Linguistica generale

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-LIN/01 - GLOTTOLOGIA E LINGUISTICA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-LIN/01 - GLOTTOLOGIA E LINGUISTICA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
L-LIN/01 - GLOTTOLOGIA E LINGUISTICA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica D
L-LIN/01 - GLOTTOLOGIA E LINGUISTICA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Informazioni sul programma
Argomento del corso: Il linguaggio; dimensioni strutturali, funzionali e identitarie

Il corso si propone di introdurre gli studenti allo studio delle scienze del linguaggio. In particolare verranno forniti gli strumenti per l'analisi dei vari livelli di organizzazione del linguaggio umano (Unità 1 e 2), con approfondimenti sulla variazione sociale del linguaggio (Unità 3) e sui codici identitari e utilitaristici che si sviluppano in situazioni di contatto tra lingue (Unità 4).

PROGRAMMA PER STUDENTI FREQUENTANTI

UNITÀ DIDATTICA A: L'architettura del linguaggio umano I (3cfu)
Appunti delle lezioni.
G. GRAFFI- S. SCALISE, Le lingue e il linguaggio. Introduzione alla linguistica, Bologna, il Mulino, 2013.

UNITÀ DIDATTICA B: L'architettura del linguaggio umano II (3cfu)
Appunti delle lezioni.
E. BANFI- N. GRANDI, Lingue d'Europa. Elementi di storia e di tipologia linguistica, Roma, Carocci, 2003.

UNITÀ DIDATTICA C: : La variazione linguistica: ricerche e riflessioni (3cfu)
Appunti delle lezioni.
Ulteriori materiali e bibliografia saranno indicati a lezione.

UNITÀ DIDATTICA D: Lingue di necessità e lingue di gruppo: pidgin, creoli, lingue miste, gerghi (3cfu)
Appunti delle lezioni.
B. TURCHETTA, Pidgin e creoli, Roma, Carocci, 2009.

PROGRAMMA PER STUDENTI NON FREQUENTANTI.

UNITÀ DIDATTICA A: L'architettura del linguaggio umano I (3cfu)
G. GRAFFI- S. SCALISE, Le lingue e il linguaggio. Introduzione alla linguistica, Bologna, il Mulino, 2013.
P. MATURI, I suoni delle lingue, i suoni dell'italiano. Introduzione alla fonetica, Il Mulino, Bologna, 2006, pp. 1-105 (Introduzione, cap. I e cap. II).

UNITÀ DIDATTICA B: L'architettura del linguaggio umano II (3cfu)
E. BANFI- N. GRANDI, Lingue d'Europa. Elementi di storia e di tipologia linguistica, Roma, Carocci, 2003.

UNITÀ DIDATTICA C: La variazione linguistica: ricerche ed esperimenti (3cfu)
G. BERRUTO, Fondamenti di sociolinguistica, Roma-Bari, Laterza, 2003, esclusi i primi due capitoli.

UNITÀ DIDATTICA D: : lingue di necessità e lingue di gruppo: pidgin, creoli, lingue miste, gerghi (3cfu)
B. TURCHETTA, Pidgin e creoli, Roma, Carocci, 2009.
N. GRANDI, Pidgin e creoli, in Banfi, E. e N. Grandi (a cura di), Le lingue extraeuropee: Americhe, Australia e lingue di contatto, Roma, Carocci, 2008, pp. 273-318.
G. SANGA, Gerghi, in A. A. Sobrero (a cura di), Introduzione all'italiano contemporaneo. La variazione e gli usi, Roma-Bari, Laterza, 1993, pp. 151-189.
F. GUERINI- S. DAL NEGRO, Contatto. Dinamiche ed esiti del plurilinguismo, Roma, Aracne, 2007, pp. 87-97.

03/08/2016
Prerequisiti e modalità di esame
Orale: la prova orale consiste di un colloquio sugli argomenti a programma, volto ad accertare la conoscenza dei medesimi da parte del candidato. Si porrà particolare attenzione alla capacità del candidato di far interagire tra loro gli strumenti d'analisi acquisiti e di applicarli all'esame di casi concreti. È richiesta una completa consapevolezza delle entità storiche e geografiche che fanno da sfondo ai fenomeni linguistici trattati in bibliografia.
NOTE: Gli studenti non frequentanti sono tenuti a presentarsi a colloquio dal docente prima di iniziare a preparare l'esame
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
Giovedì ore 9.30-12.30 (Il ricevimento di giovedì 5 dicembre è posticipato a venerdì 6 dicembre, ore 9.30-12.30)
Glottologia e Orientalistica - Cortile d'onore