Patologia generale, immunologia e microbiologia medica

A.A. 2018/2019
Insegnamento per
10
Crediti massimi
88
Ore totali
SSD
MED/04 MED/07
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso integrato di Patologia Generale, Immunologia e Microbiologia Medica si propone di fornire agli studenti del Corso di laurea in Biotecnologia, Curriculum Farmaceutico, gli elementi per analizzare le cause (eziologia) infettive e non, e i meccanismi (patogenesi) che concorrono all'instaurarsi di uno stato di malattia. Inoltre, il corso fornirà le basi per comprendere i meccanismi delle difese immuni, innate e acquisite, messe in atto dall'ospite. Il corso viene suddiviso in due moduli: un modulo di Patologia generale (6 crediti) e un modulo di Microbiologia medica (3 crediti), con l'aggiunta di 1 credito di esercitazioni di laboratorio.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Microbiologia medica
MED/07 - MICROBIOLOGIA E MICROBIOLOGIA CLINICA - CFU: 3
Lezioni: 24 ore
Docente: Signorini Lucia

Patologia generale e immunologia
MED/04 - PATOLOGIA GENERALE - CFU: 7
Esercitazioni: 8 ore
Esercitazioni di laboratorio a posto singolo: 8 ore
Lezioni: 48 ore
Turni:
Turno 1
Docente: Parapini Silvia
Turno 2
Docente: Parapini Silvia
Turno 3
Docente: Parapini Silvia
Turno 4
Docente: Parapini Silvia

Prerequisiti e modalità di esame
Al termine del Corso di Patologia generale, Immunologia e Microbiologia medica, gli studenti dovranno sostenere l'esame completo di Corso Integrato, scritto

L'esame scritto consiste in risposte brevi di circa una pagina A4, a 6 domande aperte che coprono tutti gli argomenti del programma. Ad ogni risposta viene assegnato un punteggio da 1 a 5; per il superamento dell'esame, la somma dei punteggi delle singole risposte deve risultare uguale o superiore a 18/30.

Ogni studente ha a disposizione 15 min per risposta per un totale di 90 minuti di prova scritta. Lo studente deve rispondere a tutte le domande, può ritirarsi in ogni momento prima dello scadere della prova, e verrà verbalizzato come ritirato.
Patologia generale e immunologia
Programma
Patologia Generale (3 crediti)
Fisio-patologia del danno cellulare. Fattori patogeni intrinseci ed estrinseci, di natura fisica, chimica o biologica. Danno reversibile, acuto e cronico; risposte adattative (atrofia, ipertrofia, iperplasia, metaplasia, displasia); invecchiamento cellulare. Danno irreversibile. Morte cellulare(necrosi, apoptosi)
Risposta del tessuto al danno
InfiammazioneRisposte difensive innate e l'innesco della risposta infiammatoria.
Infiammazione acuta
- Eventi vascolari. Vasodilatazione con iperemia. Aumento della permeabilità vascolare. Edema. Mediatori vasoattivi. Tipi e funzioni dell'essudato. Tipi cellulari coinvolti e funzioni
- Citochine infiammatorie: Interleuchina1, TumorNecrosisFactor, Interleuchina6.
- Chemiotassi e fattori chemiotattici, molecole di adesione. Il complemento
- Effetti sistemici dell'infiammazione acuta: leucocitosi, febbre, proteine di fase acuta.
Infiammazione cronica: caratteristiche generali ed eziologia
Caratteristiche istologiche. Cellule dell'infiammazione cronica. Lesioni infiammatorie: ascessi, ulcere, granulomi. Difetti ed eccessi della risposta infiammatoria.
Esito della risposta infiammatoria acuta: guarigione e riparo tissutale
Rigenerazione e Reintegrazione connettivale. Riparo (cicatrici e fibrosi ). Citochine fibrogeniche e antifibrogeniche. Alterazioni della risposta riparativa. -Angiogenesi. Guarigione della ferite. Aspetti patologici nel riparo. Cellule staminali nel riparo.

Immunità e patologie correlate
- Caratteristiche dell'immunità innata ed acquisita. Cellule e organi linfoidi
primari e secondari. Meccanismo di riconoscimento dell'antigene, generazione della diversità, struttura dei recettori dei linfociti B e T. Riarrangiamento genico
- Molecole MHC di classe I e di classe II, presentazione dell'antigene.
- Linfociti B. Risposta anticorpale: genetica e regolazione. Meccanismi effettori
degli anticorpi. I Vaccini. Gli Anticorpi monoclonali
- Linfociti T . Risposta cellulo-mediata. Linfociti T helper, T citotossici e T regolatori
- Ruolo dei linfociti T helper e delle linfochine stimolatorie o soppressorie nelle
varie patologie.

Immunopatologia
Reazioni di Ipersensibilità. Allergie. Danno mediato da anticorpi citotossici. Malattie da
immunocomplessi. Ipersensibilità di tipo ritardato.
Tolleranza imunologica e patologie autoimmuni: caratteristiche generali.
Ipotesi ezio-patogenetiche sulle malattie autoimmuni.
Cenni sul reumatismo articolare acuto, artrite reumatoide, Lupus eritematoso sistemico,
miasteniagravis, celiachia.
Cenni di Immunodeficienze: primitive o acquisite
Immunoprofilassi . I Vaccini

Fisiopatologia (3 crediti)
Oncologia
Cenni epidemiologici. Le neoplasie: nomenclatura, classificazione, caratteristiche morfologiche e funzionali di tumori benigni e maligni. Invasività e metastatizzazione. Angiogenesi
Cancerogenesi: principi generali.
Protooncogeni, Oncogeni e geni oncosoppressori.
carcinogenesi chimica, da agenti fisici o biologici. virus oncogeni;
Tumori familiari. Stadiazione e tecniche diagnostiche . Marcatori tumorali. Immunoterapia e terapia genica dei tumori. Prevenzione e screening.

Cenni di Fisio-Patologia cardiovascolare.
Struttura e funzione degli endoteli. Aterosclerosi: formazione, crescita ed evoluzione della placca aterosclerotica.
Fattori di rischio per aterosclerosi
Iperlipidemie genetiche ed acquisite,
Ipertensione arteriosa, diabete e sindrome metabolica
Trombosi arteriosa e venosa.
Malattie genetiche e dello sviluppo
Malattie genetiche e congenite. Teratologia e agenti teratogeni. Difetti di morfogenesi, complesso TORCH. Tecniche diagnostiche e Diagnosi prenatale.

Esercitazioni a posto singolo nel laboratorio
Esame al microscopio di preparati istologici di tessuti normali o patologici descritti a lezione. Prova di differenziazione eritroide in vitro da cell multipotenti (K562) e valutazione della sintesi di emoglobina con identificazione e quantificazione colorimentrica.
Materiale didattico e bibliografia
Fabio Celotti.
Patologia generale e fisiopatologia,
II Edizione, EdiSES. 2013

Kumar V et al
Robbins Fondamenti di Patologia e Fisiopatologia
Masson 2013

Abbas AK. et al
Immunologia cellulare e Molecolare VII Ed - Elsevier 2012

Materiale fornito dai Docenti e messo a disposizione nel sito Ariel riservato al Corso K06
Microbiologia medica
Programma
Interazioni ospite-microrganismo, commensalismo, mutualismo, parassitismo.
Descrizione della struttura e delle caratteristiche morfologiche dei virus.
Classificazione, ciclo re plicativo, modalità di trasmissione dei virus
Concetto di infezione virale acuta, persistente, cronica e latente

Descrizione di alcune famiglie di virus di interesse medico: Picornaviridae, Flaviviridae, Togaviridae, Orthomixoviridae, Paramixoviridae, Retroviridae, Herpesviridae, Papillomaviridae, virus responsabili delle epatiti primarie.

Batteriologia: Descrizione delle seguenti specie batteriche di interesse medico: Streptococcus, Staphylococcus, Mycobacteria

Parassitologia: Descrizione delle proprietà strutturali, morfologiche, delle modalità di riproduzione e trasmissione, dei meccanismi patogenetici delle principali infezioni parassitiche di interesse medico: malaria e leishmania.
Materiale didattico e bibliografia
N. Carlone
Microbiologia Farmaceutica
EdiSES, Napoli

G. Antonelli, M. Clementi, G. Pozzi, G.M. Rossolini
Principi di Microbiologia Medica
Casa Editrice Ambrosiana CEA

M. La Placa
Principi di microbiologia medica
Società editrice Esculapio

Materiale fornito dal docente e messo a disposizione nel sito Ariel riservato al corso K06
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
Previo appuntamento
Via Pascal 36
Ricevimento:
Previo appuntamento telefonico o E mail
Dipartimento di Scienze Farmacologiche e Biomolecolari- Sede di Via Pascal 36- I piano