Metodi epidemiologici di studio, programmazione e valutazione dei servizi sanitari

A.A. 2016/2017
Insegnamento per
5
Crediti massimi
40
Ore totali
SSD
MED/07 MED/42
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
- Comprendere, attraverso i metodi epidemiologici i bisogni sanitari della comunità e quelli prodotti dalla condizione femminile al suo interno e i fattori socio-culturali che li influenzano ai fini della programmazione dei servizi.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Igiene generale e applicata
MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA - CFU: 4
Lezioni: 32 ore

Microbiologia e microbiologia clinica
MED/07 - MICROBIOLOGIA E MICROBIOLOGIA CLINICA - CFU: 1
Lezioni: 8 ore
Docente: Morace Giulia

Informazioni sul programma
Corso integrato di Metodi epidemiologici di studio e programmazione e valutazione servizi sanitari



MODULO DI INSEGNAMENTO:
Metodologia epidemiologica

SETTORE SCIENTIFICO:
MED/42

CREDITI FORMATIVI:
4 CFU

DOCENTE:
Prof. Francesco Auxilia
Professore Ordinario - settore scientifico MED/42
Igiene Generale e Applicata
Indirizzo e-mail: francesco.auxilia@unimi.it

OBIETTIVI FORMATIVI:
- Comprensione degli scopi dell'Epidemiologia;
- Comprensione degli ambiti di applicazione della epidemiologia con particolare riferimento all'ambito della valutazione dell'assistenza sanitaria;
- Comprensione delle modalità di descrizione dello stato di salute della popolazione;
- Comprensione del significato degli indicatori dello stato di salute, delle modalità di costruzione del loro significato, validità e limiti;
- Comprensione dei metodi di indagine in campo epidemiologico;
- Capacità di applicare i la metodologia epidemiologica a semplici casi di studio;
- Capacità di identificare le caratteristiche dei diversi disegni di studio e di valutarne criticamente i limiti.

CONTENUTI:
1. Significato e utilizzo del metodo epidemiologico: dall'analisi dei dati alla programmazione e valutazione nell'ambito del sistema sanitario.
2. Utilizzo dei dati sanitari correnti in epidemiologia
Caratteristiche delle fonti di dati correnti
Principali fonti di dati sanitari
Gli indicatori: significato e utilizzo
Aspetti metodologici relativi all'utilizzo dei dati amministrativi per la programmazione e la ricerca
Analisi guidata di dati sanitari correnti
3. Le misure di frequenza:
rapporti, proporzioni, tassi;
concetto di prevalenza, incidenza, densità di incidenza, incidenza cumulativa
standardizzazione dei tassi
esercizi guidati
4. I disegni di studio e la loro applicazione per la valutazione del bisogno, l'analisi dei problemi assistenziali, la valutazione della qualità dell'assistenza.
Studi ecologici (o di correlazione) e loro applicazione: la ricerca delle differenze. Caso di studio.
Studi di prevalenza e loro applicazione: caso di studio
Studi di incidenza e loro applicazione
Studi caso controllo e loro applicazione
Studi sperimentali
5. Misure di associazione e di impatto: rischio relativo, odds ratio, rischio attribuibile come misura assoluta e come misura relativa
6. Errore casuale e sistematico in Epidemiologia. Il confondimento
7. Gli studi per la valutazione della qualità dell'assistenza sanitaria
La valutazione dei bisogni
Valutazione degli aspetti organizzativi nell'erogazione dei servizi di assistenza sanitaria
8. Valutazione degli esiti

BIBLIOGRAFIA:
C Signorelli Elementi di metodologia epidemiologica. SEU - Roma
G.D. Friedman Epidemiologia per discipline bio-mediche. McGraw-Hill
F Attena Epidemiologia e valutazione degli interventi sanitari Piccin Editore
F Faggiano, F Donato, F Barbone Manuale di Epidemiologia per la Sanità Pubblica CSE
F Faggiano, F Donato, F Barbone Applicazioni di Epidemiologia per la Sanità Pubblica CSE
Prerequisiti e modalità di esame
MODALITa' DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO:
Esame scritto con domande a risposta multipla, aperte brevi ed esercizi.
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Ricevimento:
da lunedì a giovedì previo appuntamento
Polo Universitario San Paolo Blocco C - ottavo piano