Metodi e tecniche della comunicazione

A.A. 2014/2015
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
SPS/08
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso Metodi e Tecniche della Comunicazione fornisce agli studenti metodi ed esperienza diretta delle tecniche che fanno funzionare il sistema crossmediale internazionale. Ulteriore obiettivo è di prepararli a uno sbocco lavorativo immediato.
Il corso ha, in parallelo, come "meta corso", la produzione di un vero format televisivo (talk show), in tutti i suoi momenti: gestione degli ospiti, riprese e conduzione del programma (questa fase nello studio tv del CTU), sua crossmedializzazione online, sua comunicazione con siti, social network, ecc.
Gli studenti, quindi, creeranno in prima persona i contenuti (video) del corso che, messi online, saranno il loro "libro di testo" (e dei non frequentanti) per l'esame finale scritto.
L'ingrediente principale dei video saranno 12 interviste sui fattori chiave del sistema crossmediale, fatte ai massimi responsabili di grandi aziende mediatiche (es. Google, Rai, Mediaset, Facebook, Twitter, YouTube, Creative Commons, Wikipedia, Telecom, Tre, Mondadori, Corriere.it, Gazzetta.it, etc.).
Programma e organizzazione didattica

A

A
Responsabile
Periodo
Primo trimestre
STUDENTI FREQUENTANTI
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame è scritto, e si compone di 3 domande aperte (una per modulo) che hanno la funzione di verificare 2 aspetti. Il primo aspetto che si intende verificare è la conoscenza di base dei principali nodi teorici della materia; il secondo aspetto è la capacità critica di utilizzare le conoscenze apprese a partire da e per affrontare questioni di carattere pratico. La formulazione delle domande intende in particolare verificare la capacità di rielaborazione personale e critica da parte dello studente dei materiali appresi.
Unità didattica 1
Programma
La comunicazione artistica. Forme e modi della comunicazione dell'arte contemporanea.
Materiale didattico e bibliografia
Alessandro Dal Lago e Serena Giordano, Mercanti d'aura. Logiche dell'arte contemporanea, Bologna, Il Mulino, 2006
Unità didattica 2
Programma
La comunicazione musicale. La musica come forma di comunicazione e come mezzo di comunicazione di massa.
Materiale didattico e bibliografia
Gianni Sibilla, I linguaggi della musica pop, Milano, Bompiani, 2003
Unità didattica 3
Programma
La comunicazione cinematografica. I linguaggi del cinema e i metodi di analisi del film.
Materiale didattico e bibliografia
Antonio Costa, Saper vedere il cinema, Milano, Bompiani
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame è scritto, e si compone di 3 domande aperte (una per modulo) che hanno la funzione di verificare 2 aspetti. Il primo aspetto che si intende verificare è la conoscenza di base dei principali nodi teorici della materia; il secondo aspetto è la capacità critica di utilizzare le conoscenze apprese a partire da e per affrontare questioni di carattere pratico. La formulazione delle domande intende in particolare verificare la capacità di rielaborazione personale e critica da parte dello studente dei materiali appresi.
Unità didattica 1
Programma
La comunicazione artistica. Forme e modi della comunicazione dell'arte contemporanea.
Materiale didattico e bibliografia
Alessandro Dal Lago e Serena Giordano, Mercanti d'aura. Logiche dell'arte contemporanea, Bologna, Il Mulino, 2006
Unità didattica 2
Programma
La comunicazione musicale. La musica come forma di comunicazione e come mezzo di comunicazione di massa.
Materiale didattico e bibliografia
Gianni Sibilla, I linguaggi della musica pop, Milano, Bompiani, 2003
Unità didattica 3
Programma
La comunicazione cinematografica. I linguaggi del cinema e i metodi di analisi del film.
Materiale didattico e bibliografia
Antonio Costa, Saper vedere il cinema, Milano, Bompiani
Moduli o unità didattiche
Unità didattica 1
SPS/08 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unità didattica 2
SPS/08 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unità didattica 3
SPS/08 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

B

B
Periodo
Primo trimestre
STUDENTI FREQUENTANTI
Propedeuticità
Capacità di seguire e aggiornare una propria pagina in un social network. Capacità organizzative per la scrittura di contenuti online. Capacità organizzative di redazione. Capacità di lavorare in team.
Prerequisiti e modalità di esame
Aver partecipato alla ideazione-produzione di tutte le puntate del format televisivo. Le dodici puntate video sono i "testi" da portare all'esame
Unità didattica 1
Programma
Il corso produrrà il materiale per il corso stesso, durante il corso stesso. Non ci saranno libri di testo. Il lavoro "fuori dall'aula" sarà molto pesante e avverrà quasi tutto online. Sarà tutto il lavoro di preparazione redazionale, produttiva, organizzativa e gestionale delle riprese televisive delle lezioni.
Unità didattica 2
Programma
Il corso produrrà il materiale per il corso stesso, durante il corso stesso. Non ci saranno libri di testo. Il lavoro "fuori dall'aula" sarà molto pesante e avverrà quasi tutto online. Sarà tutto il lavoro di preparazione redazionale, produttiva, organizzativa e gestionale delle riprese televisive delle lezioni.
Unità didattica 3
Programma
Il corso produrrà il materiale per il corso stesso, durante il corso stesso. Non ci saranno libri di testo. Il lavoro "fuori dall'aula" sarà molto pesante e avverrà quasi tutto online. Sarà tutto il lavoro di preparazione redazionale, produttiva, organizzativa e gestionale delle riprese televisive delle lezioni.
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Prerequisiti e modalità di esame
Dovranno prepararsi solo sul materiale video prodotto dai frequentanti.
Moduli o unità didattiche
Unità didattica 1
SPS/08 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unità didattica 2
SPS/08 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unità didattica 3
SPS/08 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Docente/i
Ricevimento:
Giovedì ore 14-17. Attenzione: il ricevimento di giovedì 16 gennaio è anticipato a mercoledì 15 gennaio, dalle 16 alle 17.
Stanza 13 Sopralzo