Multi-level legal system

A.A. 2019/2020
6
Crediti massimi
40
Ore totali
SSD
IUS/07
Lingua
Inglese
Obiettivi formativi
The course aims to provide the students with some fundamental knowledge of law at supranational level, its competing institutions, sources, efficacy, conflicts of competence. Accordingly, the course is focused on understanding and critically assessing the extent to which law at supranational level is managing the problematic relationship and balance between global trade freedoms and protection of human rights.
Risultati apprendimento attesi
By the end of the course students are expected to acquire a solid understanding of international law, including recent developments in the field of commercial law, social law and human rights in the multilevel legal system dynamics. Sudents should be able to critically examine, analyse, interpret and assess the effectiveness of these legal regimes and approaches and how they intervene on each other. In addition, students will have a good understanding of the factors and processes driving the revision of the international legal framework and of situations in which issues of international law arise. In addition, students will develop the cognitive and technical skills to independently examine, research and analyse existing and emerging legal issues relating to clash and balance between global market order and social protection.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo trimestre
Programma
Il programma dell'insegnamento tratta le strutture istituzionali e gli obietti del diritto "globale" nonché le relazioni intrecciate e i bilanciamenti tra libertà economiche e diritti umani che l'ordinamento sovranazionale sta andando realizzando. Il corso si articola nei seguenti due moduli:
Modulo 1: Il processo di costituzionalizzazione dell'ordinamento giuridico globale
Questo modulo analizza il modo e gli strumenti attraverso cui la internazionalizzazione e globalizzazione dei mercati sta producendo quale conseguenza necessitata un nuovo ordine giuridico globale. In particolare è analizzato il funzionamento delle istituzioni internazionali, la natura e precettività delle loro fonti di regolazione per governare questo processo, nonché il dibattito sulla "costituzionalità" del trasferimento di competenze regolative dagli stati alle istituzioni internazionali. Questa analisi investe la relazione e le interconnessioni che intercorrono tra ordinamenti internazionali e nazionali.

Modulo 2. Libertà di mercato e diritti umani
Il secondo modulo tratta la regolazione del WTO e gli accordi internazionali di libero scambio e come questi indirettamente e in senso negativo abbiano condizionato la protezione dei diritti sociali offerta dagli ordinamenti nazionali. In particolare viene analizzato se e come la "costituzionalizzazione" dei diritti umani a livello sovranazionale (ONU, Carta europea dei diritti umani) è una strada efficace per controbilanciare questo fenomeno ed offrire nuove modalità di protezione legale ai valori costituzionali.
Prerequisiti e modalità di esame
non è richiesto alcuna specifica conoscenza preliminare
Metodi didattici
Il docente utilizzerà: a) lezioni frontali; b) studi di caso in gruppi di lavoro; c) redazione di papers; d) presentazioni in aula.
Materiale didattico e bibliografia
Slides a e letture utilizzare ed assegnate durante le lezioni
Manuale: Ramses A. Wessel, Jan Wouters (eds), Multilevel Regulation and the EU: The Interplay between Global, European and National Normative Processes, 2008, ISBN: 9789047432555
Modalità esame
La prova di esame è costituita da un test scritto composta da due parti: a) 22 domande a risposta chiusa (multiple choice) cui è attribuito un punto per ogni risposta corretta; b) 3 domande a risposta aperta cui è attribuito da 0 a 3 punti in ragione del grado di precisione, correttezza e completezza della risposta. La valutazione è espressa in trentesimi. Il tempo per lo svolgimento della prova è di un'ora.
IUS/07 - DIRITTO DEL LAVORO - CFU: 6
Lezioni: 40 ore
Docente: Pallini Massimo
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
Mercoledì dalle ore 15.00 alle 19.00.
Dipartimento di Scienze Sociali e politiche - Stanza 1 - 1° piano