Scienze fisiche, statistiche epidemiologiche e radioprotezione

A.A. 2014/2015
5
Crediti massimi
50
Ore totali
SSD
FIS/07 MED/01 MED/36 MED/42
Lingua
Italiano
Programma e organizzazione didattica

Sezione: Bosisio Parini

Responsabile
Prerequisiti e modalità di esame
Il corso integrato prevede un esame unico. Dai voti ottenuti nei quattro moduli viene calcolato il voto finale, inteso come media ponderata dei punteggi in base al numero dei crediti formativi.
Per il modulo di
1) fisica applicata è prevista una prova scritta articolata in quesiti a risposta multipla, volti a sondare le conoscenze dell'intero programma. Il corretto svolgimento dei quesiti ,mediante passaggi fisico-matematici e/o teorici, costituisce parte integrante dell'esame.
2) statistica medica è prevista una prova scritta di comprensione di un abstract di uno studio reale relativamente a razionale, obiettivi, risultati, conclusioni degli autori e disegno dello studio, mediante test a risposta multipla sia su aspetti teorici che di tipo applicativo ed un esercizio di calcolo e interpretazione di statistiche descrittive (mediana, percentili, media o varianza).

3) diagnostica per immagini e radioterapia prevede: una prova scritta a quiz di 20 domande (a singola risposta corretta su quattro proposte di risposta per domanda) da completare in circa 25 minuti.
4) igiene generale e applicata prevede: una prova scritta a risposta multipla.
Fisica applicata
Programma
FINALITA' GENERALI DEL CORSO
Lo svolgimento del corso è indirizzato a
· Trasmettere il procedimento metodologico della fisica, quale base dell'apprendimento scientifico.
· Far conoscere i principi fondamentali della fisica e le loro implicazioni in campo biomedico, con
particolare riferimento ad alcuni argomenti di rilevanza per la propedeuticità rispetto ai corsi
successivi: forze ed equilibrio, lavoro ed energia, principi di conservazione, meccanica dei fluidi,
principi della termodinamica, concetti di base di elettricità e magnetismo, radiazioni.
· Insegnare a risolvere semplici problemi di fisica sugli argomenti più direttamente connessi al campo
biomedico e saper dare valutazioni quantitative e stime dei fenomeni analizzati.
ARGOMENTI TRATTATI
· Le leggi del moto quale effetto delle forze applicate
· Equilibrio di un corpo esteso sottoposto sia a forze che a vincoli
· Lavoro di una forza ed energia
· Conservazione dell'energia
· Statica e dinamica dei fluidi
· Concetto di viscosità e moto dei fluidi viscosi
· Leggi di stato dei gas
· Significato di temperatura come indice di stato
· Calore come forma di energia disordinata
· Trasformazioni termodinamiche
· Leggi dell'elettrostatica, concetto di campo e di potenziale elettrico, concetto di capacità
· Corrente elettrica e leggi di Ohm
· Onde elettromagnetiche e spettro della radiazione, interazione radiazione-materia, coefficienti di
assorbimento
· Radioisotopi e radioattività, dosimetria ed aspetti di radioprotezione
Statistica medica
Programma
Obiettivi
L'obiettivo del corso è sviluppare nello studente la capacità critica per la valutazione della letteratura
scientifica mediante l'introduzione ad alcuni degli strumenti utilizzati nel disegno e nell'analisi degli
studi di eziologia, prevenzione, diagnosi e prognosi di malattia.
Indice degli argomenti
Ruolo della statistica in medicina. Evidence Based Medicine e uso di motori di ricerca specializzati:
Health on the Net foundation, PubMed, Cochrane Library.
Variabilità Biologica e errori di misura.
La raccolta dei dati mediante la preparazione di un questionario.
Popolazione e campione.
Una tassonomia della ricerca. La piramide dell'evidenza.
Studi osservazionali descrittivi.
Studi osservazionali analitici (trasversali, longitudinali o di coorte e retrospettivi o caso-controllo).
I test diagnostici: sensibilità e specificità.
Studi sperimentali. Dalla fase I alla fase IV. Studi in cieco semplice e doppio. Il braccio di controllo. La
randomizzazione. Etica e sperimentazione clinica.
Misurare l'occorrenza di malattia: prevalenza, incidenza, rischio e tasso.
Misure di associazione: il rischio relativo ed il rapporto tra odds.
Caratteri qualitativi e quantitativi. Rappresentazioni grafiche: diagrammi a torta, a barre ed istogrammi.
Frequenze assolute, relative e specifiche per dati continui raggruppati in classi.
Tabelle a doppia entrata: percentuali di riga e colonna.
Indici di posizione: media, moda e mediana. Centili e curve di crescita. La forma di una distribuzione.
Indici di dispersione: range, range interquartile e deviazione standard.
Accuratezza e precisione.
Una distribuzione teorica di successo: il modello Gaussiano.
Il modello Gaussiano standard, gli z-scores e l'uso delle tavole per il calcolo delle probabilità.
Metodologia didattiche
Il corso prevede lezioni frontali e la partecipazione attiva degli studenti tramite domande, preparazione
di un questionario per la raccolta dei dati e la successiva raccolta dei dati ed esercizi.
Bibliografia di riferimento
Lantieri, B.L., Risso D., Ravera G. (revisione Lama N., Signoriello G.) (2007). Elementi di Statistica
Medica. Milano: McGraw-Hill.
Diagnostica per immagini e radioterapia
Programma
· Basi fisiche della diagnostica per immagini e radioterapia
· Radioprotezione in ambiente sanitario
· Tecniche di diagnostica per immagini
· Basi fisiche e biologiche della medicina nucleare
· Radioterapia
Igiene generale e applicata
Programma
Programma dell'insegnamento (1 CFU) :
· Introduzione all'epidemiologia. Demografia sanitaria. Fonti dei dati sanitari. I tassi
grezzi e tassi specifici. Le misure di frequenza. Incidenza e prevalenza. La
valutazione del rischio. Studi di epidemiologia descrittiva, analitica e sperimentale.
· Epidemiologia generale delle malattie infettive. Eziologia, rapporti ospite-
parassita, modalità di trasmissione e di comparsa delle malattie infettive nella
popolazione.
· Principi generali di epidemiologia delle malattie non infettive. Cause, fattori
causali e fattori di rischio.
· Metodologia della prevenzione. Prevenzione primaria, secondaria e terziaria.
· Prevenzione delle infezioni. Prevenzione primaria: notifica, isolamento,
accertamento diagnostico, disinfezione, sterilizzazione, disinfestazione. Interruzione
delle catene di trasmissione. Immunoprofilassi attiva e passiva. Prevenzione
secondaria, chemioprofilassi secondaria.
· I vaccini e le vaccinazioni. Costituzione, vie e modalità di somministrazione.
Vaccini combinati e vaccinazioni associate. Innocuità ed efficacia. Reazioni
indesiderate e avverse. Vaccinazioni obbligatorie, selettive e consigliate. Calendario
delle vaccinazioni.
· Prevenzione delle malattie non infettive. Prevenzione primaria, secondaria
(screening di massa e screening di gruppi a rischio) e terziaria.
Testi consigliati:
· S Barbuti, E Belelli, GM Fara, G Giammanco. Igiene. Monduzzi Editore.
· C Meloni, Pelissero G. Igiene. Casa Editrice Ambrosiana.
Moduli o unità didattiche
Diagnostica per immagini e radioterapia
MED/36 - DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore
Docente: Bellobuono Andrea

Fisica applicata
FIS/07 - FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA) - CFU: 2
Lezioni: 20 ore

Igiene generale e applicata
MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore

Statistica medica
MED/01 - STATISTICA MEDICA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore

Sezione: Don Gnocchi

Responsabile
Prerequisiti e modalità di esame
Il corso integrato prevede un esame unico. Dai voti ottenuti nei quattro moduli viene calcolato il voto finale, inteso come media ponderata dei punteggi in base al numero dei crediti formativi.
Per il modulo di
1) fisica applicata è prevista una prova scritta articolata in quesiti a risposta multipla, volti a sondare le conoscenze dell'intero programma. Il corretto svolgimento dei quesiti ,mediante passaggi fisico-matematici e/o teorici, costituisce parte integrante dell'esame.
2) statistica medica è prevista una prova scritta di comprensione di un abstract di uno studio reale relativamente a razionale, obiettivi, risultati, conclusioni degli autori e disegno dello studio, mediante test a risposta multipla sia su aspetti teorici che di tipo applicativo ed un esercizio di calcolo e interpretazione di statistiche descrittive (mediana, percentili, media o varianza).

3) diagnostica per immagini e radioterapia prevede: una prova scritta a quiz di 20 domande (a singola risposta corretta su quattro proposte di risposta per domanda) da completare in circa 25 minuti.
4) igiene generale e applicata prevede: una prova scritta a risposta multipla.
Fisica applicata
Programma
FINALITA' GENERALI DEL CORSO
Lo svolgimento del corso è indirizzato a
· Trasmettere il procedimento metodologico della fisica, quale base dell'apprendimento scientifico.
· Far conoscere i principi fondamentali della fisica e le loro implicazioni in campo biomedico, con
particolare riferimento ad alcuni argomenti di rilevanza per la propedeuticità rispetto ai corsi
successivi: forze ed equilibrio, lavoro ed energia, principi di conservazione, meccanica dei fluidi,
principi della termodinamica, concetti di base di elettricità e magnetismo, radiazioni.
· Insegnare a risolvere semplici problemi di fisica sugli argomenti più direttamente connessi al campo
biomedico e saper dare valutazioni quantitative e stime dei fenomeni analizzati.
ARGOMENTI TRATTATI
· Le leggi del moto quale effetto delle forze applicate
· Equilibrio di un corpo esteso sottoposto sia a forze che a vincoli
· Lavoro di una forza ed energia
· Conservazione dell'energia
· Statica e dinamica dei fluidi
· Concetto di viscosità e moto dei fluidi viscosi
· Leggi di stato dei gas
· Significato di temperatura come indice di stato
· Calore come forma di energia disordinata
· Trasformazioni termodinamiche
· Leggi dell'elettrostatica, concetto di campo e di potenziale elettrico, concetto di capacità
· Corrente elettrica e leggi di Ohm
· Onde elettromagnetiche e spettro della radiazione, interazione radiazione-materia, coefficienti di
assorbimento
· Radioisotopi e radioattività, dosimetria ed aspetti di radioprotezione
Statistica medica
Programma
Obiettivi
L'obiettivo del corso è sviluppare nello studente la capacità critica per la valutazione della letteratura
scientifica mediante l'introduzione ad alcuni degli strumenti utilizzati nel disegno e nell'analisi degli
studi di eziologia, prevenzione, diagnosi e prognosi di malattia.
Indice degli argomenti
Ruolo della statistica in medicina. Evidence Based Medicine e uso di motori di ricerca specializzati:
Health on the Net foundation, PubMed, Cochrane Library.
Variabilità Biologica e errori di misura.
La raccolta dei dati mediante la preparazione di un questionario.
Popolazione e campione.
Una tassonomia della ricerca. La piramide dell'evidenza.
Studi osservazionali descrittivi.
Studi osservazionali analitici (trasversali, longitudinali o di coorte e retrospettivi o caso-controllo).
I test diagnostici: sensibilità e specificità.
Studi sperimentali. Dalla fase I alla fase IV. Studi in cieco semplice e doppio. Il braccio di controllo. La
randomizzazione. Etica e sperimentazione clinica.
Misurare l'occorrenza di malattia: prevalenza, incidenza, rischio e tasso.
Misure di associazione: il rischio relativo ed il rapporto tra odds.
Caratteri qualitativi e quantitativi. Rappresentazioni grafiche: diagrammi a torta, a barre ed istogrammi.
Frequenze assolute, relative e specifiche per dati continui raggruppati in classi.
Tabelle a doppia entrata: percentuali di riga e colonna.
Indici di posizione: media, moda e mediana. Centili e curve di crescita. La forma di una distribuzione.
Indici di dispersione: range, range interquartile e deviazione standard.
Accuratezza e precisione.
Una distribuzione teorica di successo: il modello Gaussiano.
Il modello Gaussiano standard, gli z-scores e l'uso delle tavole per il calcolo delle probabilità.
Metodologia didattiche
Il corso prevede lezioni frontali e la partecipazione attiva degli studenti tramite domande, preparazione
di un questionario per la raccolta dei dati e la successiva raccolta dei dati ed esercizi.
Bibliografia di riferimento
Lantieri, B.L., Risso D., Ravera G. (revisione Lama N., Signoriello G.) (2007). Elementi di Statistica
Medica. Milano: McGraw-Hill.
Diagnostica per immagini e radioterapia
Programma
· Basi fisiche della diagnostica per immagini e radioterapia
· Radioprotezione in ambiente sanitario
· Tecniche di diagnostica per immagini
· Basi fisiche e biologiche della medicina nucleare
· Radioterapia
Igiene generale e applicata
Programma
Programma dell'insegnamento (1 CFU) :
· Introduzione all'epidemiologia. Demografia sanitaria. Fonti dei dati sanitari. I tassi
grezzi e tassi specifici. Le misure di frequenza. Incidenza e prevalenza. La
valutazione del rischio. Studi di epidemiologia descrittiva, analitica e sperimentale.
· Epidemiologia generale delle malattie infettive. Eziologia, rapporti ospite-
parassita, modalità di trasmissione e di comparsa delle malattie infettive nella
popolazione.
· Principi generali di epidemiologia delle malattie non infettive. Cause, fattori
causali e fattori di rischio.
· Metodologia della prevenzione. Prevenzione primaria, secondaria e terziaria.
· Prevenzione delle infezioni. Prevenzione primaria: notifica, isolamento,
accertamento diagnostico, disinfezione, sterilizzazione, disinfestazione. Interruzione
delle catene di trasmissione. Immunoprofilassi attiva e passiva. Prevenzione
secondaria, chemioprofilassi secondaria.
· I vaccini e le vaccinazioni. Costituzione, vie e modalità di somministrazione.
Vaccini combinati e vaccinazioni associate. Innocuità ed efficacia. Reazioni
indesiderate e avverse. Vaccinazioni obbligatorie, selettive e consigliate. Calendario
delle vaccinazioni.
· Prevenzione delle malattie non infettive. Prevenzione primaria, secondaria
(screening di massa e screening di gruppi a rischio) e terziaria.
Testi consigliati:
· S Barbuti, E Belelli, GM Fara, G Giammanco. Igiene. Monduzzi Editore.
· C Meloni, Pelissero G. Igiene. Casa Editrice Ambrosiana.
Moduli o unità didattiche
Diagnostica per immagini e radioterapia
MED/36 - DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore
Docente: Bellobuono Andrea

Fisica applicata
FIS/07 - FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA) - CFU: 2
Lezioni: 20 ore

Igiene generale e applicata
MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore

Statistica medica
MED/01 - STATISTICA MEDICA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore

Docente/i
Ricevimento:
Su appuntamento previo contatto via e-mail
Campus Cascina Rosa, Via Vanzetti 5, Milano
Ricevimento:
su appuntamento
Ricevimento:
Su appuntamento (richiesta via mail)
Sez. Virologia , Dip. Scienze Biomediche per la Salute, Via Pascal 36