Pediatria generale e specialistica

A.A. 2018/2019
6
Crediti massimi
48
Ore totali
SSD
MED/38 MED/39
Lingua
Italiano
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Prerequisiti e modalità di esame
Modalità di erogazione del corso di insegnamento:
Lezioni frontali e 30 ore di attività professionalizzanti.
Modalità di svolgimento dell'esame di profitto:
Esame teorico orale.
Pediatria generale e specialistica
Programma
Programma del modulo:
Pediatria preventiva e sociale Natalità, morbilità e mortalità infantile Bilanci di salute
Accrescimento e sviluppo
Valutazione dello sviluppo somatico normale (parametri di crescita normali; percentili per peso, lunghezza, circonferenza cranica).
La dentizione decidua e permanente. Sviluppo psicomotorio del bambino sano.
Nutrizione
Allattamento al seno e suoi vantaggi.
Differenze per nutrienti tra latte materno e latti formulati. Le integrazioni consigliate: vitamina D, vitamina K, fluoro. Il divezzamento.
Principi dell'alimentazione nel bambino nelle varie età
Ruolo dell'alimentazione nella prevenzione delle patologie croniche dell'adulto (obesità, ipercolesterolemia, ipertensione arteriosa) Rachitismo.
Neonatologia
Valutazione dei fattori di rischio del nascituro in relazione alla gravidanza e al parto.
Approccio al neonato fisiologico (gli aspetti assistenziali, la promozione della relazione madre - neonato, l'alimentazione, gli screening neonatali, le patologi"minori").
Principi di rianimazione neonatale; Approccio al neonato con ittero.
Neonato pretermine e neonato piccolo per età gestazionale: caratteristiche, principi generali di assistenza, patologie principali (malattie delle membrane jaline, malattia polmonare cronica); Infezioni da trasmissione materno-fetale: embrio-fetopatie, quadri clinici nel neonato, mortalità e sequele.
I più comuni disturbi metabolici del neonato: quadri clinici dell'ipoglicemia, dell'ipocalcemia, dell'iperammoniemia, dell' acidosi metabolica.
I più frequenti quadri neurologici del neonato e le loro sequele: encefalopatia ipossico-ischemica, idrocefalia, convulsioni, paralisi ostetriche.
Diagnosi prenatale, screening neonatale, possibilità di prevenzione e di terapia;
Genetica clinica-malattie rare
Incidenza e rilievo sociale delle più frequenti malattie cromosomiche e sindromi malformative. Incidenza, sintomi di sospetto ed iter diagnostico delle principali malattie metaboliche congenite ad insorgenza precoce e tardiva (fenilchetonuria, galattosemia, glicogenosi, organicoacidurie, dislipidemie, malattie da accumulo) e di alcune malattie genetiche rare (Sindrome di Rett, Sclerosi Tuberosa).
Ematologia
Principali modificazioni dei valori ematologici in rapporto all'età. Anemie in età pediatrica: diagnosi differenziale, clinica, prognosi, terapia.
Porpore: porpora trombocitopenica immunologica e porpora di Schonlein-Henoch (diagnosi differenziale e terapia)
Emofilia.
Oncologia
Leucemie: incidenza, quadri clinici, iter diagnostico, terapia (incluso il trapianto di midollo osseo), prognosi.
Istiocitosi.
Incidenza, sintomi e segni di sospetto dei più frequenti tumori solidi (tumori cerebrali, linfomi, neuroblastoma, tumore di Wilms).
Patologia respiratoria
Infezioni delle alte e basse vie respiratorie: agenti eziologici, epidemiologia in rapporto all'età, clinica, diagnosi, terapia.
Pneumopatie dispneizzanti.
Infezioni respiratorie ricorrenti: definizione, epidemiologia, quadri clinici, diagnosi differenziale con le immunodeficienze congenite.
Broncopneumopatie croniche di più frequente riscontro in età pediatrica. Fibrosi cistica.
Allergologia
Le principali malattie allergiche del bambino (rino-congiuntivite, dermatite atopica, asma bronchiale, allergie alimentari): fattori di rischio genetici e ambientali, quadro clinico e terapia, principi di prevenzione.
Cardiologia
I parametri cardiocircolatori nelle diverse età pediatriche. Il soffio cardiaco: diagnostica differenziale
Le principali cardiopatie congenite: persistenza del dotto di Botallo, difetto interventricolare, difetto interatriale, tetralogia di Fallot, coartazione aortica.
Nefrologia
Generalità sulle malattie ereditarie congenite. Sindromi nefritiche e sindromi nefrosiche.
Le infezioni delle vie urinarie: agenti eziologici, fattori predisponenti (malformazioni), quadri clinici, iter diagnostico, terapia e profilassi.
Insufficienza renale acuta ed insufficienza renale cronica. Sindrome emolitica - uremica
Gastroenterologia
Il vomito: diagnostica differenziale.
Il reflusso gastroesofageo in età pediatrica. Le coliche gassose del lattante.
Diarree acute: definizione, eziopatogenesi, quadri clinici, terapia.
Diarree croniche o ricorrenti: definizione, cause, patogenesi, iter diagnostico e diagnosi differenziale.
Le sindromi da malassorbimento e la celiachia. La stipsi: diagnostica differenziale.
Dolori addominali ricorrenti: definizione e diagnosi differenziale. Epatiti: modalità di trasmissione, clinica, terapia, prevenzione.
Infettivologia
Malattie esantematiche: periodo di incubazione e di contumacia, quadro clinico, terapia e profilassi. Pertosse.
Parotite epidemica. Mononucleosi infettiva
Tumefazioni linfoghiandolari localizzate e sistemiche: diagnostica differenziale.
Infezione da HIV: modalità di trasmissione, sintomi peculiari in età pediatrica, norme per l'inserimento in comunità del bambino HIV positivo.
Meningiti ed encefaliti: eziologia, quadri clinici peculiari dell'età pediatrica, interpretazione degli esami liquorali, complicanze, mortalità e sequele, terapia.
Tubercolosi: trend attuale dell'infezione e della malattia tubercolare in età pediatrica, significato ed interpretazione dei test di screening, indicazione e interpretazione dell'intradermoreazione di Mantoux, quadri clinici della tubercolosi peculiari del bambino, farmaci antitubercolari in età pediatrica.
Febbre: modalità di rilievo della temperatura corporea nel bambino, diagnosi differenziale, terapia antipiretica.
Sepsi: diagnosi differenziale
Calendario vaccinale nel bambino sano, nel bambino immigrato e nel bambino con patologia cronica.
Reumatologia
Malattia reumatica: eziopatogenesi, quadri clinici, diagnosi, terapia e profilassi. La malattia di Kawasaki.
Artrite reumatoide: eziopatogenesi e quadri clinici.
Generalità sulle altre principali connettiviti dell'età pediatrica.
Neurologia e psichiatria
Lo sviluppo psicomotorio normale
Convulsioni febbrili ed altre convulsioni occasionali: quadri principali e diagnosi differenziale Le epilessie con esordio in età evolutiva
Le cefalee.
I disturbi del neurosviluppo: Disabilità intellettive
Disturbi dello spettro autistico
Disturbi specifici dell'apprendimento (dislessia, disgrafia e discalculia) e del linguaggio. ADHD
Disturbi del comportamento alimentare
Caratteristiche specifiche della depressione e dell'ansia nell'infanzia e nell'adolescenza.
Endocrinologia
Approccio diagnostico ed indirizzi terapeutici nelle iposomie. Ipotiroidismo congenito: screening, sintomi principali e terapia.
Diabete mellito tipo 1: quadri clinici di esordio, valutazione dei parametri di laboratorio e approccio terapeutico.
Orientamento diagnostico nelle ambiguità sessuali. Criptorchidismo.
Obesità essenziale e diagnosi differenziali con forme secondarie.
Segni e sintomi fondamentali della sindrome adreno-genitale da deficit di 21-idrossilasi e problematiche inerenti la terapia steroidea sostitutiva.
Adolescentologia
Pubertà fisiologica, precoce e ritardata.
Adolescenza: normali tappe dello sviluppo somato-psichico.
Orientamento clinico e provvedimenti di emergenza nelle seguenti situazioni:
Cianosi.
Scompenso cardiaco.
Crisi ipertensiva.
Addome acuto (invaginazione, volvolo, ileo, appendicite). Stenosi ipertrofica del piloro.
Ernia incarcerata.
Torsione del funicolo.
Trauma cranico.
Convulsioni occasionali (incluse febbrili) e crisi epilettiche Perdita di coscienza.
Intossicazioni acute ed indigestioni accidentali
Disturbi metabolici acuti (acidosi, ipoglicemia, ipocalcemia, iperammoniemia, etc.) Morte improvvisa del lattante.
Traumatismi e violenze sui bambini.
Materiale didattico e bibliografia
Bibliografia:
Manuale di Pediatria. La pratica clinica. A cura di GV Zuccotti Esculapio editore ED 2016
Neuropsichiatria infantile
Programma
Programma del modulo:
Lo sviluppo psicomotorio normale
Convulsioni febbrili ed altre convulsioni occasionali: quadri principali e diagnosi differenziale Le epilessie con esordio in età evolutiva
Le cefalee.
I disturbi del neurosviluppo: Disabilità intellettive
Disturbi dello spettro autistico
Disturbi specifici dell'apprendimento (dislessia, disgrafia e discalculia) e del linguaggio. ADHD
Disturbi del comportamento alimentare
Caratteristiche specifiche della depressione e dell'ansia nell'infanzia e nell'adolescenza.
Materiale didattico e bibliografia
Bibliografia:
Manuale di Pediatria. La pratica clinica. A cura di GV Zuccotti Esculapio editore ED 2016
Moduli o unità didattiche
Neuropsichiatria infantile
MED/39 - NEUROPSICHIATRIA INFANTILE - CFU: 1
Lezioni: 8 ore

Pediatria generale e specialistica
MED/38 - PEDIATRIA GENERALE E SPECIALISTICA - CFU: 5
Lezioni: 40 ore

Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Ricevimento:
Lunedì dalle 13 alle 14 (conferma con e-mail)
Centro Epilessia e medicina del Sonno- ASST Santi Paolo e Carlo, Presidio San Paolo - 9° piano Blocco B Via A. di Rudinì, 8 - Milano
Ricevimento:
15.00-16.00
Segreteria Reparto Pediatria Ospedale San Paolo