Scienze tecniche di prevenzione, diagnosi e gestione della malattia

A.A. 2014/2015
Insegnamento per
10
Crediti massimi
100
Ore totali
SSD
MED/42 MED/46 SECS-P/06
Lingua
Italiano

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Economia applicata
SECS-P/06 - ECONOMIA APPLICATA - CFU: 2
Lezioni: 20 ore
Docenti: Corti Maria Angela, Mapelli Vittorio

Igiene generale e applicata
MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA - CFU: 2
Lezioni: 20 ore
Docente: Pariani Elena

Scienze tecniche di medicina di laboratorio
MED/46 - SCIENZE TECNICHE DI MEDICINA DI LABORATORIO - CFU: 6
Lezioni: 60 ore

Informazioni sul programma
Modulo di: SCIENZE TECNICHE DI MEDICINA DI LABORATORIO (6CFU-MED/46)
Saggi immunochimici I: produzione di anticorpi mono- e policlonali; tecniche basate sulla immunoprecipitazione in gel, immunofissazione, tecniche basate sull'agglutinazione; nefelometria e turbidimetria
Saggi immunochimici II: immunoassay con marcatura, metodiche dirette ed indirette; immunoassay competitivi e saggi immunometrici; ELISA, ELISPOT, saggi omogenei e Fluorescent Polarization Immunoassay
Tecniche di coltura cellulare: la biologia delle cellule in coltura
Tecniche asettiche e livelli di contenimento biologico nel laboratorio di colture cellulari
Caratterizzazione delle cellule in coltura; autenticazione, analisi della morfologia e marcatori di differenziamento.
- Trasformazione ed immortalizzazione
- Analisi delle contaminazioni cellulari e criopreservazione
- Coltura di cellule tumorali: caratterizzazione, terreni selettivi e selezione di cellule rappresentative.
- Colture tridimensionali: colture organotipiche ed istotipiche
Oncologia molecolare: richiamo di concetti di base (oncogeni cellulari, oncosoppressori, controllo del ciclo cellulare e dell'apoptosi)
- Analisi molecolare dei tumori solidi: mutazioni geniche e cromosomiche, metodiche per l'analisi dell' instabilità microsatellitare e della perdita di eterozigosità
- Diagnostica molecolare delle neoplasie ematopoietiche


Tecniche di diagnosi e screening prenatale/neonatale, con particolare riferimento alle Malattie Metaboliche Congenite. Terapie di mantenimento e Prospettive terapeutiche
Le cellule staminali, natura, metodiche di raccolta e conservazione, applicazioni pratiche (in uso e potenziali) nella ricerca e nella clinica
Il sangue e le metodiche di base in ematologia
La Citometria a flusso e le sue applicazioni nella pratica clinica
Immunoematologia, concetti di base e tipizzazione dei gruppi sanguigni
-Test diretto e indiretto per la determinazione del gruppo sanguigno
-Test di compatibilità
Introduzione alle tecniche di ingegneria animale e loro applicazioni cliniche. Tecniche di Laboratorio nella diagnostica molecolare; dal Southern Blot ai MicroArray di ultima generazione. Applicazioni nella ricerca e uso diagnostico.

- Distribuzione dei microrganismi sulla base del rischio infettivo :
Microrganismi di classe I
Microrganismi di Classe II
Microrganismi di Classe III
Microrganismi di Classe IV
- Gestione di Laboratorio del Virus HIV, del virus dell'Epatite B, C e Delta;
Inquadramento generale e Tecniche di processazione
- Gestione di Laboratorio del Micobacterium Tuberculosis
Inquadramento generale e Tecniche di processazione
- Flussi di Laboratorio per la gestione del rischio biologico:
Percorsi e procedure per la corretta gestione;
Test di Laboratorio sul paziente fonte;
Test di Laboratorio sul soggetto a rischio;
Modalità di refertazione e problemi correlati



Modulo di: IGIENE GENERALE E APPLICATA (2CFU-MED/42)

INTRODUZIONE ALL'IGIENE
- Il concetto di salute
- Evoluzione del concetto di salute
- Definizione dell'epidemiologia

DEMOGRAFIA E STATISTICA SANITARIA FINALIZZATE ALLO STUDIO EPIDEMIOLOGICO
- Fonti e modalità di raccolta dei dati
- Censimento
- Piramidi dell'età
- Registri anagrafici
- Certificati delle cause di morte
- Registri delle nascite
- Notifica delle malattie infettive
- Schede di dimissione ospedaliera
- Raccolte ad hoc
- Registri di patologia (registro tumori)
- Misure di frequenza degli eventi sanitari
- Frequenza assoluta, rapporti e proporzioni
- Tassi (grezzi, specifici e standardizzati)
- Prevalenza
- Incidenza

LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO
- Fattori di rischio
- Come esprimere il rischio (assoluto, relativo attribuibile individuale, attribuibile di popolazione)
- Interpretazione dei dati (inferenza causale e fattori di confondimento)

GLI STUDI EPIDEMIOLOGICI
- Epidemiologia descrittiva
- Variazioni temporali
- Differenze spaziali (modalità di comparsa delle malattie: epidemie e pandemie)
- Variabili personali (età, sesso, etnia )
- Epidemiologia analitica
- Studi di prevalenza o trasversali
- Studi di coorte o longitudinali o prospettici
- Studi caso controllo o retrospettivi
- Epidemiologia sperimentale
- Studi sperimentali preventivi
- Studi sperimentali terapeutici

EPIDEMIOLOGIA GENERALE DELLE MALATTIE INFETTIVE
- Eziologia delle malattie infettive
- Caratteristiche dei microrganismi patogeni (patogenicità, invasività, tossigenicità, virulenza, infettività, contagiosità)
- Proprietà dell'ospite (difesa aspecifica e specifica)
- Trasmissione delle infezioni
- Catene di contagio
- Sorgenti e serbatoi d'infezione
- Modalità di trasmissione (orizzontale/verticale, diretta/indiretta)
- Vie di penetrazione
- Fattori che favoriscono le infezioni (individuali e ambientali)

PRINCIPI GENERALI DI EPIDEMIOLOGIA DELLE MALATTIE NON INFETTIVE
- Eziologia delle malattie non infettive
- Cause e fattori causali
- Cause biologiche, chimiche e fisiche
- Fattori causali
- Fattori di rischio
- Fattori protettivi

PREVENZIONE
- Definizione
- Obiettivi e metodi della prevenzione
- Prevenzione primaria
- Prevenzione secondaria
- Prevenzione terziaria
- Obiettivi strategici della prevenzione
- Protezione individuale
- Controllo delle malattie
- Eliminazione delle malattie
- Eradicazione delle malattie

PREVENZIONE DELLLE MALATTIE INFETTIVE
- Prevenzione primaria delle malattie infettive
- Scoperta e inattivazione delle sorgenti e dei serbatoi di infezione
o Isolamento e contumacia
o Disinfezione e sterilizzazione
o Disinfestazione
- Interruzione delle catene di trasmissione
o Bonifica dell'ambiente
o Modificazione dei comportamenti
- Aumento delle resistenze alle infezioni
o Immunoprofilassi passiva
o Immunoprofilassi attiva
o Chemioprofilassi primaria
- Prevenzione secondaria delle malattie infettive
- Chemioprofilassi secondaria

VACCINI E VACCINAZIONI
- I vaccini
- Tipi di vaccini
- Vie e modalità di somministrazione
- Vaccini combinati
- Vaccini adiuvati
- Immunogenicità ed efficacia
- Controindicazioni
- Strategie di impiego dei vaccini
- Vaccinazioni obbligatorie e raccomandate
- Copertura vaccinale
- Calendario delle vaccinazioni

INFEZIONI VIRALI EMERGENTI
- Definizione
- Caratteristiche epidemiologiche
- Infezioni trasmesse da vettori
- SARS

INFEZIONI RESPIRATORIE ACUTE
- Caratteristiche epidemiologiche e modalità di prevenzione
- Influenza

EPATITI VIRALI (di tipo A, B, C, D, E)
- Caratteristiche epidemiologiche e modalità di prevenzione
- Prevenzione

MENINGITI (Meningococco, Pneumococco, Hemophilus influenzae b)
- Caratteristiche epidemiologiche
- Prevenzione

POLIOMIELITE
- Caratteristiche epidemiologiche
- Prevenzione

HIV/AIDS
- Caratteristiche epidemiologiche
- Prevenzione


Modulo di: ECONOMIA APPLICATA (2CFU-SECS-P/06)

IL LABORATORIO D'ANALISI CLINICHE
· Definizione
· Mission
· Ambiti di attività

GLI ESAMI DI LABORATORIO
· Evoluzione dell'offerta di laboratorio
· L'EBM e le nuove tecnologie
· L'appropriatezza della richiesta

LA SITUAZIONE NORMATIVA
· Requisiti di accreditamento istituzionale
· Standard di certificazione e Norme ISO
· La costruzione di un Sistema di Gestione per la Qualità

I MODELLI ORGANIZZATIVI
· Significato e vantaggi dell'automazione
· Integrazione, consolidamento, Modelli Hub and spoke e Core Lab
· La situazione italiana
· Analisi di differenti progetti regionali

IL SERVIZIO DI MEDICINA DI LABORATORIO
· I processi interni: gestione della Fase pre-analitica, analitica e post-analitica
· La gestione delle Non Conformità
· I Piani di Controllo di Qualità Interno e di Valutazione Esterna della Qualità
· Il Turn Around Time e gli indicatori di attività
· Il ruolo dei Sistemi Informativi

· Introduzione. Le grandi scelte di allocazione e priorità in sanità. La spesa sanitaria in Italia e nei paesi OCSE.
· L'organizzazione del SSN. ASL e AO separate e integrate. Il finanziamento del SSN e degli erogatori (DRG)
· Principi di economia. Il funzionamento del sistema economico (domanda, offerta, prezzi, mercato). Il PIL. Le logiche di funzionamento del sistema sanitario.
· L'azienda: gli elementi costitutivi. Aziende sanitarie integrate e separate. La valutazione delle aziende sanitarie: economicità, efficienza, efficacia e rendimento
Prerequisiti e modalità di esame
1. L'esame è organizzato in una prova scritta (test a risposta multipla) del valore massimo di 30/30
2. Eventuali informazioni aggiuntive sulle modalità di valutazione saranno illustrate durante il corso.
Periodo
annuale
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
Lunedì 10:30- 12:30
IEO via Adamello 16 Milano
Ricevimento:
Dalle 11.00 alle 12.00 tutti i lunedi previo appuntamento.
Presidenza Corso di Laurea Tecnici di Laboratorio Biomedico
Ricevimento:
Previo appuntamento telefonico
Ricevimento:
su appuntamento
via C. Pascal, 36