloquio d'esame nella lingua scandinava studiata.
Agli studenti iscritti alla Laurea magistrale, frequentanti e non, sarà inoltre richiesto di produrre un breve elaborato scritto (min. 8000 battute) che analizza un aspetto dell'Orientalismo in una delle tre opere dell'unità C discusse a lezione. L'elaborato dovrà essere steso nella lingua scandinava di specializzazione e dovrà essere consegnato al docente non meno di 10 giorni prima dell'appello a cui lo studente intende presentarsi.
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
In congedo per motivi scientifici nel 2019. Per informazioni: camilla.storskog@unimi.it
Piazza Sant'Alessandro 1, Germanistica