Scienze della prevenzione

A.A. 2015/2016
4
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
MED/42 MED/44 MED/45
Lingua
Italiano
Programma e organizzazione didattica

Sezione: Busto Arsizio

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quiz a scelta multipla e domande aperte il cui superamento permette l'accesso all'esame che si basa su un colloquio orale volto ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di ragionamento sugli argomenti trattati nel corso
Igiene generale e applicata
Programma
Contenuti:
Concetto di salute
Dalla salute alla malattia:
o le relazioni causali - fattori positivi e negativi sulla salute
o la storia naturale delle malattie trasmissibili e non trasmissibili
Introduzione all'epidemiologia:
o fonti dei dati statistico-sanitari
o misure in epidemiologia
o indicatori sanitari
o epidemiologia descrittiva
o sistemi di sorveglianza
Prevenzione e promozione della salute : i principi e i metodi
Prevenzione delle malattie non trasmissibili
o Prevenzione primaria (ivi compresa l'educazione sanitaria)
o Prevenzione secondaria: gli screening di popolazione
Prevenzione delle malattie infettive
o Interventi di Profilassi diretta
o Disinfezione e sterilizzazione
o Vaccini e vaccinazioni
Epidemiologia e prevenzione delle malattie trasmissibili: parte speciale
o le malattie trasmesse attraverso l'acqua e gli alimenti
o le malattie a trasmissione respiratoria
o le malattie trasmesse per via parenterale
Epidemiologia e prevenzione delle infezioni correlate alle pratiche assistenziali
Medicina del lavoro
Programma
Contenuti:
Introduzione ed obiettivi del corso. La Medicina del lavoro. Definizione di pericolo, fattore di rischio, malattia professionale, malattia correlata al lavoro, infortunio professionale. Attività di prevenzione
Comparti produttivi e fattori di rischio. Valutazione del rischio. Igiene e Tossicologia occupazionale
Legislazione in materia di tutela della salute dei lavoratori (Tutela gravide, DL 81/08).
Rischi professionali, effetti sulla salute e prevenzione nel lavoro di infermiere: agenti chimici, fisici, biologici e organizzativi.
Organizzazione della prevenzione e dei servizi di medicina del lavoro. Sorveglianza sanitaria dei lavoratori
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· Principali riferimenti nazionali ed internazionali sulla promozione della salute (es. OMS, dichiarazione di Alma Ata)
· Metodi e tecniche per l'informazione
· Metodi per l'educazione alla salute alla persona alla famiglia ed alla comunità
· Interventi per la prevenzione delle infezioni nell'assistenza infermieristica (es. igiene delle mani, applicazione dei dispositivi di protezione individuale, preparazione del campo sterile, manipolazione dei presidi sterili, uso degli antisettici/disinfettanti, isolamento)
· Applicazione della meccanica corporea e dei presidi per la movimentazione manuale dei carichi
Moduli o unità didattiche
Igiene generale e applicata
MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA - CFU: 2
Lezioni: 30 ore
Docente: Binda Sandro

Medicina del lavoro
MED/44 - MEDICINA DEL LAVORO - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Valentini Paolo

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Giuliano Annamaria

Sezione: Cernusco

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quiz a scelta multipla e domande aperte il cui superamento permette l'accesso all'esame che si basa su un colloquio orale volto ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di ragionamento sugli argomenti trattati nel corso
Igiene generale e applicata
Programma
Contenuti:
Concetto di salute
Dalla salute alla malattia:
o le relazioni causali - fattori positivi e negativi sulla salute
o la storia naturale delle malattie trasmissibili e non trasmissibili
Introduzione all'epidemiologia:
o fonti dei dati statistico-sanitari
o misure in epidemiologia
o indicatori sanitari
o epidemiologia descrittiva
o sistemi di sorveglianza
Prevenzione e promozione della salute : i principi e i metodi
Prevenzione delle malattie non trasmissibili
o Prevenzione primaria (ivi compresa l'educazione sanitaria)
o Prevenzione secondaria: gli screening di popolazione
Prevenzione delle malattie infettive
o Interventi di Profilassi diretta
o Disinfezione e sterilizzazione
o Vaccini e vaccinazioni
Epidemiologia e prevenzione delle malattie trasmissibili: parte speciale
o le malattie trasmesse attraverso l'acqua e gli alimenti
o le malattie a trasmissione respiratoria
o le malattie trasmesse per via parenterale
Epidemiologia e prevenzione delle infezioni correlate alle pratiche assistenziali
Medicina del lavoro
Programma
Contenuti:
Introduzione ed obiettivi del corso. La Medicina del lavoro. Definizione di pericolo, fattore di rischio, malattia professionale, malattia correlata al lavoro, infortunio professionale. Attività di prevenzione
Comparti produttivi e fattori di rischio. Valutazione del rischio. Igiene e Tossicologia occupazionale
Legislazione in materia di tutela della salute dei lavoratori (Tutela gravide, DL 81/08).
Rischi professionali, effetti sulla salute e prevenzione nel lavoro di infermiere: agenti chimici, fisici, biologici e organizzativi.
Organizzazione della prevenzione e dei servizi di medicina del lavoro. Sorveglianza sanitaria dei lavoratori
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· Principali riferimenti nazionali ed internazionali sulla promozione della salute (es. OMS, dichiarazione di Alma Ata)
· Metodi e tecniche per l'informazione
· Metodi per l'educazione alla salute alla persona alla famiglia ed alla comunità
· Interventi per la prevenzione delle infezioni nell'assistenza infermieristica (es. igiene delle mani, applicazione dei dispositivi di protezione individuale, preparazione del campo sterile, manipolazione dei presidi sterili, uso degli antisettici/disinfettanti, isolamento)
· Applicazione della meccanica corporea e dei presidi per la movimentazione manuale dei carichi
Moduli o unità didattiche
Igiene generale e applicata
MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA - CFU: 2
Lezioni: 30 ore

Medicina del lavoro
MED/44 - MEDICINA DEL LAVORO - CFU: 1
Lezioni: 15 ore

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Andreoletti Maddalena

Sezione: Crema

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quiz a scelta multipla e domande aperte il cui superamento permette l'accesso all'esame che si basa su un colloquio orale volto ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di ragionamento sugli argomenti trattati nel corso
Igiene generale e applicata
Programma
Contenuti:
Concetto di salute
Dalla salute alla malattia:
o le relazioni causali - fattori positivi e negativi sulla salute
o la storia naturale delle malattie trasmissibili e non trasmissibili
Introduzione all'epidemiologia:
o fonti dei dati statistico-sanitari
o misure in epidemiologia
o indicatori sanitari
o epidemiologia descrittiva
o sistemi di sorveglianza
Prevenzione e promozione della salute : i principi e i metodi
Prevenzione delle malattie non trasmissibili
o Prevenzione primaria (ivi compresa l'educazione sanitaria)
o Prevenzione secondaria: gli screening di popolazione
Prevenzione delle malattie infettive
o Interventi di Profilassi diretta
o Disinfezione e sterilizzazione
o Vaccini e vaccinazioni
Epidemiologia e prevenzione delle malattie trasmissibili: parte speciale
o le malattie trasmesse attraverso l'acqua e gli alimenti
o le malattie a trasmissione respiratoria
o le malattie trasmesse per via parenterale
Epidemiologia e prevenzione delle infezioni correlate alle pratiche assistenziali
Medicina del lavoro
Programma
Contenuti:
Introduzione ed obiettivi del corso. La Medicina del lavoro. Definizione di pericolo, fattore di rischio, malattia professionale, malattia correlata al lavoro, infortunio professionale. Attività di prevenzione
Comparti produttivi e fattori di rischio. Valutazione del rischio. Igiene e Tossicologia occupazionale
Legislazione in materia di tutela della salute dei lavoratori (Tutela gravide, DL 81/08).
Rischi professionali, effetti sulla salute e prevenzione nel lavoro di infermiere: agenti chimici, fisici, biologici e organizzativi.
Organizzazione della prevenzione e dei servizi di medicina del lavoro. Sorveglianza sanitaria dei lavoratori
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· Principali riferimenti nazionali ed internazionali sulla promozione della salute (es. OMS, dichiarazione di Alma Ata)
· Metodi e tecniche per l'informazione
· Metodi per l'educazione alla salute alla persona alla famiglia ed alla comunità
· Interventi per la prevenzione delle infezioni nell'assistenza infermieristica (es. igiene delle mani, applicazione dei dispositivi di protezione individuale, preparazione del campo sterile, manipolazione dei presidi sterili, uso degli antisettici/disinfettanti, isolamento)
· Applicazione della meccanica corporea e dei presidi per la movimentazione manuale dei carichi
Moduli o unità didattiche
Igiene generale e applicata
MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA - CFU: 2
Lezioni: 30 ore
Docenti: Mencatelli Maria Gloria, Sfogliarini Roberto

Medicina del lavoro
MED/44 - MEDICINA DEL LAVORO - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Firmi Anna Marinella

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Cutti Simona Anna

Sezione: Don Gnocchi

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quiz a scelta multipla e domande aperte il cui superamento permette l'accesso all'esame che si basa su un colloquio orale volto ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di ragionamento sugli argomenti trattati nel corso
Igiene generale e applicata
Programma
Contenuti:
Concetto di salute
Dalla salute alla malattia:
o le relazioni causali - fattori positivi e negativi sulla salute
o la storia naturale delle malattie trasmissibili e non trasmissibili
Introduzione all'epidemiologia:
o fonti dei dati statistico-sanitari
o misure in epidemiologia
o indicatori sanitari
o epidemiologia descrittiva
o sistemi di sorveglianza
Prevenzione e promozione della salute : i principi e i metodi
Prevenzione delle malattie non trasmissibili
o Prevenzione primaria (ivi compresa l'educazione sanitaria)
o Prevenzione secondaria: gli screening di popolazione
Prevenzione delle malattie infettive
o Interventi di Profilassi diretta
o Disinfezione e sterilizzazione
o Vaccini e vaccinazioni
Epidemiologia e prevenzione delle malattie trasmissibili: parte speciale
o le malattie trasmesse attraverso l'acqua e gli alimenti
o le malattie a trasmissione respiratoria
o le malattie trasmesse per via parenterale
Epidemiologia e prevenzione delle infezioni correlate alle pratiche assistenziali
Medicina del lavoro
Programma
Contenuti:
Introduzione ed obiettivi del corso. La Medicina del lavoro. Definizione di pericolo, fattore di rischio, malattia professionale, malattia correlata al lavoro, infortunio professionale. Attività di prevenzione
Comparti produttivi e fattori di rischio. Valutazione del rischio. Igiene e Tossicologia occupazionale
Legislazione in materia di tutela della salute dei lavoratori (Tutela gravide, DL 81/08).
Rischi professionali, effetti sulla salute e prevenzione nel lavoro di infermiere: agenti chimici, fisici, biologici e organizzativi.
Organizzazione della prevenzione e dei servizi di medicina del lavoro. Sorveglianza sanitaria dei lavoratori
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· Principali riferimenti nazionali ed internazionali sulla promozione della salute (es. OMS, dichiarazione di Alma Ata)
· Metodi e tecniche per l'informazione
· Metodi per l'educazione alla salute alla persona alla famiglia ed alla comunità
· Interventi per la prevenzione delle infezioni nell'assistenza infermieristica (es. igiene delle mani, applicazione dei dispositivi di protezione individuale, preparazione del campo sterile, manipolazione dei presidi sterili, uso degli antisettici/disinfettanti, isolamento)
· Applicazione della meccanica corporea e dei presidi per la movimentazione manuale dei carichi
Moduli o unità didattiche
Igiene generale e applicata
MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA - CFU: 2
Lezioni: 30 ore
Docente: Tortorano Anna Maria

Medicina del lavoro
MED/44 - MEDICINA DEL LAVORO - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Colosio Claudio

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Savergnini Rossella

Sezione: Fatebenefratelli

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quiz a scelta multipla e domande aperte il cui superamento permette l'accesso all'esame che si basa su un colloquio orale volto ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di ragionamento sugli argomenti trattati nel corso
Igiene generale e applicata
Programma
Contenuti:
Concetto di salute
Dalla salute alla malattia:
o le relazioni causali - fattori positivi e negativi sulla salute
o la storia naturale delle malattie trasmissibili e non trasmissibili
Introduzione all'epidemiologia:
o fonti dei dati statistico-sanitari
o misure in epidemiologia
o indicatori sanitari
o epidemiologia descrittiva
o sistemi di sorveglianza
Prevenzione e promozione della salute : i principi e i metodi
Prevenzione delle malattie non trasmissibili
o Prevenzione primaria (ivi compresa l'educazione sanitaria)
o Prevenzione secondaria: gli screening di popolazione
Prevenzione delle malattie infettive
o Interventi di Profilassi diretta
o Disinfezione e sterilizzazione
o Vaccini e vaccinazioni
Epidemiologia e prevenzione delle malattie trasmissibili: parte speciale
o le malattie trasmesse attraverso l'acqua e gli alimenti
o le malattie a trasmissione respiratoria
o le malattie trasmesse per via parenterale
Epidemiologia e prevenzione delle infezioni correlate alle pratiche assistenziali
Medicina del lavoro
Programma
Contenuti:
Introduzione ed obiettivi del corso. La Medicina del lavoro. Definizione di pericolo, fattore di rischio, malattia professionale, malattia correlata al lavoro, infortunio professionale. Attività di prevenzione
Comparti produttivi e fattori di rischio. Valutazione del rischio. Igiene e Tossicologia occupazionale
Legislazione in materia di tutela della salute dei lavoratori (Tutela gravide, DL 81/08).
Rischi professionali, effetti sulla salute e prevenzione nel lavoro di infermiere: agenti chimici, fisici, biologici e organizzativi.
Organizzazione della prevenzione e dei servizi di medicina del lavoro. Sorveglianza sanitaria dei lavoratori
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· Principali riferimenti nazionali ed internazionali sulla promozione della salute (es. OMS, dichiarazione di Alma Ata)
· Metodi e tecniche per l'informazione
· Metodi per l'educazione alla salute alla persona alla famiglia ed alla comunità
· Interventi per la prevenzione delle infezioni nell'assistenza infermieristica (es. igiene delle mani, applicazione dei dispositivi di protezione individuale, preparazione del campo sterile, manipolazione dei presidi sterili, uso degli antisettici/disinfettanti, isolamento)
· Applicazione della meccanica corporea e dei presidi per la movimentazione manuale dei carichi
Moduli o unità didattiche
Igiene generale e applicata
MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA - CFU: 2
Lezioni: 30 ore
Docente: Tagger Alessandro

Medicina del lavoro
MED/44 - MEDICINA DEL LAVORO - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Vitelli Nora

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Gerra Maria Teresa

Sezione: IEO

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quiz a scelta multipla e domande aperte il cui superamento permette l'accesso all'esame che si basa su un colloquio orale volto ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di ragionamento sugli argomenti trattati nel corso
Igiene generale e applicata
Programma
Contenuti:
Concetto di salute
Dalla salute alla malattia:
o le relazioni causali - fattori positivi e negativi sulla salute
o la storia naturale delle malattie trasmissibili e non trasmissibili
Introduzione all'epidemiologia:
o fonti dei dati statistico-sanitari
o misure in epidemiologia
o indicatori sanitari
o epidemiologia descrittiva
o sistemi di sorveglianza
Prevenzione e promozione della salute : i principi e i metodi
Prevenzione delle malattie non trasmissibili
o Prevenzione primaria (ivi compresa l'educazione sanitaria)
o Prevenzione secondaria: gli screening di popolazione
Prevenzione delle malattie infettive
o Interventi di Profilassi diretta
o Disinfezione e sterilizzazione
o Vaccini e vaccinazioni
Epidemiologia e prevenzione delle malattie trasmissibili: parte speciale
o le malattie trasmesse attraverso l'acqua e gli alimenti
o le malattie a trasmissione respiratoria
o le malattie trasmesse per via parenterale
Epidemiologia e prevenzione delle infezioni correlate alle pratiche assistenziali
Medicina del lavoro
Programma
Contenuti:
Introduzione ed obiettivi del corso. La Medicina del lavoro. Definizione di pericolo, fattore di rischio, malattia professionale, malattia correlata al lavoro, infortunio professionale. Attività di prevenzione
Comparti produttivi e fattori di rischio. Valutazione del rischio. Igiene e Tossicologia occupazionale
Legislazione in materia di tutela della salute dei lavoratori (Tutela gravide, DL 81/08).
Rischi professionali, effetti sulla salute e prevenzione nel lavoro di infermiere: agenti chimici, fisici, biologici e organizzativi.
Organizzazione della prevenzione e dei servizi di medicina del lavoro. Sorveglianza sanitaria dei lavoratori
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· Principali riferimenti nazionali ed internazionali sulla promozione della salute (es. OMS, dichiarazione di Alma Ata)
· Metodi e tecniche per l'informazione
· Metodi per l'educazione alla salute alla persona alla famiglia ed alla comunità
· Interventi per la prevenzione delle infezioni nell'assistenza infermieristica (es. igiene delle mani, applicazione dei dispositivi di protezione individuale, preparazione del campo sterile, manipolazione dei presidi sterili, uso degli antisettici/disinfettanti, isolamento)
· Applicazione della meccanica corporea e dei presidi per la movimentazione manuale dei carichi
Moduli o unità didattiche
Igiene generale e applicata
MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA - CFU: 2
Lezioni: 30 ore
Docente: Grieco Giovanni

Medicina del lavoro
MED/44 - MEDICINA DEL LAVORO - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Pase Luca

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Masia Caterina

Sezione: Istituto Tumori

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quiz a scelta multipla e domande aperte il cui superamento permette l'accesso all'esame che si basa su un colloquio orale volto ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di ragionamento sugli argomenti trattati nel corso
Igiene generale e applicata
Programma
Contenuti:
Concetto di salute
Dalla salute alla malattia:
o le relazioni causali - fattori positivi e negativi sulla salute
o la storia naturale delle malattie trasmissibili e non trasmissibili
Introduzione all'epidemiologia:
o fonti dei dati statistico-sanitari
o misure in epidemiologia
o indicatori sanitari
o epidemiologia descrittiva
o sistemi di sorveglianza
Prevenzione e promozione della salute : i principi e i metodi
Prevenzione delle malattie non trasmissibili
o Prevenzione primaria (ivi compresa l'educazione sanitaria)
o Prevenzione secondaria: gli screening di popolazione
Prevenzione delle malattie infettive
o Interventi di Profilassi diretta
o Disinfezione e sterilizzazione
o Vaccini e vaccinazioni
Epidemiologia e prevenzione delle malattie trasmissibili: parte speciale
o le malattie trasmesse attraverso l'acqua e gli alimenti
o le malattie a trasmissione respiratoria
o le malattie trasmesse per via parenterale
Epidemiologia e prevenzione delle infezioni correlate alle pratiche assistenziali
Medicina del lavoro
Programma
Contenuti:
Introduzione ed obiettivi del corso. La Medicina del lavoro. Definizione di pericolo, fattore di rischio, malattia professionale, malattia correlata al lavoro, infortunio professionale. Attività di prevenzione
Comparti produttivi e fattori di rischio. Valutazione del rischio. Igiene e Tossicologia occupazionale
Legislazione in materia di tutela della salute dei lavoratori (Tutela gravide, DL 81/08).
Rischi professionali, effetti sulla salute e prevenzione nel lavoro di infermiere: agenti chimici, fisici, biologici e organizzativi.
Organizzazione della prevenzione e dei servizi di medicina del lavoro. Sorveglianza sanitaria dei lavoratori
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· Principali riferimenti nazionali ed internazionali sulla promozione della salute (es. OMS, dichiarazione di Alma Ata)
· Metodi e tecniche per l'informazione
· Metodi per l'educazione alla salute alla persona alla famiglia ed alla comunità
· Interventi per la prevenzione delle infezioni nell'assistenza infermieristica (es. igiene delle mani, applicazione dei dispositivi di protezione individuale, preparazione del campo sterile, manipolazione dei presidi sterili, uso degli antisettici/disinfettanti, isolamento)
· Applicazione della meccanica corporea e dei presidi per la movimentazione manuale dei carichi
Moduli o unità didattiche
Igiene generale e applicata
MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA - CFU: 2
Lezioni: 30 ore
Docente: Romano' Luisa

Medicina del lavoro
MED/44 - MEDICINA DEL LAVORO - CFU: 1
Lezioni: 15 ore

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Serravillo Giuseppa

Sezione: Legnano

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quiz a scelta multipla e domande aperte il cui superamento permette l'accesso all'esame che si basa su un colloquio orale volto ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di ragionamento sugli argomenti trattati nel corso
Igiene generale e applicata
Programma
Contenuti:
Concetto di salute
Dalla salute alla malattia:
o le relazioni causali - fattori positivi e negativi sulla salute
o la storia naturale delle malattie trasmissibili e non trasmissibili
Introduzione all'epidemiologia:
o fonti dei dati statistico-sanitari
o misure in epidemiologia
o indicatori sanitari
o epidemiologia descrittiva
o sistemi di sorveglianza
Prevenzione e promozione della salute : i principi e i metodi
Prevenzione delle malattie non trasmissibili
o Prevenzione primaria (ivi compresa l'educazione sanitaria)
o Prevenzione secondaria: gli screening di popolazione
Prevenzione delle malattie infettive
o Interventi di Profilassi diretta
o Disinfezione e sterilizzazione
o Vaccini e vaccinazioni
Epidemiologia e prevenzione delle malattie trasmissibili: parte speciale
o le malattie trasmesse attraverso l'acqua e gli alimenti
o le malattie a trasmissione respiratoria
o le malattie trasmesse per via parenterale
Epidemiologia e prevenzione delle infezioni correlate alle pratiche assistenziali
Medicina del lavoro
Programma
Contenuti:
Introduzione ed obiettivi del corso. La Medicina del lavoro. Definizione di pericolo, fattore di rischio, malattia professionale, malattia correlata al lavoro, infortunio professionale. Attività di prevenzione
Comparti produttivi e fattori di rischio. Valutazione del rischio. Igiene e Tossicologia occupazionale
Legislazione in materia di tutela della salute dei lavoratori (Tutela gravide, DL 81/08).
Rischi professionali, effetti sulla salute e prevenzione nel lavoro di infermiere: agenti chimici, fisici, biologici e organizzativi.
Organizzazione della prevenzione e dei servizi di medicina del lavoro. Sorveglianza sanitaria dei lavoratori
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· Principali riferimenti nazionali ed internazionali sulla promozione della salute (es. OMS, dichiarazione di Alma Ata)
· Metodi e tecniche per l'informazione
· Metodi per l'educazione alla salute alla persona alla famiglia ed alla comunità
· Interventi per la prevenzione delle infezioni nell'assistenza infermieristica (es. igiene delle mani, applicazione dei dispositivi di protezione individuale, preparazione del campo sterile, manipolazione dei presidi sterili, uso degli antisettici/disinfettanti, isolamento)
· Applicazione della meccanica corporea e dei presidi per la movimentazione manuale dei carichi
Moduli o unità didattiche
Igiene generale e applicata
MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA - CFU: 2
Lezioni: 30 ore
Docente: Binda Sandro

Medicina del lavoro
MED/44 - MEDICINA DEL LAVORO - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Colosio Claudio

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Piscopo Stefania Marta

Sezione: Niguarda

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quiz a scelta multipla e domande aperte il cui superamento permette l'accesso all'esame che si basa su un colloquio orale volto ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di ragionamento sugli argomenti trattati nel corso
Igiene generale e applicata
Programma
Contenuti:
Concetto di salute
Dalla salute alla malattia:
o le relazioni causali - fattori positivi e negativi sulla salute
o la storia naturale delle malattie trasmissibili e non trasmissibili
Introduzione all'epidemiologia:
o fonti dei dati statistico-sanitari
o misure in epidemiologia
o indicatori sanitari
o epidemiologia descrittiva
o sistemi di sorveglianza
Prevenzione e promozione della salute : i principi e i metodi
Prevenzione delle malattie non trasmissibili
o Prevenzione primaria (ivi compresa l'educazione sanitaria)
o Prevenzione secondaria: gli screening di popolazione
Prevenzione delle malattie infettive
o Interventi di Profilassi diretta
o Disinfezione e sterilizzazione
o Vaccini e vaccinazioni
Epidemiologia e prevenzione delle malattie trasmissibili: parte speciale
o le malattie trasmesse attraverso l'acqua e gli alimenti
o le malattie a trasmissione respiratoria
o le malattie trasmesse per via parenterale
Epidemiologia e prevenzione delle infezioni correlate alle pratiche assistenziali
Medicina del lavoro
Programma
Contenuti:
Introduzione ed obiettivi del corso. La Medicina del lavoro. Definizione di pericolo, fattore di rischio, malattia professionale, malattia correlata al lavoro, infortunio professionale. Attività di prevenzione
Comparti produttivi e fattori di rischio. Valutazione del rischio. Igiene e Tossicologia occupazionale
Legislazione in materia di tutela della salute dei lavoratori (Tutela gravide, DL 81/08).
Rischi professionali, effetti sulla salute e prevenzione nel lavoro di infermiere: agenti chimici, fisici, biologici e organizzativi.
Organizzazione della prevenzione e dei servizi di medicina del lavoro. Sorveglianza sanitaria dei lavoratori
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· Principali riferimenti nazionali ed internazionali sulla promozione della salute (es. OMS, dichiarazione di Alma Ata)
· Metodi e tecniche per l'informazione
· Metodi per l'educazione alla salute alla persona alla famiglia ed alla comunità
· Interventi per la prevenzione delle infezioni nell'assistenza infermieristica (es. igiene delle mani, applicazione dei dispositivi di protezione individuale, preparazione del campo sterile, manipolazione dei presidi sterili, uso degli antisettici/disinfettanti, isolamento)
· Applicazione della meccanica corporea e dei presidi per la movimentazione manuale dei carichi
Moduli o unità didattiche
Igiene generale e applicata
MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA - CFU: 2
Lezioni: 30 ore
Docente: Bellavia Giuseppa

Medicina del lavoro
MED/44 - MEDICINA DEL LAVORO - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Moretto Angelo

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Recagno Tamara

Sezione: Policlinico

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quiz a scelta multipla e domande aperte il cui superamento permette l'accesso all'esame che si basa su un colloquio orale volto ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di ragionamento sugli argomenti trattati nel corso
Igiene generale e applicata
Programma
Contenuti:
Concetto di salute
Dalla salute alla malattia:
o le relazioni causali - fattori positivi e negativi sulla salute
o la storia naturale delle malattie trasmissibili e non trasmissibili
Introduzione all'epidemiologia:
o fonti dei dati statistico-sanitari
o misure in epidemiologia
o indicatori sanitari
o epidemiologia descrittiva
o sistemi di sorveglianza
Prevenzione e promozione della salute : i principi e i metodi
Prevenzione delle malattie non trasmissibili
o Prevenzione primaria (ivi compresa l'educazione sanitaria)
o Prevenzione secondaria: gli screening di popolazione
Prevenzione delle malattie infettive
o Interventi di Profilassi diretta
o Disinfezione e sterilizzazione
o Vaccini e vaccinazioni
Epidemiologia e prevenzione delle malattie trasmissibili: parte speciale
o le malattie trasmesse attraverso l'acqua e gli alimenti
o le malattie a trasmissione respiratoria
o le malattie trasmesse per via parenterale
Epidemiologia e prevenzione delle infezioni correlate alle pratiche assistenziali
Medicina del lavoro
Programma
Contenuti:
Introduzione ed obiettivi del corso. La Medicina del lavoro. Definizione di pericolo, fattore di rischio, malattia professionale, malattia correlata al lavoro, infortunio professionale. Attività di prevenzione
Comparti produttivi e fattori di rischio. Valutazione del rischio. Igiene e Tossicologia occupazionale
Legislazione in materia di tutela della salute dei lavoratori (Tutela gravide, DL 81/08).
Rischi professionali, effetti sulla salute e prevenzione nel lavoro di infermiere: agenti chimici, fisici, biologici e organizzativi.
Organizzazione della prevenzione e dei servizi di medicina del lavoro. Sorveglianza sanitaria dei lavoratori
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· Principali riferimenti nazionali ed internazionali sulla promozione della salute (es. OMS, dichiarazione di Alma Ata)
· Metodi e tecniche per l'informazione
· Metodi per l'educazione alla salute alla persona alla famiglia ed alla comunità
· Interventi per la prevenzione delle infezioni nell'assistenza infermieristica (es. igiene delle mani, applicazione dei dispositivi di protezione individuale, preparazione del campo sterile, manipolazione dei presidi sterili, uso degli antisettici/disinfettanti, isolamento)
· Applicazione della meccanica corporea e dei presidi per la movimentazione manuale dei carichi
Moduli o unità didattiche
Igiene generale e applicata
MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA - CFU: 2
Lezioni: 30 ore
Docente: Romano' Luisa

Medicina del lavoro
MED/44 - MEDICINA DEL LAVORO - CFU: 1
Lezioni: 15 ore

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Bernazzani Mara Liliana

Sezione: Rho

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quiz a scelta multipla e domande aperte il cui superamento permette l'accesso all'esame che si basa su un colloquio orale volto ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di ragionamento sugli argomenti trattati nel corso
Igiene generale e applicata
Programma
Contenuti:
Concetto di salute
Dalla salute alla malattia:
o le relazioni causali - fattori positivi e negativi sulla salute
o la storia naturale delle malattie trasmissibili e non trasmissibili
Introduzione all'epidemiologia:
o fonti dei dati statistico-sanitari
o misure in epidemiologia
o indicatori sanitari
o epidemiologia descrittiva
o sistemi di sorveglianza
Prevenzione e promozione della salute : i principi e i metodi
Prevenzione delle malattie non trasmissibili
o Prevenzione primaria (ivi compresa l'educazione sanitaria)
o Prevenzione secondaria: gli screening di popolazione
Prevenzione delle malattie infettive
o Interventi di Profilassi diretta
o Disinfezione e sterilizzazione
o Vaccini e vaccinazioni
Epidemiologia e prevenzione delle malattie trasmissibili: parte speciale
o le malattie trasmesse attraverso l'acqua e gli alimenti
o le malattie a trasmissione respiratoria
o le malattie trasmesse per via parenterale
Epidemiologia e prevenzione delle infezioni correlate alle pratiche assistenziali
Medicina del lavoro
Programma
Contenuti:
Introduzione ed obiettivi del corso. La Medicina del lavoro. Definizione di pericolo, fattore di rischio, malattia professionale, malattia correlata al lavoro, infortunio professionale. Attività di prevenzione
Comparti produttivi e fattori di rischio. Valutazione del rischio. Igiene e Tossicologia occupazionale
Legislazione in materia di tutela della salute dei lavoratori (Tutela gravide, DL 81/08).
Rischi professionali, effetti sulla salute e prevenzione nel lavoro di infermiere: agenti chimici, fisici, biologici e organizzativi.
Organizzazione della prevenzione e dei servizi di medicina del lavoro. Sorveglianza sanitaria dei lavoratori
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· Principali riferimenti nazionali ed internazionali sulla promozione della salute (es. OMS, dichiarazione di Alma Ata)
· Metodi e tecniche per l'informazione
· Metodi per l'educazione alla salute alla persona alla famiglia ed alla comunità
· Interventi per la prevenzione delle infezioni nell'assistenza infermieristica (es. igiene delle mani, applicazione dei dispositivi di protezione individuale, preparazione del campo sterile, manipolazione dei presidi sterili, uso degli antisettici/disinfettanti, isolamento)
· Applicazione della meccanica corporea e dei presidi per la movimentazione manuale dei carichi
Moduli o unità didattiche
Igiene generale e applicata
MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA - CFU: 2
Lezioni: 30 ore
Docente: Orfeo Nicola Vincenzo

Medicina del lavoro
MED/44 - MEDICINA DEL LAVORO - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Moretto Angelo

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Radice Barbara

Sezione: Sacco

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quiz a scelta multipla e domande aperte il cui superamento permette l'accesso all'esame che si basa su un colloquio orale volto ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di ragionamento sugli argomenti trattati nel corso
Igiene generale e applicata
Programma
Contenuti:
Concetto di salute
Dalla salute alla malattia:
o le relazioni causali - fattori positivi e negativi sulla salute
o la storia naturale delle malattie trasmissibili e non trasmissibili
Introduzione all'epidemiologia:
o fonti dei dati statistico-sanitari
o misure in epidemiologia
o indicatori sanitari
o epidemiologia descrittiva
o sistemi di sorveglianza
Prevenzione e promozione della salute : i principi e i metodi
Prevenzione delle malattie non trasmissibili
o Prevenzione primaria (ivi compresa l'educazione sanitaria)
o Prevenzione secondaria: gli screening di popolazione
Prevenzione delle malattie infettive
o Interventi di Profilassi diretta
o Disinfezione e sterilizzazione
o Vaccini e vaccinazioni
Epidemiologia e prevenzione delle malattie trasmissibili: parte speciale
o le malattie trasmesse attraverso l'acqua e gli alimenti
o le malattie a trasmissione respiratoria
o le malattie trasmesse per via parenterale
Epidemiologia e prevenzione delle infezioni correlate alle pratiche assistenziali
Medicina del lavoro
Programma
Contenuti:
Introduzione ed obiettivi del corso. La Medicina del lavoro. Definizione di pericolo, fattore di rischio, malattia professionale, malattia correlata al lavoro, infortunio professionale. Attività di prevenzione
Comparti produttivi e fattori di rischio. Valutazione del rischio. Igiene e Tossicologia occupazionale
Legislazione in materia di tutela della salute dei lavoratori (Tutela gravide, DL 81/08).
Rischi professionali, effetti sulla salute e prevenzione nel lavoro di infermiere: agenti chimici, fisici, biologici e organizzativi.
Organizzazione della prevenzione e dei servizi di medicina del lavoro. Sorveglianza sanitaria dei lavoratori
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· Principali riferimenti nazionali ed internazionali sulla promozione della salute (es. OMS, dichiarazione di Alma Ata)
· Metodi e tecniche per l'informazione
· Metodi per l'educazione alla salute alla persona alla famiglia ed alla comunità
· Interventi per la prevenzione delle infezioni nell'assistenza infermieristica (es. igiene delle mani, applicazione dei dispositivi di protezione individuale, preparazione del campo sterile, manipolazione dei presidi sterili, uso degli antisettici/disinfettanti, isolamento)
· Applicazione della meccanica corporea e dei presidi per la movimentazione manuale dei carichi
Moduli o unità didattiche
Igiene generale e applicata
MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA - CFU: 2
Lezioni: 30 ore

Medicina del lavoro
MED/44 - MEDICINA DEL LAVORO - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Carrer Paolo

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Rimoldi Matteo

Sezione: San Carlo

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quiz a scelta multipla e domande aperte il cui superamento permette l'accesso all'esame che si basa su un colloquio orale volto ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di ragionamento sugli argomenti trattati nel corso
Igiene generale e applicata
Programma
Contenuti:
Concetto di salute
Dalla salute alla malattia:
o le relazioni causali - fattori positivi e negativi sulla salute
o la storia naturale delle malattie trasmissibili e non trasmissibili
Introduzione all'epidemiologia:
o fonti dei dati statistico-sanitari
o misure in epidemiologia
o indicatori sanitari
o epidemiologia descrittiva
o sistemi di sorveglianza
Prevenzione e promozione della salute : i principi e i metodi
Prevenzione delle malattie non trasmissibili
o Prevenzione primaria (ivi compresa l'educazione sanitaria)
o Prevenzione secondaria: gli screening di popolazione
Prevenzione delle malattie infettive
o Interventi di Profilassi diretta
o Disinfezione e sterilizzazione
o Vaccini e vaccinazioni
Epidemiologia e prevenzione delle malattie trasmissibili: parte speciale
o le malattie trasmesse attraverso l'acqua e gli alimenti
o le malattie a trasmissione respiratoria
o le malattie trasmesse per via parenterale
Epidemiologia e prevenzione delle infezioni correlate alle pratiche assistenziali
Medicina del lavoro
Programma
Contenuti:
Introduzione ed obiettivi del corso. La Medicina del lavoro. Definizione di pericolo, fattore di rischio, malattia professionale, malattia correlata al lavoro, infortunio professionale. Attività di prevenzione
Comparti produttivi e fattori di rischio. Valutazione del rischio. Igiene e Tossicologia occupazionale
Legislazione in materia di tutela della salute dei lavoratori (Tutela gravide, DL 81/08).
Rischi professionali, effetti sulla salute e prevenzione nel lavoro di infermiere: agenti chimici, fisici, biologici e organizzativi.
Organizzazione della prevenzione e dei servizi di medicina del lavoro. Sorveglianza sanitaria dei lavoratori
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· Principali riferimenti nazionali ed internazionali sulla promozione della salute (es. OMS, dichiarazione di Alma Ata)
· Metodi e tecniche per l'informazione
· Metodi per l'educazione alla salute alla persona alla famiglia ed alla comunità
· Interventi per la prevenzione delle infezioni nell'assistenza infermieristica (es. igiene delle mani, applicazione dei dispositivi di protezione individuale, preparazione del campo sterile, manipolazione dei presidi sterili, uso degli antisettici/disinfettanti, isolamento)
· Applicazione della meccanica corporea e dei presidi per la movimentazione manuale dei carichi
Moduli o unità didattiche
Igiene generale e applicata
MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA - CFU: 2
Lezioni: 30 ore
Docente: Guttadauro Renzo

Medicina del lavoro
MED/44 - MEDICINA DEL LAVORO - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Scillia Rodolfo

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Gentile Antonella

Sezione: San Donato

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quiz a scelta multipla e domande aperte il cui superamento permette l'accesso all'esame che si basa su un colloquio orale volto ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di ragionamento sugli argomenti trattati nel corso
Igiene generale e applicata
Programma
Contenuti:
Concetto di salute
Dalla salute alla malattia:
o le relazioni causali - fattori positivi e negativi sulla salute
o la storia naturale delle malattie trasmissibili e non trasmissibili
Introduzione all'epidemiologia:
o fonti dei dati statistico-sanitari
o misure in epidemiologia
o indicatori sanitari
o epidemiologia descrittiva
o sistemi di sorveglianza
Prevenzione e promozione della salute : i principi e i metodi
Prevenzione delle malattie non trasmissibili
o Prevenzione primaria (ivi compresa l'educazione sanitaria)
o Prevenzione secondaria: gli screening di popolazione
Prevenzione delle malattie infettive
o Interventi di Profilassi diretta
o Disinfezione e sterilizzazione
o Vaccini e vaccinazioni
Epidemiologia e prevenzione delle malattie trasmissibili: parte speciale
o le malattie trasmesse attraverso l'acqua e gli alimenti
o le malattie a trasmissione respiratoria
o le malattie trasmesse per via parenterale
Epidemiologia e prevenzione delle infezioni correlate alle pratiche assistenziali
Medicina del lavoro
Programma
Contenuti:
Introduzione ed obiettivi del corso. La Medicina del lavoro. Definizione di pericolo, fattore di rischio, malattia professionale, malattia correlata al lavoro, infortunio professionale. Attività di prevenzione
Comparti produttivi e fattori di rischio. Valutazione del rischio. Igiene e Tossicologia occupazionale
Legislazione in materia di tutela della salute dei lavoratori (Tutela gravide, DL 81/08).
Rischi professionali, effetti sulla salute e prevenzione nel lavoro di infermiere: agenti chimici, fisici, biologici e organizzativi.
Organizzazione della prevenzione e dei servizi di medicina del lavoro. Sorveglianza sanitaria dei lavoratori
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· Principali riferimenti nazionali ed internazionali sulla promozione della salute (es. OMS, dichiarazione di Alma Ata)
· Metodi e tecniche per l'informazione
· Metodi per l'educazione alla salute alla persona alla famiglia ed alla comunità
· Interventi per la prevenzione delle infezioni nell'assistenza infermieristica (es. igiene delle mani, applicazione dei dispositivi di protezione individuale, preparazione del campo sterile, manipolazione dei presidi sterili, uso degli antisettici/disinfettanti, isolamento)
· Applicazione della meccanica corporea e dei presidi per la movimentazione manuale dei carichi
Moduli o unità didattiche
Igiene generale e applicata
MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA - CFU: 2
Lezioni: 30 ore
Docente: Costa Elena

Medicina del lavoro
MED/44 - MEDICINA DEL LAVORO - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Moretto Angelo

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Bigioni Filippo

Sezione: San Giuseppe

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quiz a scelta multipla e domande aperte il cui superamento permette l'accesso all'esame che si basa su un colloquio orale volto ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di ragionamento sugli argomenti trattati nel corso
Igiene generale e applicata
Programma
Contenuti:
Concetto di salute
Dalla salute alla malattia:
o le relazioni causali - fattori positivi e negativi sulla salute
o la storia naturale delle malattie trasmissibili e non trasmissibili
Introduzione all'epidemiologia:
o fonti dei dati statistico-sanitari
o misure in epidemiologia
o indicatori sanitari
o epidemiologia descrittiva
o sistemi di sorveglianza
Prevenzione e promozione della salute : i principi e i metodi
Prevenzione delle malattie non trasmissibili
o Prevenzione primaria (ivi compresa l'educazione sanitaria)
o Prevenzione secondaria: gli screening di popolazione
Prevenzione delle malattie infettive
o Interventi di Profilassi diretta
o Disinfezione e sterilizzazione
o Vaccini e vaccinazioni
Epidemiologia e prevenzione delle malattie trasmissibili: parte speciale
o le malattie trasmesse attraverso l'acqua e gli alimenti
o le malattie a trasmissione respiratoria
o le malattie trasmesse per via parenterale
Epidemiologia e prevenzione delle infezioni correlate alle pratiche assistenziali
Medicina del lavoro
Programma
Contenuti:
Introduzione ed obiettivi del corso. La Medicina del lavoro. Definizione di pericolo, fattore di rischio, malattia professionale, malattia correlata al lavoro, infortunio professionale. Attività di prevenzione
Comparti produttivi e fattori di rischio. Valutazione del rischio. Igiene e Tossicologia occupazionale
Legislazione in materia di tutela della salute dei lavoratori (Tutela gravide, DL 81/08).
Rischi professionali, effetti sulla salute e prevenzione nel lavoro di infermiere: agenti chimici, fisici, biologici e organizzativi.
Organizzazione della prevenzione e dei servizi di medicina del lavoro. Sorveglianza sanitaria dei lavoratori
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· Principali riferimenti nazionali ed internazionali sulla promozione della salute (es. OMS, dichiarazione di Alma Ata)
· Metodi e tecniche per l'informazione
· Metodi per l'educazione alla salute alla persona alla famiglia ed alla comunità
· Interventi per la prevenzione delle infezioni nell'assistenza infermieristica (es. igiene delle mani, applicazione dei dispositivi di protezione individuale, preparazione del campo sterile, manipolazione dei presidi sterili, uso degli antisettici/disinfettanti, isolamento)
· Applicazione della meccanica corporea e dei presidi per la movimentazione manuale dei carichi
Moduli o unità didattiche
Igiene generale e applicata
MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA - CFU: 2
Lezioni: 30 ore
Docente: Binda Sandro

Medicina del lavoro
MED/44 - MEDICINA DEL LAVORO - CFU: 1
Lezioni: 15 ore

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore

Sezione: San Paolo

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quiz a scelta multipla e domande aperte il cui superamento permette l'accesso all'esame che si basa su un colloquio orale volto ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di ragionamento sugli argomenti trattati nel corso
Igiene generale e applicata
Programma
Contenuti:
Concetto di salute
Dalla salute alla malattia:
o le relazioni causali - fattori positivi e negativi sulla salute
o la storia naturale delle malattie trasmissibili e non trasmissibili
Introduzione all'epidemiologia:
o fonti dei dati statistico-sanitari
o misure in epidemiologia
o indicatori sanitari
o epidemiologia descrittiva
o sistemi di sorveglianza
Prevenzione e promozione della salute : i principi e i metodi
Prevenzione delle malattie non trasmissibili
o Prevenzione primaria (ivi compresa l'educazione sanitaria)
o Prevenzione secondaria: gli screening di popolazione
Prevenzione delle malattie infettive
o Interventi di Profilassi diretta
o Disinfezione e sterilizzazione
o Vaccini e vaccinazioni
Epidemiologia e prevenzione delle malattie trasmissibili: parte speciale
o le malattie trasmesse attraverso l'acqua e gli alimenti
o le malattie a trasmissione respiratoria
o le malattie trasmesse per via parenterale
Epidemiologia e prevenzione delle infezioni correlate alle pratiche assistenziali
Medicina del lavoro
Programma
Contenuti:
Introduzione ed obiettivi del corso. La Medicina del lavoro. Definizione di pericolo, fattore di rischio, malattia professionale, malattia correlata al lavoro, infortunio professionale. Attività di prevenzione
Comparti produttivi e fattori di rischio. Valutazione del rischio. Igiene e Tossicologia occupazionale
Legislazione in materia di tutela della salute dei lavoratori (Tutela gravide, DL 81/08).
Rischi professionali, effetti sulla salute e prevenzione nel lavoro di infermiere: agenti chimici, fisici, biologici e organizzativi.
Organizzazione della prevenzione e dei servizi di medicina del lavoro. Sorveglianza sanitaria dei lavoratori
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· Principali riferimenti nazionali ed internazionali sulla promozione della salute (es. OMS, dichiarazione di Alma Ata)
· Metodi e tecniche per l'informazione
· Metodi per l'educazione alla salute alla persona alla famiglia ed alla comunità
· Interventi per la prevenzione delle infezioni nell'assistenza infermieristica (es. igiene delle mani, applicazione dei dispositivi di protezione individuale, preparazione del campo sterile, manipolazione dei presidi sterili, uso degli antisettici/disinfettanti, isolamento)
· Applicazione della meccanica corporea e dei presidi per la movimentazione manuale dei carichi
Moduli o unità didattiche
Igiene generale e applicata
MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA - CFU: 2
Lezioni: 30 ore
Docente: Pontello Mirella Maria

Medicina del lavoro
MED/44 - MEDICINA DEL LAVORO - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Brambilla Gabri

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Terzoni Stefano

Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Ricevimento:
Su appuntamento
Azienda Ospedaliera San Paolo-Polo Universitario. Sede di Via San Vigilio 43.
Ricevimento:
Clinica del Lavoro, Via S. Barnaba, 8
Ricevimento:
su appuntamento
ICPS - Ospedale Sacco
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Clinica Del Lavoro, II piano ala nuova
Ricevimento:
su appuntamento
Via C Pascal 36, Milano
Ricevimento:
Dal lunedì al venerdì previo appuntamento
Corso di laurea in Infermieristica, polo didattico San Paolo - Via Ovada, 26 - Milano
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail o telefono
Laboratorio di Malattie Infettive-Ospedale Luigi Sacco-Pad.19-Via G.B.Grassi 74-Milano