Metodologie della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva e guida al tirocinio 3

A.A. 2018/2019
Insegnamento per
9
Crediti massimi
90
Ore totali
SSD
M-PSI/05 MED/34 MED/41 MED/48
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Saper progettare un percorso riabilitativo, con attenzione a differenziare l'intervento nelle sue diverse modalità di rieducazione, assistenza ed educazione
- Saper attuare il programma terapeutico attraverso le tecniche psicomotorie, neuromotorie e neuropsicologiche apprese
- Riconoscere le implicazioni soggettive che si attivano in tutte le relazioni di educazione, aiuto, cura
- Orientare nell'assunzione di un ruolo terapeutico a sostegno delle competenze dei soggetti
- Conoscere gli aspetti rilevanti delle malattie dell'apparato locomotore e della medicina fisica e riabilitativa

Struttura insegnamento e programma

Sezione: Bosisio Parini
Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Anestesiologia
MED/41 - ANESTESIOLOGIA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore

Medicina fisica e riabilitativa
MED/34 - MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA - CFU: 2
Lezioni: 20 ore

Psicologia sociale
M-PSI/05 - PSICOLOGIA SOCIALE - CFU: 2
Lezioni: 20 ore

Scienze infermieristiche e tecniche neuropsichiatriche e riabilitative
MED/48 - SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEURO-PSICHIATRICHE E RIABILITATIVE - CFU: 4
Lezioni: 40 ore
Docente: Flori Valeria

Prerequisiti e modalità di esame
Modalità di svolgimento dell'esame di profitto:
Esame scritto: esercizi di tipo applicativo sulla programmazione e la metodologia dell'intervento neuro e psicomotorio.
Medicina fisica e riabilitativa
Programma
Programma del modulo:
Nozioni di Medicina Legale in ambito riabilitativo.
a. Le professioni sanitarie.
b. Reato: delitti e contravvenzioni.
c. Dolo e colpa.
d. Stato di necessità.
e. Nozione di pubblico ufficiale, incaricato di pubblico servizio e di esercente un servizio di pubblica necessità.
f. Referto e denuncia di reato.
g. I principali reati perseguibili d'ufficio che possono interessare gli esercenti professioni sanitarie.
h. Concetto generale di colpa nel diritto penale.
i. Colpa generica e colpa specifica.
j. Colpa comune e colpa professionale.
k. Colpa grave.
l. Colpa professionale per il sanitario che opera in un'équipe riabilitativa.

2- Nozioni di Statistica in ambito riabilitativo
a. Statistica descrittiva e inferenziale.
b. Il metodo scientifico: indittivo, deduttivo, galileiano, il criterio di falsificabilità.
c. Ipotesi nulla, errore di prima e seconda specie, significatività statistica.
d. Variabili qualitative e quantitative. Differenza tra scale di rapporti e ranghi.
e. Campionamento: probabilistico e non probabilistico.
f. Classificazione degli studi scientifici.
g. Principali test statistici utilizzabili in Riabilitazione: test non parametrici.

3- Nozioni sulle Terapie Fisiche.
a.Storia della fisioterapia.
b. Omeostasi e stimolo energetico.
c. Le basi fisiche.
d. Onde: meccaniche ed elettromagnetiche.
e. Radiazioni eccitanti e ionizzanti.
f. Spettro elettromagnetico.
g. Interazioni tra le onde elettromagnetiche e la materia.
h. Effetti delle onde radio, delle microonde, dei raggi infrarossi, della luce visibile, dei raggi ultravioletti.
i. Effetto Joule.
j. Calore e corpo umano.
k. Effetti biologici del calore.
l. Effetti biologici degli ultrasuoni.
m. I raggi infrarossi.
n. Attinoterapia.
o. Psammoterapia e paraffinoterapia.
p. Bagno romano, bagno turco e sauna finnica.
q. Diatermia (marconiterapia, radarterapia, tecarterapia).
r. Effetti biologici della corrente continua e alternata.
s. Ionoforesi.
t. TENS.
u. Correnti diadinamiche e interferenziali.
v. Magnetoterapia.
w. Laserterapia.
x. Onde d'urto.
Metodi didattici
Modalità di erogazione del corso di insegnamento:
Lezioni frontali.
Esperienze di formazione pratica tramite simulazioni e attività di confronto guidate.
Osservazione di casi clinici su filmati video.
Materiale didattico e bibliografia
Bibliografia:
A cura del docente.
Anestesiologia
Programma
Programma del modulo:
Introduzione al corso
SNC e anestesia
Elementi di fisiologia cardiocircolatoria
Elementi di BLSD e PBLSD con parte pratica
Elementi di fisiologia respiratoria
Emergenze nel bambino con necessità particolari.
Metodi didattici
Modalità di erogazione del corso di insegnamento:
Lezioni frontali.
Esperienze di formazione pratica tramite simulazioni e attività di confronto guidate.
Osservazione di casi clinici su filmati video.
Materiale didattico e bibliografia
Bibliografia:
· Diapositive del docente
· Linee guida ERC - IRC (scaricabili dal sito del Ministero della Salute)
Scienze infermieristiche e tecniche neuropsichiatriche e riabilitative
Programma
Programma del modulo:
La programmazione dell'intervento neuro e psicomotorio: prevenzione e rieducazione, costruzione del setting, metodologia dell'intervento.
Dalla definizione degli obiettivi dell'intervento al programma riabilitativo: linee guida per le attività di riabilitazione.
Programmi specifici e metodi per i disturbi del neurosviluppo.
Strumenti e tecniche a disposizione del Terapista.
Metodi didattici
Modalità di erogazione del corso di insegnamento:
Lezioni frontali.
Esperienze di formazione pratica tramite simulazioni e attività di confronto guidate.
Osservazione di casi clinici su filmati video.
Materiale didattico e bibliografia
Bibliografia:
· Megna G. e De Marco M. - Fondamenti e tecniche per il recupero motorio - Edises (1997)
· Giannoni P. e Zerbino L. - Fuori schema - Springer Verlag (2000)
· Rosano M. - Psicomotricità dell'età evolutiva - Piccin (1992)
· Sabbadini L. e G. - Guida alla riabilitazione neuropsicologica in età evolutiva - Franco Angeli (2004)
· Vicari S. e Caselli M.C. - I disturbi dello sviluppo. Neuropsicologia clinica e ipotesi riabilitative - Il Mulino (2002)
· Pizzamiglio Maria Rosa - La riabilitazione neuropsicologica in età evolutiva - Franco Angeli (2003)
· Fabio R.A. - Intelligenza potenziale - Franco Angeli (2002)
· Laura Bettini - Il linguaggio simbolico in psicomotricità relazionale - Edizioni Erickson (2017)
· Wille A. e Ambrosini C. - Manuale di terapia psicomotoria dell'età evolutiva - Cuzzolin (2008)
· Formenti Luisa - Psicomotricità educazione e prevenzione - Erickson (2006)
Psicologia sociale
Programma
Programma del modulo:
1. La psicologia e i modelli della salute
2. Salute, benessere e psicologia positiva
3. L'esperienza della malattia
4. La comunicazione con il paziente
5. Il vissuto lavorativo degli operatori sanitari
Metodi didattici
Modalità di erogazione del corso di insegnamento:
Lezioni frontali.
Esperienze di formazione pratica tramite simulazioni e attività di confronto guidate.
Osservazione di casi clinici su filmati video.
Materiale didattico e bibliografia
Bibliografia:
A cura del docente.
Sezione: Don Gnocchi
Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Anestesiologia
MED/41 - ANESTESIOLOGIA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore

Medicina fisica e riabilitativa
MED/34 - MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA - CFU: 2
Lezioni: 20 ore

Psicologia sociale
M-PSI/05 - PSICOLOGIA SOCIALE - CFU: 2
Lezioni: 20 ore

Scienze infermieristiche e tecniche neuropsichiatriche e riabilitative
MED/48 - SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEURO-PSICHIATRICHE E RIABILITATIVE - CFU: 4
Lezioni: 40 ore

Prerequisiti e modalità di esame
Modalità di svolgimento dell'esame di profitto:
Esame scritto con domande a risposte chiuse e/o aperte sui contenuti trattati.
Esame orale.
Medicina fisica e riabilitativa
Programma
Programma del modulo:
1- Nozioni di Medicina Legale in ambito riabilitativo. a. Le professioni sanitarie.
b. Reato: delitti e contravvenzioni.
c. Dolo e colpa.
d. Stato di necessità.
e. Nozione di pubblico ufficiale, incaricato di pubblico servizio e di esercente un servizio di pubblica necessità.
f. Referto e denuncia di reato.
g. I principali reati perseguibili d'ufficio che possono interessare gli esercenti professioni sanitarie.
h. Concetto generale di colpa nel diritto penale.
i. Colpa generica e colpa specifica.
j. Colpa comune e colpa professionale.
k. Colpa grave.
l. Colpa professionale per il sanitario che opera in un'équipe riabilitativa.

2- Nozioni di Statistica in ambito riabilitativo. a. Statistica descrittiva e inferenziale.
b. Il metodo scientifico: indittivo, deduttivo, galileiano, il criterio di falsificabilità.
c. Ipotesi nulla, errore di prima e seconda specie, significatività statistica.
d. Variabili qualitative e quantitative. Differenza tra scale di rapporti e ranghi.
e. Campionamento: probabilistico e non probabilistico.
f. Classificazione degli studi scientifici.
g. Principali test statistici utilizzabili in Riabilitazione: test non parametrici.

3- Nozioni sulle Terapie Fisiche. a. Storia della fisioterapia.
b. Omeostasi e stimolo energetico.
c. Le basi fisiche.
d. Onde: meccaniche ed elettromagnetiche.
e. Radiazioni eccitanti e ionizzanti.
f. Spettro elettromagnetico.
g. Interazioni tra le onde elettromagnetiche e la materia.
h. Effetti delle onde radio, delle microonde, dei raggi infrarossi, della luce visibile, dei raggi ultravioletti.
i. Effetto Joule.
j. Calore e corpo umano.
k. Effetti biologici del calore.
l. Effetti biologici degli ultrasuoni.
m. I raggi infrarossi.
n. Attinoterapia.
o. Psammoterapia e paraffinoterapia.
p. Bagno romano, bagno turco e sauna finnica.
q. Diatermia (marconiterapia, radarterapia, tecarterapia).
r. Effetti biologici della corrente continua e alternata.
s. Ionoforesi.
t. TENS.
u. Correnti diadinamiche e interferenziali.
v. Magnetoterapia.
w. Laserterapia.
x. Onde d'urto.
Metodi didattici
Modalità di erogazione del corso di insegnamento:
Lezioni frontali.
Proposta di articoli, brani di testo e visione di film con discussione guidata.
Video e presentazione di parti di sedute terapeutiche esplicative dei contenuti del corso.
Esercitazioni pratiche su manichino.
Materiale didattico e bibliografia
Bibliografia:
Materiale didattico fornito direttamente dal docente.
Anestesiologia
Programma
Programma del modulo:
Definizione ed inquadramento dell'arresto cardiocircolatorio e della ostruzione delle vie aeree
Illustrazione della " catena della sopravvivenza"
Manovre di BLS secondo le linee guida ERC( European Resuscitation Council) 2015
Metodi didattici
Modalità di erogazione del corso di insegnamento:
Lezioni frontali.
Proposta di articoli, brani di testo e visione di film con discussione guidata.
Video e presentazione di parti di sedute terapeutiche esplicative dei contenuti del corso.
Esercitazioni pratiche su manichino.
Materiale didattico e bibliografia
Bibliografia:
Linee Guida ERC 2015 per la Rianimazione Cardiopolmonare a cura dell'Italian Resuscitation Council
Dispense distribuite dalla docente
Scienze infermieristiche e tecniche neuropsichiatriche e riabilitative
Programma
Programma del modulo:
I parte
· Presentazione del rapporto tra la nosografia diagnostica e la nosografia psicomotoria
· Presentazione dei sistemi neuro-psicomotori alla base degli interventi terapeutici
· Presentazione dell'intervento terapeutico neuro psicomotorio secondo i seguenti punti:
- bilancio
- progetto
- programmi
- validazione
II parte
· L'intervento terapeutico neuro psicomotorio con
- disturbi dello spettro autistico
- disturbo intellettivo
- disturbi della coordinazione motoria
- disprassie
- disturbi specifici di apprendimento (disgrafie)
- disturbi della regolazione
- adhd
- paralisi cerebrali infantili
III parte
· Discussione di sedute neuro-psicomotorie presentate attraverso videoregistrazioni pertinenti agli argomenti e ai disturbi esposti e discussi nelle lezioni.
Metodi didattici
Modalità di erogazione del corso di insegnamento:
Lezioni frontali.
Proposta di articoli, brani di testo e visione di film con discussione guidata.
Video e presentazione di parti di sedute terapeutiche esplicative dei contenuti del corso.
Esercitazioni pratiche su manichino.
Materiale didattico e bibliografia
Bibliografia:
· Ambrosini C., Wille A.M. Manuale di terapia psicomotorie dell'età evolutiva, Cuzzolin Editore, Napoli 2005
· Bonifacio, Gison, Minghelli Autismo e Psicomotricità, Edizioni Erickson, Trento 2012
· Wille A.M.: La Terapia Psicomotoria dei Disturbi Minori del Movimento. Editore Marrapese, Roma 199.
· Andreoli V., Cassano G.B., Rossi R., DSM IV Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali. Masson, Milano 1999
· Berthoz A. La semplessità, Codice Edizioni, Torino 2011
· Ferrari A., Cioni G., Le forme spastiche della paralisi cerebrale infantile - Guida all'esplorazione delle funzioni adattive, Sprinter - Verlag, Milano 2005
· Kantas P., Un dio si trastulla, ETS, Pisa 1985
· Kemali D., Maj M., Catapano F., Giordano G., Saccà C., ICD-10 Classificazione delle sindromi e dei disturbi psichici e comportamentali. Masson, Milano 1996
· Masi G.; Stella G., Neuropsicologia del ritardo mentale in "Manuale di neuropsicologia dell'età evolutiva"; Zanichelli Editore; Bologna 1995
· Rizzolati G., Sinigaglia C. So quel che fai - Il cervello che agisce e i neuroni specchio Raffaello Cortina Editore, Milano 2006
· Valente D. (a cura di) Fondamenti di riabilitazione in età evolutiva - Edizioni Carocci Faber, Roma 2009
· Sheridan M.D. Dalla nascita ai cinque anni - Raffaello Cortina Editore, Milano 2009
Psicologia sociale
Programma
Programma del modulo:
Organizzazioni- lavoro di gruppo - l'equipe
Il contratto psicologico
Il giudizio morale
Il pregiudizio
Gli stereotipi
Lo stigma
L'identità sociale
L'Empowerment
Metodi didattici
Modalità di erogazione del corso di insegnamento:
Lezioni frontali.
Proposta di articoli, brani di testo e visione di film con discussione guidata.
Video e presentazione di parti di sedute terapeutiche esplicative dei contenuti del corso.
Esercitazioni pratiche su manichino.
Materiale didattico e bibliografia
Bibliografia:
Slides distribuite dalla docente
B.M.Mazzara "Stereotipi e pregiudizi" - Il Mulino Ed. , Collana Farsi un'idea
L. Surian " Il giudizio morale " - Il Mulino Ed. , Collana Farsi un'idea
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
A.O. San Paolo - U.O. di Recupero e Rieducazione Funzionale - Blocco A - 6° piano