Scienze otorinolaringoiatriche, neurologiche e riabilitative

A.A. 2014/2015
9
Crediti massimi
90
Ore totali
SSD
MED/26 MED/27 MED/31 MED/34 MED/36
Lingua
Italiano
Programma e organizzazione didattica

Sezione: Don Gnocchi

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame sarà una prova scritta (a cura del docente)
L'esame sarà una prova scritta con domande a risposta multipla.
L'esame sarà scritto e comprenderà tipicamente alcuni test a risposta multipla
L'esame si articola in una prova scritta.
La prova scritta richiede:
- la risposta a quesiti teorici
- domande con risposta a scelta multipla volto a verificare la comprensione degli argomenti trattati a lezione
Neurologia
Programma
INSEGNAMENTO SETTORE SCIENTIFICO CREDITI
FORMATIVI
Neurologia
MED/26
3 CFU

Prof. Bertora Pierluigi
mail address: pierluigi.bertora@unimi.it

Obiettivi formativi:
Conoscere i principali sistemi di semeiotica neurologica
Conoscere le principali malattie del sistema nervoso centrale e periferico in età adulta e evolutiva

Contenuti:
Elementi di semeiotica neurologica (vigilanza e coscienza; nervi cranici; funzioni motorie: tono, stenia, coordinazione, segni di danno extrapiramidale e cerebellare; sensibilità superficiali e profonde; riflessi osteotendinei; controllo posturale, deambulazione; funzioni cognitive)
Esami strumentali in neurologia (elementi essenziali di diagnostica per immagini; neurofisiologia clinica: elettroencefalografia, potenziali evocati, elettromiografia: campi di applicazione ed elementi metodologici essenziali)
Patologia del sistema nervoso - Per i gruppi di patologie di seguito elencati sarà necessario conoscere quanto segue: elementi essenziali di epidemiologia; classificazione nosologica, sintomi e segni, caratteristiche evolutive, elementi essenziali di diagnosi, principi essenziali di terapia
Malattie cerebrovascolari (ischemia cerebrale, TIA, emorragia cerebrale)
Disordini del movimento (malattia di Parkinson, sindromi parkinsoniane, distonie, malattia di Huntington e sindromi coreiche)
Epilessia (principi di classificazione, elementi descrittivi delle crisi epilettiche generalizzate e focali, sindromi epilettiche)
Sclerosi multipla e altre malattie demielinizzanti
Demenze (definizione; malattia di Alzheimer; demenza frontotemporale; demenza vascolare; altre principali sindromi dementigene)
Malattie del sistema nervoso periferico (mono-, multi-, polineuropatie; radicolopatie; neuropatie dei nervi cranici; neuropatia diabetica; principali neuropatie tossico-metaboliche; sindrome di Guillain-Barré)
malattie del muscolo e della giunzione neuromuscolare (miopatie metaboliche; distrofie muscolari; miastenia grave e sindromi miasteniformi)
Malattie del motoneurone (sclerosi laterale amiotrofica e principali varianti)
Cenni sulle malattie eredodegenerative (eredoatassie, amiotrofie spinali
Tumori cerebrali
Stato confusionale; coma
Infezioni del sistema nervoso centrale (encefaliti, in particolare encefalite erpetica; meningiti purulente; meningiti a liquor limpido)
Bibliografia: a cura del docente.
Neurochirurgia
Programma
INSEGNAMENTO SETTORE SCIENTIFICO CREDITI
FORMATIVI
Neurochirurgia
MED/27
1 CFU


Prof. Locatelli Marco
Professore a contratto
mail address: marco.locatelli@unimi.it

Obiettivi formativi:
Conoscere i principi della neurochirurgia

Contenuti:
Traumi cranici
Emorragie
Tumori cerebrali

Bibliografia a cura del docente
Otorinolaringoiatria
Programma
INSEGNAMENTO SETTORE SCIENTIFICO CREDITI
FORMATIVI
Otorinolaringoiatria
MED/31
3 CFU

Prof. Antonio Schindler
Ricercatore confermato
mail address: antonio.schindler@unimi.it

Obiettivi formativi:
- Conoscere le basi anatomo-funzionale e neurofisiologiche della deglutizione adulta, infantile e senile
- Conoscere la fisiopatologia della deglutizione
- Conoscere i principali sistemi di indagine clinica e strumentale della deglutizione
- Conoscere le principali malattie che determinano disfagia in età evolutiva, adulta e senile
- Conoscere il percorso diagnostico-terapeutico del paziente disfagico
- Conoscere le possibili terapie mediche e chirurgiche della disfagia

Contenuti:
- Anatomia e fisiologia della deglutizione adulta, infantile e senile
- Neurofisiologia della deglutizione
- La valutazione clinica del paziente disfagico
- La valutazione endoscopica della deglutizone
- La videofluoroscopia
- La scintigrafia della deglutizione, l'EMG della deglutizione, la pH-impedenzometria, la manometria
- Le malattie neurologiche, oncologiche, gastroenterologiche e psichiatriche che causano disfagia in età evolutiva, adulta e senile
- Il percorso diagnostico terapeutico del paziente disfagico
- La terapia chirurgica della disfagia
- La terapia medica della disfagia

Bibliografia
Schindler O, Ruoppolo G, Schindler A. Deglutologia II ed. Ed. Omega, 2011.



Prof. Ottaviani Francesco
Professore Ordinario
mail address: francesco.ottaviani@unimi.it

I principali quadri patologici otorinolaringoiatrici
Otiti esterne
Otiti medie
Patologie dell'equilibrio
Neurinoma dell'VIII nervo cranico
Patologie del naso e delle cavità paranasali
Riniti
Sinusiti,
Tumori benigni e maligni


Patologia faringea e tonsillare
Sindrome delle apnee durante durante il sonno
Laringiti acute e croniche
Tumori della faringe e della laringe
Patologia tracheale concegnita e acquisita

Bibligrafia
Otorinolaringoiatria albera r., rossi g. edizioni minerva medica torino
Medicina fisica e riabilitativa
Programma
INSEGNAMENTO SETTORE SCIENTIFICO CREDITI
FORMATIVI
Medicina fisica e riabilitativa
MED/34
1 CFU



Prof. Dott.ssa Laura Perucca
Ricercatore confermato
mail address: laura.perucca@unimi.it

Obiettivi formativi:
Conoscere i principi della riabilitazione e le loro applicazioni ai principali quadri patologici

Contenuti:
Medicina fisica e Riabilitazione.
chi è il fisiatra
il team riabilitativo
la cartella riabilitativa
progetto e programma riabilitativi
L'Ictus
incidenza/prevalenza/fattori di rischio
quadri clinici: emiplegia destra vs sinistra
quadri clinici: emiplegia vs sindrome atassica
evoluzione del quadro clinico
prognosi riabilitativa
modalità e tipo di recupero
filmati didattici
Esercizio rieducativo nell'ictus
recupero intrinseco e recupero adattativo
principali "metodi "riabilitativo (Bobath e Kabat)
l'esercizio basato sul paziente
filmati didattici
Percorso riabilitativo del paziente affetto da ictus
passaggio dalla degenza per acuti alla riabilitazione specialistica
altre tipologie di degenze riabilitative
ulteriore percorso dopo la riabilitazione specialistica
Deficit cognitivo nell'ictus cerebrale e risvolti riabilitativi
eminattenzione
afasia fluente, non-fluente



Bibliografia:
Spread 2010 Stroke Prevention and Educational Awareness Diffusion. Linee guida italiane http://www.docvadis.it/
Secondo rapporto sull'ictus. Istituto Auxologico Italiano, Masson
Anna Mazzucchi. La riabilitazione neuropsicologica.Premesse teoriche ed applicazioni cliniche. Seconda Edizione. Masson
Diagnostica per immagini e radioterapia
Programma
INSEGNAMENTO SETTORE SCIENTIFICO CREDITI
FORMATIVI
Diagnostiche per immagini e radioterapia
MED/36 1 CFU

Prof. Filippo Arrigoni
Professore a contratto
mail address: filippo.arrigoni@unimi.it

Obiettivi formativi:
Conoscere i principali sistemi di imaging e con particolare attenzione al neuroimagin (TC, NMR, fMRI, PET, SPECT)

Contenuti:
Principi fisici delle radiazioni (ionizzanti e non ionizzanti); dosimetria
Effetti delle radiazioni sull'uomo: principi di radiobiologia
Norme e principi di radioprotezione (dei pazienti e dei lavoratori) in ambito sanitario
Basi fisiche e biologiche della medicina nucleare. Cenni sulle principali indagini diagnostiche di medicina nucleare.
Principi generali di radioterapia: principali metodiche e loro impiego terapeutico.
Radiologia tradizionale ed interventistica: principali metodiche (RX e TC) e loro impiego diagnostico e terapeutico
I mezzi di contrasto in radiologia: indicazioni e reazioni avverse
Principi fisici ed impiego diagnostico dell'ecografia
Principi fisici ed impiego diagnostico della Risonanza Magnetica

Bibliografia:
Il materiale didattico verrà distribuito durante le lezioni
Moduli o unità didattiche
Diagnostica per immagini e radioterapia
MED/36 - DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore

Medicina fisica e riabilitativa
MED/34 - MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore

Neurochirurgia
MED/27 - NEUROCHIRURGIA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore

Neurologia
MED/26 - NEUROLOGIA - CFU: 3
Lezioni: 30 ore

Otorinolaringoiatria
MED/31 - OTORINOLARINGOIATRIA - CFU: 3
Lezioni: 30 ore

Sezione: Mantova

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame sarà una prova scritta (a cura del docente)
L'esame sarà una prova scritta con domande a risposta multipla.
L'esame sarà scritto e comprenderà tipicamente alcuni test a risposta multipla
L'esame si articola in una prova scritta.
La prova scritta richiede:
- la risposta a quesiti teorici
- domande con risposta a scelta multipla volto a verificare la comprensione degli argomenti trattati a lezione
Neurologia
Programma
INSEGNAMENTO SETTORE SCIENTIFICO CREDITI
FORMATIVI
Neurologia
MED/26
3 CFU

Prof. Bertora Pierluigi
mail address: pierluigi.bertora@unimi.it

Obiettivi formativi:
Conoscere i principali sistemi di semeiotica neurologica
Conoscere le principali malattie del sistema nervoso centrale e periferico in età adulta e evolutiva

Contenuti:
Elementi di semeiotica neurologica (vigilanza e coscienza; nervi cranici; funzioni motorie: tono, stenia, coordinazione, segni di danno extrapiramidale e cerebellare; sensibilità superficiali e profonde; riflessi osteotendinei; controllo posturale, deambulazione; funzioni cognitive)
Esami strumentali in neurologia (elementi essenziali di diagnostica per immagini; neurofisiologia clinica: elettroencefalografia, potenziali evocati, elettromiografia: campi di applicazione ed elementi metodologici essenziali)
Patologia del sistema nervoso - Per i gruppi di patologie di seguito elencati sarà necessario conoscere quanto segue: elementi essenziali di epidemiologia; classificazione nosologica, sintomi e segni, caratteristiche evolutive, elementi essenziali di diagnosi, principi essenziali di terapia
Malattie cerebrovascolari (ischemia cerebrale, TIA, emorragia cerebrale)
Disordini del movimento (malattia di Parkinson, sindromi parkinsoniane, distonie, malattia di Huntington e sindromi coreiche)
Epilessia (principi di classificazione, elementi descrittivi delle crisi epilettiche generalizzate e focali, sindromi epilettiche)
Sclerosi multipla e altre malattie demielinizzanti
Demenze (definizione; malattia di Alzheimer; demenza frontotemporale; demenza vascolare; altre principali sindromi dementigene)
Malattie del sistema nervoso periferico (mono-, multi-, polineuropatie; radicolopatie; neuropatie dei nervi cranici; neuropatia diabetica; principali neuropatie tossico-metaboliche; sindrome di Guillain-Barré)
malattie del muscolo e della giunzione neuromuscolare (miopatie metaboliche; distrofie muscolari; miastenia grave e sindromi miasteniformi)
Malattie del motoneurone (sclerosi laterale amiotrofica e principali varianti)
Cenni sulle malattie eredodegenerative (eredoatassie, amiotrofie spinali
Tumori cerebrali
Stato confusionale; coma
Infezioni del sistema nervoso centrale (encefaliti, in particolare encefalite erpetica; meningiti purulente; meningiti a liquor limpido)
Bibliografia: a cura del docente.
Neurochirurgia
Programma
INSEGNAMENTO SETTORE SCIENTIFICO CREDITI
FORMATIVI
Neurochirurgia
MED/27
1 CFU


Prof. Locatelli Marco
Professore a contratto
mail address: marco.locatelli@unimi.it

Obiettivi formativi:
Conoscere i principi della neurochirurgia

Contenuti:
Traumi cranici
Emorragie
Tumori cerebrali

Bibliografia a cura del docente
Otorinolaringoiatria
Programma
INSEGNAMENTO SETTORE SCIENTIFICO CREDITI
FORMATIVI
Otorinolaringoiatria
MED/31
3 CFU

Prof. Antonio Schindler
Ricercatore confermato
mail address: antonio.schindler@unimi.it

Obiettivi formativi:
- Conoscere le basi anatomo-funzionale e neurofisiologiche della deglutizione adulta, infantile e senile
- Conoscere la fisiopatologia della deglutizione
- Conoscere i principali sistemi di indagine clinica e strumentale della deglutizione
- Conoscere le principali malattie che determinano disfagia in età evolutiva, adulta e senile
- Conoscere il percorso diagnostico-terapeutico del paziente disfagico
- Conoscere le possibili terapie mediche e chirurgiche della disfagia

Contenuti:
- Anatomia e fisiologia della deglutizione adulta, infantile e senile
- Neurofisiologia della deglutizione
- La valutazione clinica del paziente disfagico
- La valutazione endoscopica della deglutizone
- La videofluoroscopia
- La scintigrafia della deglutizione, l'EMG della deglutizione, la pH-impedenzometria, la manometria
- Le malattie neurologiche, oncologiche, gastroenterologiche e psichiatriche che causano disfagia in età evolutiva, adulta e senile
- Il percorso diagnostico terapeutico del paziente disfagico
- La terapia chirurgica della disfagia
- La terapia medica della disfagia

Bibliografia
Schindler O, Ruoppolo G, Schindler A. Deglutologia II ed. Ed. Omega, 2011.



Prof. Ottaviani Francesco
Professore Ordinario
mail address: francesco.ottaviani@unimi.it

I principali quadri patologici otorinolaringoiatrici
Otiti esterne
Otiti medie
Patologie dell'equilibrio
Neurinoma dell'VIII nervo cranico
Patologie del naso e delle cavità paranasali
Riniti
Sinusiti,
Tumori benigni e maligni


Patologia faringea e tonsillare
Sindrome delle apnee durante durante il sonno
Laringiti acute e croniche
Tumori della faringe e della laringe
Patologia tracheale concegnita e acquisita

Bibligrafia
Otorinolaringoiatria albera r., rossi g. edizioni minerva medica torino
Medicina fisica e riabilitativa
Programma
INSEGNAMENTO SETTORE SCIENTIFICO CREDITI
FORMATIVI
Medicina fisica e riabilitativa
MED/34
1 CFU



Prof. Dott.ssa Laura Perucca
Ricercatore confermato
mail address: laura.perucca@unimi.it

Obiettivi formativi:
Conoscere i principi della riabilitazione e le loro applicazioni ai principali quadri patologici

Contenuti:
Medicina fisica e Riabilitazione.
chi è il fisiatra
il team riabilitativo
la cartella riabilitativa
progetto e programma riabilitativi
L'Ictus
incidenza/prevalenza/fattori di rischio
quadri clinici: emiplegia destra vs sinistra
quadri clinici: emiplegia vs sindrome atassica
evoluzione del quadro clinico
prognosi riabilitativa
modalità e tipo di recupero
filmati didattici
Esercizio rieducativo nell'ictus
recupero intrinseco e recupero adattativo
principali "metodi "riabilitativo (Bobath e Kabat)
l'esercizio basato sul paziente
filmati didattici
Percorso riabilitativo del paziente affetto da ictus
passaggio dalla degenza per acuti alla riabilitazione specialistica
altre tipologie di degenze riabilitative
ulteriore percorso dopo la riabilitazione specialistica
Deficit cognitivo nell'ictus cerebrale e risvolti riabilitativi
eminattenzione
afasia fluente, non-fluente



Bibliografia:
Spread 2010 Stroke Prevention and Educational Awareness Diffusion. Linee guida italiane http://www.docvadis.it/
Secondo rapporto sull'ictus. Istituto Auxologico Italiano, Masson
Anna Mazzucchi. La riabilitazione neuropsicologica.Premesse teoriche ed applicazioni cliniche. Seconda Edizione. Masson
Diagnostica per immagini e radioterapia
Programma
INSEGNAMENTO SETTORE SCIENTIFICO CREDITI
FORMATIVI
Diagnostiche per immagini e radioterapia
MED/36 1 CFU

Prof. Filippo Arrigoni
Professore a contratto
mail address: filippo.arrigoni@unimi.it

Obiettivi formativi:
Conoscere i principali sistemi di imaging e con particolare attenzione al neuroimagin (TC, NMR, fMRI, PET, SPECT)

Contenuti:
Principi fisici delle radiazioni (ionizzanti e non ionizzanti); dosimetria
Effetti delle radiazioni sull'uomo: principi di radiobiologia
Norme e principi di radioprotezione (dei pazienti e dei lavoratori) in ambito sanitario
Basi fisiche e biologiche della medicina nucleare. Cenni sulle principali indagini diagnostiche di medicina nucleare.
Principi generali di radioterapia: principali metodiche e loro impiego terapeutico.
Radiologia tradizionale ed interventistica: principali metodiche (RX e TC) e loro impiego diagnostico e terapeutico
I mezzi di contrasto in radiologia: indicazioni e reazioni avverse
Principi fisici ed impiego diagnostico dell'ecografia
Principi fisici ed impiego diagnostico della Risonanza Magnetica

Bibliografia:
Il materiale didattico verrà distribuito durante le lezioni
Moduli o unità didattiche
Diagnostica per immagini e radioterapia
MED/36 - DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore

Medicina fisica e riabilitativa
MED/34 - MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore

Neurochirurgia
MED/27 - NEUROCHIRURGIA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore

Neurologia
MED/26 - NEUROLOGIA - CFU: 3
Lezioni: 30 ore

Otorinolaringoiatria
MED/31 - OTORINOLARINGOIATRIA - CFU: 3
Lezioni: 30 ore

Sezione: Medea

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame sarà una prova scritta (a cura del docente)
L'esame sarà una prova scritta con domande a risposta multipla.
L'esame sarà scritto e comprenderà tipicamente alcuni test a risposta multipla
L'esame si articola in una prova scritta.
La prova scritta richiede:
- la risposta a quesiti teorici
- domande con risposta a scelta multipla volto a verificare la comprensione degli argomenti trattati a lezione
Neurologia
Programma
INSEGNAMENTO SETTORE SCIENTIFICO CREDITI
FORMATIVI
Neurologia
MED/26
3 CFU

Prof. Bertora Pierluigi
mail address: pierluigi.bertora@unimi.it

Obiettivi formativi:
Conoscere i principali sistemi di semeiotica neurologica
Conoscere le principali malattie del sistema nervoso centrale e periferico in età adulta e evolutiva

Contenuti:
Elementi di semeiotica neurologica (vigilanza e coscienza; nervi cranici; funzioni motorie: tono, stenia, coordinazione, segni di danno extrapiramidale e cerebellare; sensibilità superficiali e profonde; riflessi osteotendinei; controllo posturale, deambulazione; funzioni cognitive)
Esami strumentali in neurologia (elementi essenziali di diagnostica per immagini; neurofisiologia clinica: elettroencefalografia, potenziali evocati, elettromiografia: campi di applicazione ed elementi metodologici essenziali)
Patologia del sistema nervoso - Per i gruppi di patologie di seguito elencati sarà necessario conoscere quanto segue: elementi essenziali di epidemiologia; classificazione nosologica, sintomi e segni, caratteristiche evolutive, elementi essenziali di diagnosi, principi essenziali di terapia
Malattie cerebrovascolari (ischemia cerebrale, TIA, emorragia cerebrale)
Disordini del movimento (malattia di Parkinson, sindromi parkinsoniane, distonie, malattia di Huntington e sindromi coreiche)
Epilessia (principi di classificazione, elementi descrittivi delle crisi epilettiche generalizzate e focali, sindromi epilettiche)
Sclerosi multipla e altre malattie demielinizzanti
Demenze (definizione; malattia di Alzheimer; demenza frontotemporale; demenza vascolare; altre principali sindromi dementigene)
Malattie del sistema nervoso periferico (mono-, multi-, polineuropatie; radicolopatie; neuropatie dei nervi cranici; neuropatia diabetica; principali neuropatie tossico-metaboliche; sindrome di Guillain-Barré)
malattie del muscolo e della giunzione neuromuscolare (miopatie metaboliche; distrofie muscolari; miastenia grave e sindromi miasteniformi)
Malattie del motoneurone (sclerosi laterale amiotrofica e principali varianti)
Cenni sulle malattie eredodegenerative (eredoatassie, amiotrofie spinali
Tumori cerebrali
Stato confusionale; coma
Infezioni del sistema nervoso centrale (encefaliti, in particolare encefalite erpetica; meningiti purulente; meningiti a liquor limpido)
Bibliografia: a cura del docente.
Neurochirurgia
Programma
INSEGNAMENTO SETTORE SCIENTIFICO CREDITI
FORMATIVI
Neurochirurgia
MED/27
1 CFU


Prof. Locatelli Marco
Professore a contratto
mail address: marco.locatelli@unimi.it

Obiettivi formativi:
Conoscere i principi della neurochirurgia

Contenuti:
Traumi cranici
Emorragie
Tumori cerebrali

Bibliografia a cura del docente
Otorinolaringoiatria
Programma
INSEGNAMENTO SETTORE SCIENTIFICO CREDITI
FORMATIVI
Otorinolaringoiatria
MED/31
3 CFU

Prof. Antonio Schindler
Ricercatore confermato
mail address: antonio.schindler@unimi.it

Obiettivi formativi:
- Conoscere le basi anatomo-funzionale e neurofisiologiche della deglutizione adulta, infantile e senile
- Conoscere la fisiopatologia della deglutizione
- Conoscere i principali sistemi di indagine clinica e strumentale della deglutizione
- Conoscere le principali malattie che determinano disfagia in età evolutiva, adulta e senile
- Conoscere il percorso diagnostico-terapeutico del paziente disfagico
- Conoscere le possibili terapie mediche e chirurgiche della disfagia

Contenuti:
- Anatomia e fisiologia della deglutizione adulta, infantile e senile
- Neurofisiologia della deglutizione
- La valutazione clinica del paziente disfagico
- La valutazione endoscopica della deglutizone
- La videofluoroscopia
- La scintigrafia della deglutizione, l'EMG della deglutizione, la pH-impedenzometria, la manometria
- Le malattie neurologiche, oncologiche, gastroenterologiche e psichiatriche che causano disfagia in età evolutiva, adulta e senile
- Il percorso diagnostico terapeutico del paziente disfagico
- La terapia chirurgica della disfagia
- La terapia medica della disfagia

Bibliografia
Schindler O, Ruoppolo G, Schindler A. Deglutologia II ed. Ed. Omega, 2011.



Prof. Ottaviani Francesco
Professore Ordinario
mail address: francesco.ottaviani@unimi.it

I principali quadri patologici otorinolaringoiatrici
Otiti esterne
Otiti medie
Patologie dell'equilibrio
Neurinoma dell'VIII nervo cranico
Patologie del naso e delle cavità paranasali
Riniti
Sinusiti,
Tumori benigni e maligni


Patologia faringea e tonsillare
Sindrome delle apnee durante durante il sonno
Laringiti acute e croniche
Tumori della faringe e della laringe
Patologia tracheale concegnita e acquisita

Bibligrafia
Otorinolaringoiatria albera r., rossi g. edizioni minerva medica torino
Medicina fisica e riabilitativa
Programma
INSEGNAMENTO SETTORE SCIENTIFICO CREDITI
FORMATIVI
Medicina fisica e riabilitativa
MED/34
1 CFU



Prof. Dott.ssa Laura Perucca
Ricercatore confermato
mail address: laura.perucca@unimi.it

Obiettivi formativi:
Conoscere i principi della riabilitazione e le loro applicazioni ai principali quadri patologici

Contenuti:
Medicina fisica e Riabilitazione.
chi è il fisiatra
il team riabilitativo
la cartella riabilitativa
progetto e programma riabilitativi
L'Ictus
incidenza/prevalenza/fattori di rischio
quadri clinici: emiplegia destra vs sinistra
quadri clinici: emiplegia vs sindrome atassica
evoluzione del quadro clinico
prognosi riabilitativa
modalità e tipo di recupero
filmati didattici
Esercizio rieducativo nell'ictus
recupero intrinseco e recupero adattativo
principali "metodi "riabilitativo (Bobath e Kabat)
l'esercizio basato sul paziente
filmati didattici
Percorso riabilitativo del paziente affetto da ictus
passaggio dalla degenza per acuti alla riabilitazione specialistica
altre tipologie di degenze riabilitative
ulteriore percorso dopo la riabilitazione specialistica
Deficit cognitivo nell'ictus cerebrale e risvolti riabilitativi
eminattenzione
afasia fluente, non-fluente



Bibliografia:
Spread 2010 Stroke Prevention and Educational Awareness Diffusion. Linee guida italiane http://www.docvadis.it/
Secondo rapporto sull'ictus. Istituto Auxologico Italiano, Masson
Anna Mazzucchi. La riabilitazione neuropsicologica.Premesse teoriche ed applicazioni cliniche. Seconda Edizione. Masson
Diagnostica per immagini e radioterapia
Programma
INSEGNAMENTO SETTORE SCIENTIFICO CREDITI
FORMATIVI
Diagnostiche per immagini e radioterapia
MED/36 1 CFU

Prof. Filippo Arrigoni
Professore a contratto
mail address: filippo.arrigoni@unimi.it

Obiettivi formativi:
Conoscere i principali sistemi di imaging e con particolare attenzione al neuroimagin (TC, NMR, fMRI, PET, SPECT)

Contenuti:
Principi fisici delle radiazioni (ionizzanti e non ionizzanti); dosimetria
Effetti delle radiazioni sull'uomo: principi di radiobiologia
Norme e principi di radioprotezione (dei pazienti e dei lavoratori) in ambito sanitario
Basi fisiche e biologiche della medicina nucleare. Cenni sulle principali indagini diagnostiche di medicina nucleare.
Principi generali di radioterapia: principali metodiche e loro impiego terapeutico.
Radiologia tradizionale ed interventistica: principali metodiche (RX e TC) e loro impiego diagnostico e terapeutico
I mezzi di contrasto in radiologia: indicazioni e reazioni avverse
Principi fisici ed impiego diagnostico dell'ecografia
Principi fisici ed impiego diagnostico della Risonanza Magnetica

Bibliografia:
Il materiale didattico verrà distribuito durante le lezioni
Moduli o unità didattiche
Diagnostica per immagini e radioterapia
MED/36 - DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore

Medicina fisica e riabilitativa
MED/34 - MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore

Neurochirurgia
MED/27 - NEUROCHIRURGIA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore

Neurologia
MED/26 - NEUROLOGIA - CFU: 3
Lezioni: 30 ore

Otorinolaringoiatria
MED/31 - OTORINOLARINGOIATRIA - CFU: 3
Lezioni: 30 ore

Sezione: Sacco

Responsabile
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame sarà una prova scritta (a cura del docente)
L'esame sarà una prova scritta con domande a risposta multipla.
L'esame sarà scritto e comprenderà tipicamente alcuni test a risposta multipla
L'esame si articola in una prova scritta.
La prova scritta richiede:
- la risposta a quesiti teorici
- domande con risposta a scelta multipla volto a verificare la comprensione degli argomenti trattati a lezione
Neurologia
Programma
INSEGNAMENTO SETTORE SCIENTIFICO CREDITI
FORMATIVI
Neurologia
MED/26
3 CFU

Prof. Bertora Pierluigi
mail address: pierluigi.bertora@unimi.it

Obiettivi formativi:
Conoscere i principali sistemi di semeiotica neurologica
Conoscere le principali malattie del sistema nervoso centrale e periferico in età adulta e evolutiva

Contenuti:
Elementi di semeiotica neurologica (vigilanza e coscienza; nervi cranici; funzioni motorie: tono, stenia, coordinazione, segni di danno extrapiramidale e cerebellare; sensibilità superficiali e profonde; riflessi osteotendinei; controllo posturale, deambulazione; funzioni cognitive)
Esami strumentali in neurologia (elementi essenziali di diagnostica per immagini; neurofisiologia clinica: elettroencefalografia, potenziali evocati, elettromiografia: campi di applicazione ed elementi metodologici essenziali)
Patologia del sistema nervoso - Per i gruppi di patologie di seguito elencati sarà necessario conoscere quanto segue: elementi essenziali di epidemiologia; classificazione nosologica, sintomi e segni, caratteristiche evolutive, elementi essenziali di diagnosi, principi essenziali di terapia
Malattie cerebrovascolari (ischemia cerebrale, TIA, emorragia cerebrale)
Disordini del movimento (malattia di Parkinson, sindromi parkinsoniane, distonie, malattia di Huntington e sindromi coreiche)
Epilessia (principi di classificazione, elementi descrittivi delle crisi epilettiche generalizzate e focali, sindromi epilettiche)
Sclerosi multipla e altre malattie demielinizzanti
Demenze (definizione; malattia di Alzheimer; demenza frontotemporale; demenza vascolare; altre principali sindromi dementigene)
Malattie del sistema nervoso periferico (mono-, multi-, polineuropatie; radicolopatie; neuropatie dei nervi cranici; neuropatia diabetica; principali neuropatie tossico-metaboliche; sindrome di Guillain-Barré)
malattie del muscolo e della giunzione neuromuscolare (miopatie metaboliche; distrofie muscolari; miastenia grave e sindromi miasteniformi)
Malattie del motoneurone (sclerosi laterale amiotrofica e principali varianti)
Cenni sulle malattie eredodegenerative (eredoatassie, amiotrofie spinali
Tumori cerebrali
Stato confusionale; coma
Infezioni del sistema nervoso centrale (encefaliti, in particolare encefalite erpetica; meningiti purulente; meningiti a liquor limpido)
Bibliografia: a cura del docente.
Neurochirurgia
Programma
INSEGNAMENTO SETTORE SCIENTIFICO CREDITI
FORMATIVI
Neurochirurgia
MED/27
1 CFU


Prof. Locatelli Marco
Professore a contratto
mail address: marco.locatelli@unimi.it

Obiettivi formativi:
Conoscere i principi della neurochirurgia

Contenuti:
Traumi cranici
Emorragie
Tumori cerebrali

Bibliografia a cura del docente
Otorinolaringoiatria
Programma
INSEGNAMENTO SETTORE SCIENTIFICO CREDITI
FORMATIVI
Otorinolaringoiatria
MED/31
3 CFU

Prof. Antonio Schindler
Ricercatore confermato
mail address: antonio.schindler@unimi.it

Obiettivi formativi:
- Conoscere le basi anatomo-funzionale e neurofisiologiche della deglutizione adulta, infantile e senile
- Conoscere la fisiopatologia della deglutizione
- Conoscere i principali sistemi di indagine clinica e strumentale della deglutizione
- Conoscere le principali malattie che determinano disfagia in età evolutiva, adulta e senile
- Conoscere il percorso diagnostico-terapeutico del paziente disfagico
- Conoscere le possibili terapie mediche e chirurgiche della disfagia

Contenuti:
- Anatomia e fisiologia della deglutizione adulta, infantile e senile
- Neurofisiologia della deglutizione
- La valutazione clinica del paziente disfagico
- La valutazione endoscopica della deglutizone
- La videofluoroscopia
- La scintigrafia della deglutizione, l'EMG della deglutizione, la pH-impedenzometria, la manometria
- Le malattie neurologiche, oncologiche, gastroenterologiche e psichiatriche che causano disfagia in età evolutiva, adulta e senile
- Il percorso diagnostico terapeutico del paziente disfagico
- La terapia chirurgica della disfagia
- La terapia medica della disfagia

Bibliografia
Schindler O, Ruoppolo G, Schindler A. Deglutologia II ed. Ed. Omega, 2011.



Prof. Ottaviani Francesco
Professore Ordinario
mail address: francesco.ottaviani@unimi.it

I principali quadri patologici otorinolaringoiatrici
Otiti esterne
Otiti medie
Patologie dell'equilibrio
Neurinoma dell'VIII nervo cranico
Patologie del naso e delle cavità paranasali
Riniti
Sinusiti,
Tumori benigni e maligni


Patologia faringea e tonsillare
Sindrome delle apnee durante durante il sonno
Laringiti acute e croniche
Tumori della faringe e della laringe
Patologia tracheale concegnita e acquisita

Bibligrafia
Otorinolaringoiatria albera r., rossi g. edizioni minerva medica torino
Medicina fisica e riabilitativa
Programma
INSEGNAMENTO SETTORE SCIENTIFICO CREDITI
FORMATIVI
Medicina fisica e riabilitativa
MED/34
1 CFU



Prof. Dott.ssa Laura Perucca
Ricercatore confermato
mail address: laura.perucca@unimi.it

Obiettivi formativi:
Conoscere i principi della riabilitazione e le loro applicazioni ai principali quadri patologici

Contenuti:
Medicina fisica e Riabilitazione.
chi è il fisiatra
il team riabilitativo
la cartella riabilitativa
progetto e programma riabilitativi
L'Ictus
incidenza/prevalenza/fattori di rischio
quadri clinici: emiplegia destra vs sinistra
quadri clinici: emiplegia vs sindrome atassica
evoluzione del quadro clinico
prognosi riabilitativa
modalità e tipo di recupero
filmati didattici
Esercizio rieducativo nell'ictus
recupero intrinseco e recupero adattativo
principali "metodi "riabilitativo (Bobath e Kabat)
l'esercizio basato sul paziente
filmati didattici
Percorso riabilitativo del paziente affetto da ictus
passaggio dalla degenza per acuti alla riabilitazione specialistica
altre tipologie di degenze riabilitative
ulteriore percorso dopo la riabilitazione specialistica
Deficit cognitivo nell'ictus cerebrale e risvolti riabilitativi
eminattenzione
afasia fluente, non-fluente



Bibliografia:
Spread 2010 Stroke Prevention and Educational Awareness Diffusion. Linee guida italiane http://www.docvadis.it/
Secondo rapporto sull'ictus. Istituto Auxologico Italiano, Masson
Anna Mazzucchi. La riabilitazione neuropsicologica.Premesse teoriche ed applicazioni cliniche. Seconda Edizione. Masson
Diagnostica per immagini e radioterapia
Programma
INSEGNAMENTO SETTORE SCIENTIFICO CREDITI
FORMATIVI
Diagnostiche per immagini e radioterapia
MED/36 1 CFU

Prof. Filippo Arrigoni
Professore a contratto
mail address: filippo.arrigoni@unimi.it

Obiettivi formativi:
Conoscere i principali sistemi di imaging e con particolare attenzione al neuroimagin (TC, NMR, fMRI, PET, SPECT)

Contenuti:
Principi fisici delle radiazioni (ionizzanti e non ionizzanti); dosimetria
Effetti delle radiazioni sull'uomo: principi di radiobiologia
Norme e principi di radioprotezione (dei pazienti e dei lavoratori) in ambito sanitario
Basi fisiche e biologiche della medicina nucleare. Cenni sulle principali indagini diagnostiche di medicina nucleare.
Principi generali di radioterapia: principali metodiche e loro impiego terapeutico.
Radiologia tradizionale ed interventistica: principali metodiche (RX e TC) e loro impiego diagnostico e terapeutico
I mezzi di contrasto in radiologia: indicazioni e reazioni avverse
Principi fisici ed impiego diagnostico dell'ecografia
Principi fisici ed impiego diagnostico della Risonanza Magnetica

Bibliografia:
Il materiale didattico verrà distribuito durante le lezioni
Moduli o unità didattiche
Diagnostica per immagini e radioterapia
MED/36 - DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore
Docente: Minorati Davide

Medicina fisica e riabilitativa
MED/34 - MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore
Docente: Perucca Laura

Neurochirurgia
MED/27 - NEUROCHIRURGIA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore
Docente: Locatelli Marco

Neurologia
MED/26 - NEUROLOGIA - CFU: 3
Lezioni: 30 ore

Otorinolaringoiatria
MED/31 - OTORINOLARINGOIATRIA - CFU: 3
Lezioni: 30 ore

Docente/i
Ricevimento:
su appuntamento da richiedere via e-mail
Ospedale L. Sacco - Neurologia
Ricevimento:
Giovedì h.10.00-12.00, previo appuntamento tramite email
Ospedale "San Giuseppe" - Via S. Vittore 12, Milano (scala C, piano 2)
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Istituto Auxologico Italiano, via Mercalli 32, Milano
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail