Scienze umane fondamentali

A.A. 2014/2015
Insegnamento per
4
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
M-PSI/01 M-PSI/08 MED/45
Lingua
Italiano

Struttura insegnamento e programma

Sezione: Busto Arsizio
Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Psicologia clinica
M-PSI/08 - PSICOLOGIA CLINICA - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Zoni Francesca

Psicologia generale
M-PSI/01 - PSICOLOGIA GENERALE - CFU: 2
Lezioni: 30 ore

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Colzani Elena

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quattro domande aperte il cui superamento permette l'accesso alla prova orale volta ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di rielaborare gli argomenti trattati nel corso
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· La relazione d'aiuto infermiere - assistito
· Le diverse metodologie per la relazione di aiuto con la persona assistita ed i familiari
· Strategie di comunicazione per l'interazione positiva con la persona assistita, con i familiari e con l'equipe assistenziale
· Fondamenti professionali ed etici del rapporto di fiducia con la persona assistita per la tutela della sua sicurezza, privacy e dignità
Psicologia generale
Programma
Contenuti
psicologia generale :
Introduzione: Modello biopsicosociale, interazione attiva tra individuo e contesto socio-culturale, indicatori oggettivi e soggettivi di benessere
Processi psicologici di base: percezione, apprendimento e memoria, pensiero, intelligenza, creatività. Motivazione. Emozioni.
Psicologia della salute:
Promozione del benessere e della qualità di vita; risorse psicologiche del paziente nella gestione della malattia; modelli di prevenzione e gestione della malattia: aspetti individuali e contestuali; relazione con il paziente in prospettiva temporale e nelle situazioni di cronicità; stress e soddisfazione lavorativa dell'operatore sanitario
Psicologia clinica
Programma
Contenuti:
Introduzione: la Psicologia Clinica, la Psicologia in medicina, l'importanza della relazione all'interno di un colloquio clinico, il ruolo della comunicazione e il ruolo dei vissuti del paziente e del medico durante la visita medica.
I modelli di medicina: Modello disease centred, modello patient centred, l'agenda. Area dei sentimenti, del contesto, delle idee e interprestazioni, delle aspettative.
Il vissuto del paziente e dell'infermiere: le emozioni, le emozioni del paziente nella malattia, Le emozioni dell'operatore sanitario in particolare dell'infermiere e dello studente di infermieristica. Partendo da esperienze emotive personali nei confronti del paziente e della patologia (tramite il metodo delle narrative) e proponendo dal punto di vista teorico, strategie adeguate per fronteggiare i disagi emotivi nella relazione infermiere/paziente.
la risorsa dell'equipe. l'empatia.
La comunicazione: funzioni fondamentali della comunicazione,il sistema paralinguistico, il sistema cinesico, la prossemica, il processo comunicativo relazionale. Le tecniche di comunicazione.
Le tecniche di comunicazione nell'interazione infemiere/paziente:il concetto di prompts, cues, segnali verbali e non verbali del vissuto di malattia del paziente, il role playing.
La motivazione cenni teorici e modello teorico di riferimento il modello di Prociaska e Di Clemente studiato e applicato nell'ambito delle dipendenze e per promuovere cambiamenti di stili di vita non adeguati per la salute generale.
Educazione del paziente: differenza tra educazione sanitaria e educazione del paziente, il malato cronico e il vissuto emotivo, l'importanza di educare nella malattia cronica, il concetto di compliance e aderenza alla terapia, modelli teorici, largamente citati in letteratura, di interventi psicoeducativi di gruppo che hanno lo scopo di migliorare l'aderenza alla terapia e primuovere stili di vita adeguati
Sezione: Cernusco
Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Psicologia clinica
M-PSI/08 - PSICOLOGIA CLINICA - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Pratelli Alessandro

Psicologia generale
M-PSI/01 - PSICOLOGIA GENERALE - CFU: 2
Lezioni: 30 ore

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Cazzaniga Elena

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quattro domande aperte il cui superamento permette l'accesso alla prova orale volta ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di rielaborare gli argomenti trattati nel corso
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· La relazione d'aiuto infermiere - assistito
· Le diverse metodologie per la relazione di aiuto con la persona assistita ed i familiari
· Strategie di comunicazione per l'interazione positiva con la persona assistita, con i familiari e con l'equipe assistenziale
· Fondamenti professionali ed etici del rapporto di fiducia con la persona assistita per la tutela della sua sicurezza, privacy e dignità
Psicologia generale
Programma
Contenuti
psicologia generale :
Introduzione: Modello biopsicosociale, interazione attiva tra individuo e contesto socio-culturale, indicatori oggettivi e soggettivi di benessere
Processi psicologici di base: percezione, apprendimento e memoria, pensiero, intelligenza, creatività. Motivazione. Emozioni.
Psicologia della salute:
Promozione del benessere e della qualità di vita; risorse psicologiche del paziente nella gestione della malattia; modelli di prevenzione e gestione della malattia: aspetti individuali e contestuali; relazione con il paziente in prospettiva temporale e nelle situazioni di cronicità; stress e soddisfazione lavorativa dell'operatore sanitario
Psicologia clinica
Programma
Contenuti:
Introduzione: la Psicologia Clinica, la Psicologia in medicina, l'importanza della relazione all'interno di un colloquio clinico, il ruolo della comunicazione e il ruolo dei vissuti del paziente e del medico durante la visita medica.
I modelli di medicina: Modello disease centred, modello patient centred, l'agenda. Area dei sentimenti, del contesto, delle idee e interprestazioni, delle aspettative.
Il vissuto del paziente e dell'infermiere: le emozioni, le emozioni del paziente nella malattia, Le emozioni dell'operatore sanitario in particolare dell'infermiere e dello studente di infermieristica. Partendo da esperienze emotive personali nei confronti del paziente e della patologia (tramite il metodo delle narrative) e proponendo dal punto di vista teorico, strategie adeguate per fronteggiare i disagi emotivi nella relazione infermiere/paziente.
la risorsa dell'equipe. l'empatia.
La comunicazione: funzioni fondamentali della comunicazione,il sistema paralinguistico, il sistema cinesico, la prossemica, il processo comunicativo relazionale. Le tecniche di comunicazione.
Le tecniche di comunicazione nell'interazione infemiere/paziente:il concetto di prompts, cues, segnali verbali e non verbali del vissuto di malattia del paziente, il role playing.
La motivazione cenni teorici e modello teorico di riferimento il modello di Prociaska e Di Clemente studiato e applicato nell'ambito delle dipendenze e per promuovere cambiamenti di stili di vita non adeguati per la salute generale.
Educazione del paziente: differenza tra educazione sanitaria e educazione del paziente, il malato cronico e il vissuto emotivo, l'importanza di educare nella malattia cronica, il concetto di compliance e aderenza alla terapia, modelli teorici, largamente citati in letteratura, di interventi psicoeducativi di gruppo che hanno lo scopo di migliorare l'aderenza alla terapia e primuovere stili di vita adeguati
Sezione: Crema
Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Psicologia clinica
M-PSI/08 - PSICOLOGIA CLINICA - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Castagna Marco

Psicologia generale
M-PSI/01 - PSICOLOGIA GENERALE - CFU: 2
Lezioni: 30 ore

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Fusar Bassini Donatella

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quattro domande aperte il cui superamento permette l'accesso alla prova orale volta ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di rielaborare gli argomenti trattati nel corso
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· La relazione d'aiuto infermiere - assistito
· Le diverse metodologie per la relazione di aiuto con la persona assistita ed i familiari
· Strategie di comunicazione per l'interazione positiva con la persona assistita, con i familiari e con l'equipe assistenziale
· Fondamenti professionali ed etici del rapporto di fiducia con la persona assistita per la tutela della sua sicurezza, privacy e dignità
Psicologia generale
Programma
Contenuti
psicologia generale :
Introduzione: Modello biopsicosociale, interazione attiva tra individuo e contesto socio-culturale, indicatori oggettivi e soggettivi di benessere
Processi psicologici di base: percezione, apprendimento e memoria, pensiero, intelligenza, creatività. Motivazione. Emozioni.
Psicologia della salute:
Promozione del benessere e della qualità di vita; risorse psicologiche del paziente nella gestione della malattia; modelli di prevenzione e gestione della malattia: aspetti individuali e contestuali; relazione con il paziente in prospettiva temporale e nelle situazioni di cronicità; stress e soddisfazione lavorativa dell'operatore sanitario
Psicologia clinica
Programma
Contenuti:
Introduzione: la Psicologia Clinica, la Psicologia in medicina, l'importanza della relazione all'interno di un colloquio clinico, il ruolo della comunicazione e il ruolo dei vissuti del paziente e del medico durante la visita medica.
I modelli di medicina: Modello disease centred, modello patient centred, l'agenda. Area dei sentimenti, del contesto, delle idee e interprestazioni, delle aspettative.
Il vissuto del paziente e dell'infermiere: le emozioni, le emozioni del paziente nella malattia, Le emozioni dell'operatore sanitario in particolare dell'infermiere e dello studente di infermieristica. Partendo da esperienze emotive personali nei confronti del paziente e della patologia (tramite il metodo delle narrative) e proponendo dal punto di vista teorico, strategie adeguate per fronteggiare i disagi emotivi nella relazione infermiere/paziente.
la risorsa dell'equipe. l'empatia.
La comunicazione: funzioni fondamentali della comunicazione,il sistema paralinguistico, il sistema cinesico, la prossemica, il processo comunicativo relazionale. Le tecniche di comunicazione.
Le tecniche di comunicazione nell'interazione infemiere/paziente:il concetto di prompts, cues, segnali verbali e non verbali del vissuto di malattia del paziente, il role playing.
La motivazione cenni teorici e modello teorico di riferimento il modello di Prociaska e Di Clemente studiato e applicato nell'ambito delle dipendenze e per promuovere cambiamenti di stili di vita non adeguati per la salute generale.
Educazione del paziente: differenza tra educazione sanitaria e educazione del paziente, il malato cronico e il vissuto emotivo, l'importanza di educare nella malattia cronica, il concetto di compliance e aderenza alla terapia, modelli teorici, largamente citati in letteratura, di interventi psicoeducativi di gruppo che hanno lo scopo di migliorare l'aderenza alla terapia e primuovere stili di vita adeguati
Sezione: Don Gnocchi
Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Psicologia clinica
M-PSI/08 - PSICOLOGIA CLINICA - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Tenconi Chiara

Psicologia generale
M-PSI/01 - PSICOLOGIA GENERALE - CFU: 2
Lezioni: 30 ore

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Costanza Mirella

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quattro domande aperte il cui superamento permette l'accesso alla prova orale volta ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di rielaborare gli argomenti trattati nel corso
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· La relazione d'aiuto infermiere - assistito
· Le diverse metodologie per la relazione di aiuto con la persona assistita ed i familiari
· Strategie di comunicazione per l'interazione positiva con la persona assistita, con i familiari e con l'equipe assistenziale
· Fondamenti professionali ed etici del rapporto di fiducia con la persona assistita per la tutela della sua sicurezza, privacy e dignità
Psicologia generale
Programma
Contenuti
psicologia generale :
Introduzione: Modello biopsicosociale, interazione attiva tra individuo e contesto socio-culturale, indicatori oggettivi e soggettivi di benessere
Processi psicologici di base: percezione, apprendimento e memoria, pensiero, intelligenza, creatività. Motivazione. Emozioni.
Psicologia della salute:
Promozione del benessere e della qualità di vita; risorse psicologiche del paziente nella gestione della malattia; modelli di prevenzione e gestione della malattia: aspetti individuali e contestuali; relazione con il paziente in prospettiva temporale e nelle situazioni di cronicità; stress e soddisfazione lavorativa dell'operatore sanitario
Psicologia clinica
Programma
Contenuti:
Introduzione: la Psicologia Clinica, la Psicologia in medicina, l'importanza della relazione all'interno di un colloquio clinico, il ruolo della comunicazione e il ruolo dei vissuti del paziente e del medico durante la visita medica.
I modelli di medicina: Modello disease centred, modello patient centred, l'agenda. Area dei sentimenti, del contesto, delle idee e interprestazioni, delle aspettative.
Il vissuto del paziente e dell'infermiere: le emozioni, le emozioni del paziente nella malattia, Le emozioni dell'operatore sanitario in particolare dell'infermiere e dello studente di infermieristica. Partendo da esperienze emotive personali nei confronti del paziente e della patologia (tramite il metodo delle narrative) e proponendo dal punto di vista teorico, strategie adeguate per fronteggiare i disagi emotivi nella relazione infermiere/paziente.
la risorsa dell'equipe. l'empatia.
La comunicazione: funzioni fondamentali della comunicazione,il sistema paralinguistico, il sistema cinesico, la prossemica, il processo comunicativo relazionale. Le tecniche di comunicazione.
Le tecniche di comunicazione nell'interazione infemiere/paziente:il concetto di prompts, cues, segnali verbali e non verbali del vissuto di malattia del paziente, il role playing.
La motivazione cenni teorici e modello teorico di riferimento il modello di Prociaska e Di Clemente studiato e applicato nell'ambito delle dipendenze e per promuovere cambiamenti di stili di vita non adeguati per la salute generale.
Educazione del paziente: differenza tra educazione sanitaria e educazione del paziente, il malato cronico e il vissuto emotivo, l'importanza di educare nella malattia cronica, il concetto di compliance e aderenza alla terapia, modelli teorici, largamente citati in letteratura, di interventi psicoeducativi di gruppo che hanno lo scopo di migliorare l'aderenza alla terapia e primuovere stili di vita adeguati
Sezione: Fatebenefratelli
Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Psicologia clinica
M-PSI/08 - PSICOLOGIA CLINICA - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Lando Giuliana

Psicologia generale
M-PSI/01 - PSICOLOGIA GENERALE - CFU: 2
Lezioni: 30 ore
Docente: Lando Giuliana

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Fanari Francesco

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quattro domande aperte il cui superamento permette l'accesso alla prova orale volta ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di rielaborare gli argomenti trattati nel corso
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· La relazione d'aiuto infermiere - assistito
· Le diverse metodologie per la relazione di aiuto con la persona assistita ed i familiari
· Strategie di comunicazione per l'interazione positiva con la persona assistita, con i familiari e con l'equipe assistenziale
· Fondamenti professionali ed etici del rapporto di fiducia con la persona assistita per la tutela della sua sicurezza, privacy e dignità
Psicologia generale
Programma
Contenuti
psicologia generale :
Introduzione: Modello biopsicosociale, interazione attiva tra individuo e contesto socio-culturale, indicatori oggettivi e soggettivi di benessere
Processi psicologici di base: percezione, apprendimento e memoria, pensiero, intelligenza, creatività. Motivazione. Emozioni.
Psicologia della salute:
Promozione del benessere e della qualità di vita; risorse psicologiche del paziente nella gestione della malattia; modelli di prevenzione e gestione della malattia: aspetti individuali e contestuali; relazione con il paziente in prospettiva temporale e nelle situazioni di cronicità; stress e soddisfazione lavorativa dell'operatore sanitario
Psicologia clinica
Programma
Contenuti:
Introduzione: la Psicologia Clinica, la Psicologia in medicina, l'importanza della relazione all'interno di un colloquio clinico, il ruolo della comunicazione e il ruolo dei vissuti del paziente e del medico durante la visita medica.
I modelli di medicina: Modello disease centred, modello patient centred, l'agenda. Area dei sentimenti, del contesto, delle idee e interprestazioni, delle aspettative.
Il vissuto del paziente e dell'infermiere: le emozioni, le emozioni del paziente nella malattia, Le emozioni dell'operatore sanitario in particolare dell'infermiere e dello studente di infermieristica. Partendo da esperienze emotive personali nei confronti del paziente e della patologia (tramite il metodo delle narrative) e proponendo dal punto di vista teorico, strategie adeguate per fronteggiare i disagi emotivi nella relazione infermiere/paziente.
la risorsa dell'equipe. l'empatia.
La comunicazione: funzioni fondamentali della comunicazione,il sistema paralinguistico, il sistema cinesico, la prossemica, il processo comunicativo relazionale. Le tecniche di comunicazione.
Le tecniche di comunicazione nell'interazione infemiere/paziente:il concetto di prompts, cues, segnali verbali e non verbali del vissuto di malattia del paziente, il role playing.
La motivazione cenni teorici e modello teorico di riferimento il modello di Prociaska e Di Clemente studiato e applicato nell'ambito delle dipendenze e per promuovere cambiamenti di stili di vita non adeguati per la salute generale.
Educazione del paziente: differenza tra educazione sanitaria e educazione del paziente, il malato cronico e il vissuto emotivo, l'importanza di educare nella malattia cronica, il concetto di compliance e aderenza alla terapia, modelli teorici, largamente citati in letteratura, di interventi psicoeducativi di gruppo che hanno lo scopo di migliorare l'aderenza alla terapia e primuovere stili di vita adeguati
Sezione: Legnano
Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Psicologia clinica
M-PSI/08 - PSICOLOGIA CLINICA - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Gatta Graziano

Psicologia generale
M-PSI/01 - PSICOLOGIA GENERALE - CFU: 2
Lezioni: 30 ore
Docente: Bogazzi Barbara

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Arcadi Paola

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quattro domande aperte il cui superamento permette l'accesso alla prova orale volta ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di rielaborare gli argomenti trattati nel corso
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· La relazione d'aiuto infermiere - assistito
· Le diverse metodologie per la relazione di aiuto con la persona assistita ed i familiari
· Strategie di comunicazione per l'interazione positiva con la persona assistita, con i familiari e con l'equipe assistenziale
· Fondamenti professionali ed etici del rapporto di fiducia con la persona assistita per la tutela della sua sicurezza, privacy e dignità
Psicologia generale
Programma
Contenuti
psicologia generale :
Introduzione: Modello biopsicosociale, interazione attiva tra individuo e contesto socio-culturale, indicatori oggettivi e soggettivi di benessere
Processi psicologici di base: percezione, apprendimento e memoria, pensiero, intelligenza, creatività. Motivazione. Emozioni.
Psicologia della salute:
Promozione del benessere e della qualità di vita; risorse psicologiche del paziente nella gestione della malattia; modelli di prevenzione e gestione della malattia: aspetti individuali e contestuali; relazione con il paziente in prospettiva temporale e nelle situazioni di cronicità; stress e soddisfazione lavorativa dell'operatore sanitario
Psicologia clinica
Programma
Contenuti:
Introduzione: la Psicologia Clinica, la Psicologia in medicina, l'importanza della relazione all'interno di un colloquio clinico, il ruolo della comunicazione e il ruolo dei vissuti del paziente e del medico durante la visita medica.
I modelli di medicina: Modello disease centred, modello patient centred, l'agenda. Area dei sentimenti, del contesto, delle idee e interprestazioni, delle aspettative.
Il vissuto del paziente e dell'infermiere: le emozioni, le emozioni del paziente nella malattia, Le emozioni dell'operatore sanitario in particolare dell'infermiere e dello studente di infermieristica. Partendo da esperienze emotive personali nei confronti del paziente e della patologia (tramite il metodo delle narrative) e proponendo dal punto di vista teorico, strategie adeguate per fronteggiare i disagi emotivi nella relazione infermiere/paziente.
la risorsa dell'equipe. l'empatia.
La comunicazione: funzioni fondamentali della comunicazione,il sistema paralinguistico, il sistema cinesico, la prossemica, il processo comunicativo relazionale. Le tecniche di comunicazione.
Le tecniche di comunicazione nell'interazione infemiere/paziente:il concetto di prompts, cues, segnali verbali e non verbali del vissuto di malattia del paziente, il role playing.
La motivazione cenni teorici e modello teorico di riferimento il modello di Prociaska e Di Clemente studiato e applicato nell'ambito delle dipendenze e per promuovere cambiamenti di stili di vita non adeguati per la salute generale.
Educazione del paziente: differenza tra educazione sanitaria e educazione del paziente, il malato cronico e il vissuto emotivo, l'importanza di educare nella malattia cronica, il concetto di compliance e aderenza alla terapia, modelli teorici, largamente citati in letteratura, di interventi psicoeducativi di gruppo che hanno lo scopo di migliorare l'aderenza alla terapia e primuovere stili di vita adeguati
Sezione: Niguarda
Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Psicologia clinica
M-PSI/08 - PSICOLOGIA CLINICA - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Piroddi Chiara

Psicologia generale
M-PSI/01 - PSICOLOGIA GENERALE - CFU: 2
Lezioni: 30 ore
Docente: Zana Ruggero

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Taurisano Rita Maria Pia

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quattro domande aperte il cui superamento permette l'accesso alla prova orale volta ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di rielaborare gli argomenti trattati nel corso
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· La relazione d'aiuto infermiere - assistito
· Le diverse metodologie per la relazione di aiuto con la persona assistita ed i familiari
· Strategie di comunicazione per l'interazione positiva con la persona assistita, con i familiari e con l'equipe assistenziale
· Fondamenti professionali ed etici del rapporto di fiducia con la persona assistita per la tutela della sua sicurezza, privacy e dignità
Psicologia generale
Programma
Contenuti
psicologia generale :
Introduzione: Modello biopsicosociale, interazione attiva tra individuo e contesto socio-culturale, indicatori oggettivi e soggettivi di benessere
Processi psicologici di base: percezione, apprendimento e memoria, pensiero, intelligenza, creatività. Motivazione. Emozioni.
Psicologia della salute:
Promozione del benessere e della qualità di vita; risorse psicologiche del paziente nella gestione della malattia; modelli di prevenzione e gestione della malattia: aspetti individuali e contestuali; relazione con il paziente in prospettiva temporale e nelle situazioni di cronicità; stress e soddisfazione lavorativa dell'operatore sanitario
Psicologia clinica
Programma
Contenuti:
Introduzione: la Psicologia Clinica, la Psicologia in medicina, l'importanza della relazione all'interno di un colloquio clinico, il ruolo della comunicazione e il ruolo dei vissuti del paziente e del medico durante la visita medica.
I modelli di medicina: Modello disease centred, modello patient centred, l'agenda. Area dei sentimenti, del contesto, delle idee e interprestazioni, delle aspettative.
Il vissuto del paziente e dell'infermiere: le emozioni, le emozioni del paziente nella malattia, Le emozioni dell'operatore sanitario in particolare dell'infermiere e dello studente di infermieristica. Partendo da esperienze emotive personali nei confronti del paziente e della patologia (tramite il metodo delle narrative) e proponendo dal punto di vista teorico, strategie adeguate per fronteggiare i disagi emotivi nella relazione infermiere/paziente.
la risorsa dell'equipe. l'empatia.
La comunicazione: funzioni fondamentali della comunicazione,il sistema paralinguistico, il sistema cinesico, la prossemica, il processo comunicativo relazionale. Le tecniche di comunicazione.
Le tecniche di comunicazione nell'interazione infemiere/paziente:il concetto di prompts, cues, segnali verbali e non verbali del vissuto di malattia del paziente, il role playing.
La motivazione cenni teorici e modello teorico di riferimento il modello di Prociaska e Di Clemente studiato e applicato nell'ambito delle dipendenze e per promuovere cambiamenti di stili di vita non adeguati per la salute generale.
Educazione del paziente: differenza tra educazione sanitaria e educazione del paziente, il malato cronico e il vissuto emotivo, l'importanza di educare nella malattia cronica, il concetto di compliance e aderenza alla terapia, modelli teorici, largamente citati in letteratura, di interventi psicoeducativi di gruppo che hanno lo scopo di migliorare l'aderenza alla terapia e primuovere stili di vita adeguati
Sezione: Policlinico
Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Psicologia clinica
M-PSI/08 - PSICOLOGIA CLINICA - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Poletti Barbara

Psicologia generale
M-PSI/01 - PSICOLOGIA GENERALE - CFU: 2
Lezioni: 30 ore
Docente: Sciaky Riccardo

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Rosi Ivana Maria

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quattro domande aperte il cui superamento permette l'accesso alla prova orale volta ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di rielaborare gli argomenti trattati nel corso
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· La relazione d'aiuto infermiere - assistito
· Le diverse metodologie per la relazione di aiuto con la persona assistita ed i familiari
· Strategie di comunicazione per l'interazione positiva con la persona assistita, con i familiari e con l'equipe assistenziale
· Fondamenti professionali ed etici del rapporto di fiducia con la persona assistita per la tutela della sua sicurezza, privacy e dignità
Psicologia generale
Programma
Contenuti
psicologia generale :
Introduzione: Modello biopsicosociale, interazione attiva tra individuo e contesto socio-culturale, indicatori oggettivi e soggettivi di benessere
Processi psicologici di base: percezione, apprendimento e memoria, pensiero, intelligenza, creatività. Motivazione. Emozioni.
Psicologia della salute:
Promozione del benessere e della qualità di vita; risorse psicologiche del paziente nella gestione della malattia; modelli di prevenzione e gestione della malattia: aspetti individuali e contestuali; relazione con il paziente in prospettiva temporale e nelle situazioni di cronicità; stress e soddisfazione lavorativa dell'operatore sanitario
Psicologia clinica
Programma
Contenuti:
Introduzione: la Psicologia Clinica, la Psicologia in medicina, l'importanza della relazione all'interno di un colloquio clinico, il ruolo della comunicazione e il ruolo dei vissuti del paziente e del medico durante la visita medica.
I modelli di medicina: Modello disease centred, modello patient centred, l'agenda. Area dei sentimenti, del contesto, delle idee e interprestazioni, delle aspettative.
Il vissuto del paziente e dell'infermiere: le emozioni, le emozioni del paziente nella malattia, Le emozioni dell'operatore sanitario in particolare dell'infermiere e dello studente di infermieristica. Partendo da esperienze emotive personali nei confronti del paziente e della patologia (tramite il metodo delle narrative) e proponendo dal punto di vista teorico, strategie adeguate per fronteggiare i disagi emotivi nella relazione infermiere/paziente.
la risorsa dell'equipe. l'empatia.
La comunicazione: funzioni fondamentali della comunicazione,il sistema paralinguistico, il sistema cinesico, la prossemica, il processo comunicativo relazionale. Le tecniche di comunicazione.
Le tecniche di comunicazione nell'interazione infemiere/paziente:il concetto di prompts, cues, segnali verbali e non verbali del vissuto di malattia del paziente, il role playing.
La motivazione cenni teorici e modello teorico di riferimento il modello di Prociaska e Di Clemente studiato e applicato nell'ambito delle dipendenze e per promuovere cambiamenti di stili di vita non adeguati per la salute generale.
Educazione del paziente: differenza tra educazione sanitaria e educazione del paziente, il malato cronico e il vissuto emotivo, l'importanza di educare nella malattia cronica, il concetto di compliance e aderenza alla terapia, modelli teorici, largamente citati in letteratura, di interventi psicoeducativi di gruppo che hanno lo scopo di migliorare l'aderenza alla terapia e primuovere stili di vita adeguati
Sezione: Rho
Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Psicologia clinica
M-PSI/08 - PSICOLOGIA CLINICA - CFU: 1
Lezioni: 15 ore

Psicologia generale
M-PSI/01 - PSICOLOGIA GENERALE - CFU: 2
Lezioni: 30 ore

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Cassioli Simona

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quattro domande aperte il cui superamento permette l'accesso alla prova orale volta ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di rielaborare gli argomenti trattati nel corso
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· La relazione d'aiuto infermiere - assistito
· Le diverse metodologie per la relazione di aiuto con la persona assistita ed i familiari
· Strategie di comunicazione per l'interazione positiva con la persona assistita, con i familiari e con l'equipe assistenziale
· Fondamenti professionali ed etici del rapporto di fiducia con la persona assistita per la tutela della sua sicurezza, privacy e dignità
Psicologia generale
Programma
Contenuti
psicologia generale :
Introduzione: Modello biopsicosociale, interazione attiva tra individuo e contesto socio-culturale, indicatori oggettivi e soggettivi di benessere
Processi psicologici di base: percezione, apprendimento e memoria, pensiero, intelligenza, creatività. Motivazione. Emozioni.
Psicologia della salute:
Promozione del benessere e della qualità di vita; risorse psicologiche del paziente nella gestione della malattia; modelli di prevenzione e gestione della malattia: aspetti individuali e contestuali; relazione con il paziente in prospettiva temporale e nelle situazioni di cronicità; stress e soddisfazione lavorativa dell'operatore sanitario
Psicologia clinica
Programma
Contenuti:
Introduzione: la Psicologia Clinica, la Psicologia in medicina, l'importanza della relazione all'interno di un colloquio clinico, il ruolo della comunicazione e il ruolo dei vissuti del paziente e del medico durante la visita medica.
I modelli di medicina: Modello disease centred, modello patient centred, l'agenda. Area dei sentimenti, del contesto, delle idee e interprestazioni, delle aspettative.
Il vissuto del paziente e dell'infermiere: le emozioni, le emozioni del paziente nella malattia, Le emozioni dell'operatore sanitario in particolare dell'infermiere e dello studente di infermieristica. Partendo da esperienze emotive personali nei confronti del paziente e della patologia (tramite il metodo delle narrative) e proponendo dal punto di vista teorico, strategie adeguate per fronteggiare i disagi emotivi nella relazione infermiere/paziente.
la risorsa dell'equipe. l'empatia.
La comunicazione: funzioni fondamentali della comunicazione,il sistema paralinguistico, il sistema cinesico, la prossemica, il processo comunicativo relazionale. Le tecniche di comunicazione.
Le tecniche di comunicazione nell'interazione infemiere/paziente:il concetto di prompts, cues, segnali verbali e non verbali del vissuto di malattia del paziente, il role playing.
La motivazione cenni teorici e modello teorico di riferimento il modello di Prociaska e Di Clemente studiato e applicato nell'ambito delle dipendenze e per promuovere cambiamenti di stili di vita non adeguati per la salute generale.
Educazione del paziente: differenza tra educazione sanitaria e educazione del paziente, il malato cronico e il vissuto emotivo, l'importanza di educare nella malattia cronica, il concetto di compliance e aderenza alla terapia, modelli teorici, largamente citati in letteratura, di interventi psicoeducativi di gruppo che hanno lo scopo di migliorare l'aderenza alla terapia e primuovere stili di vita adeguati
Sezione: Sacco
Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Psicologia clinica
M-PSI/08 - PSICOLOGIA CLINICA - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Bacchetta Monica

Psicologia generale
M-PSI/01 - PSICOLOGIA GENERALE - CFU: 2
Lezioni: 30 ore

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Pacciani Angela

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quattro domande aperte il cui superamento permette l'accesso alla prova orale volta ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di rielaborare gli argomenti trattati nel corso
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· La relazione d'aiuto infermiere - assistito
· Le diverse metodologie per la relazione di aiuto con la persona assistita ed i familiari
· Strategie di comunicazione per l'interazione positiva con la persona assistita, con i familiari e con l'equipe assistenziale
· Fondamenti professionali ed etici del rapporto di fiducia con la persona assistita per la tutela della sua sicurezza, privacy e dignità
Psicologia generale
Programma
Contenuti
psicologia generale :
Introduzione: Modello biopsicosociale, interazione attiva tra individuo e contesto socio-culturale, indicatori oggettivi e soggettivi di benessere
Processi psicologici di base: percezione, apprendimento e memoria, pensiero, intelligenza, creatività. Motivazione. Emozioni.
Psicologia della salute:
Promozione del benessere e della qualità di vita; risorse psicologiche del paziente nella gestione della malattia; modelli di prevenzione e gestione della malattia: aspetti individuali e contestuali; relazione con il paziente in prospettiva temporale e nelle situazioni di cronicità; stress e soddisfazione lavorativa dell'operatore sanitario
Psicologia clinica
Programma
Contenuti:
Introduzione: la Psicologia Clinica, la Psicologia in medicina, l'importanza della relazione all'interno di un colloquio clinico, il ruolo della comunicazione e il ruolo dei vissuti del paziente e del medico durante la visita medica.
I modelli di medicina: Modello disease centred, modello patient centred, l'agenda. Area dei sentimenti, del contesto, delle idee e interprestazioni, delle aspettative.
Il vissuto del paziente e dell'infermiere: le emozioni, le emozioni del paziente nella malattia, Le emozioni dell'operatore sanitario in particolare dell'infermiere e dello studente di infermieristica. Partendo da esperienze emotive personali nei confronti del paziente e della patologia (tramite il metodo delle narrative) e proponendo dal punto di vista teorico, strategie adeguate per fronteggiare i disagi emotivi nella relazione infermiere/paziente.
la risorsa dell'equipe. l'empatia.
La comunicazione: funzioni fondamentali della comunicazione,il sistema paralinguistico, il sistema cinesico, la prossemica, il processo comunicativo relazionale. Le tecniche di comunicazione.
Le tecniche di comunicazione nell'interazione infemiere/paziente:il concetto di prompts, cues, segnali verbali e non verbali del vissuto di malattia del paziente, il role playing.
La motivazione cenni teorici e modello teorico di riferimento il modello di Prociaska e Di Clemente studiato e applicato nell'ambito delle dipendenze e per promuovere cambiamenti di stili di vita non adeguati per la salute generale.
Educazione del paziente: differenza tra educazione sanitaria e educazione del paziente, il malato cronico e il vissuto emotivo, l'importanza di educare nella malattia cronica, il concetto di compliance e aderenza alla terapia, modelli teorici, largamente citati in letteratura, di interventi psicoeducativi di gruppo che hanno lo scopo di migliorare l'aderenza alla terapia e primuovere stili di vita adeguati
Sezione: San Carlo
Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Psicologia clinica
M-PSI/08 - PSICOLOGIA CLINICA - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Raba' Tamara

Psicologia generale
M-PSI/01 - PSICOLOGIA GENERALE - CFU: 2
Lezioni: 30 ore
Docente: Valentini Tiziana

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Oziosi Alfonso

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quattro domande aperte il cui superamento permette l'accesso alla prova orale volta ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di rielaborare gli argomenti trattati nel corso
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· La relazione d'aiuto infermiere - assistito
· Le diverse metodologie per la relazione di aiuto con la persona assistita ed i familiari
· Strategie di comunicazione per l'interazione positiva con la persona assistita, con i familiari e con l'equipe assistenziale
· Fondamenti professionali ed etici del rapporto di fiducia con la persona assistita per la tutela della sua sicurezza, privacy e dignità
Psicologia generale
Programma
Contenuti
psicologia generale :
Introduzione: Modello biopsicosociale, interazione attiva tra individuo e contesto socio-culturale, indicatori oggettivi e soggettivi di benessere
Processi psicologici di base: percezione, apprendimento e memoria, pensiero, intelligenza, creatività. Motivazione. Emozioni.
Psicologia della salute:
Promozione del benessere e della qualità di vita; risorse psicologiche del paziente nella gestione della malattia; modelli di prevenzione e gestione della malattia: aspetti individuali e contestuali; relazione con il paziente in prospettiva temporale e nelle situazioni di cronicità; stress e soddisfazione lavorativa dell'operatore sanitario
Psicologia clinica
Programma
Contenuti:
Introduzione: la Psicologia Clinica, la Psicologia in medicina, l'importanza della relazione all'interno di un colloquio clinico, il ruolo della comunicazione e il ruolo dei vissuti del paziente e del medico durante la visita medica.
I modelli di medicina: Modello disease centred, modello patient centred, l'agenda. Area dei sentimenti, del contesto, delle idee e interprestazioni, delle aspettative.
Il vissuto del paziente e dell'infermiere: le emozioni, le emozioni del paziente nella malattia, Le emozioni dell'operatore sanitario in particolare dell'infermiere e dello studente di infermieristica. Partendo da esperienze emotive personali nei confronti del paziente e della patologia (tramite il metodo delle narrative) e proponendo dal punto di vista teorico, strategie adeguate per fronteggiare i disagi emotivi nella relazione infermiere/paziente.
la risorsa dell'equipe. l'empatia.
La comunicazione: funzioni fondamentali della comunicazione,il sistema paralinguistico, il sistema cinesico, la prossemica, il processo comunicativo relazionale. Le tecniche di comunicazione.
Le tecniche di comunicazione nell'interazione infemiere/paziente:il concetto di prompts, cues, segnali verbali e non verbali del vissuto di malattia del paziente, il role playing.
La motivazione cenni teorici e modello teorico di riferimento il modello di Prociaska e Di Clemente studiato e applicato nell'ambito delle dipendenze e per promuovere cambiamenti di stili di vita non adeguati per la salute generale.
Educazione del paziente: differenza tra educazione sanitaria e educazione del paziente, il malato cronico e il vissuto emotivo, l'importanza di educare nella malattia cronica, il concetto di compliance e aderenza alla terapia, modelli teorici, largamente citati in letteratura, di interventi psicoeducativi di gruppo che hanno lo scopo di migliorare l'aderenza alla terapia e primuovere stili di vita adeguati
Sezione: San Donato
Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Psicologia clinica
M-PSI/08 - PSICOLOGIA CLINICA - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Lamberti Rosalba

Psicologia generale
M-PSI/01 - PSICOLOGIA GENERALE - CFU: 2
Lezioni: 30 ore

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Mele Claudio

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quattro domande aperte il cui superamento permette l'accesso alla prova orale volta ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di rielaborare gli argomenti trattati nel corso
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· La relazione d'aiuto infermiere - assistito
· Le diverse metodologie per la relazione di aiuto con la persona assistita ed i familiari
· Strategie di comunicazione per l'interazione positiva con la persona assistita, con i familiari e con l'equipe assistenziale
· Fondamenti professionali ed etici del rapporto di fiducia con la persona assistita per la tutela della sua sicurezza, privacy e dignità
Psicologia generale
Programma
Contenuti
psicologia generale :
Introduzione: Modello biopsicosociale, interazione attiva tra individuo e contesto socio-culturale, indicatori oggettivi e soggettivi di benessere
Processi psicologici di base: percezione, apprendimento e memoria, pensiero, intelligenza, creatività. Motivazione. Emozioni.
Psicologia della salute:
Promozione del benessere e della qualità di vita; risorse psicologiche del paziente nella gestione della malattia; modelli di prevenzione e gestione della malattia: aspetti individuali e contestuali; relazione con il paziente in prospettiva temporale e nelle situazioni di cronicità; stress e soddisfazione lavorativa dell'operatore sanitario
Psicologia clinica
Programma
Contenuti:
Introduzione: la Psicologia Clinica, la Psicologia in medicina, l'importanza della relazione all'interno di un colloquio clinico, il ruolo della comunicazione e il ruolo dei vissuti del paziente e del medico durante la visita medica.
I modelli di medicina: Modello disease centred, modello patient centred, l'agenda. Area dei sentimenti, del contesto, delle idee e interprestazioni, delle aspettative.
Il vissuto del paziente e dell'infermiere: le emozioni, le emozioni del paziente nella malattia, Le emozioni dell'operatore sanitario in particolare dell'infermiere e dello studente di infermieristica. Partendo da esperienze emotive personali nei confronti del paziente e della patologia (tramite il metodo delle narrative) e proponendo dal punto di vista teorico, strategie adeguate per fronteggiare i disagi emotivi nella relazione infermiere/paziente.
la risorsa dell'equipe. l'empatia.
La comunicazione: funzioni fondamentali della comunicazione,il sistema paralinguistico, il sistema cinesico, la prossemica, il processo comunicativo relazionale. Le tecniche di comunicazione.
Le tecniche di comunicazione nell'interazione infemiere/paziente:il concetto di prompts, cues, segnali verbali e non verbali del vissuto di malattia del paziente, il role playing.
La motivazione cenni teorici e modello teorico di riferimento il modello di Prociaska e Di Clemente studiato e applicato nell'ambito delle dipendenze e per promuovere cambiamenti di stili di vita non adeguati per la salute generale.
Educazione del paziente: differenza tra educazione sanitaria e educazione del paziente, il malato cronico e il vissuto emotivo, l'importanza di educare nella malattia cronica, il concetto di compliance e aderenza alla terapia, modelli teorici, largamente citati in letteratura, di interventi psicoeducativi di gruppo che hanno lo scopo di migliorare l'aderenza alla terapia e primuovere stili di vita adeguati
Sezione: San Giuseppe
Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Psicologia clinica
M-PSI/08 - PSICOLOGIA CLINICA - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Poletti Barbara

Psicologia generale
M-PSI/01 - PSICOLOGIA GENERALE - CFU: 2
Lezioni: 30 ore

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Ripa Paola

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quattro domande aperte il cui superamento permette l'accesso alla prova orale volta ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di rielaborare gli argomenti trattati nel corso
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· La relazione d'aiuto infermiere - assistito
· Le diverse metodologie per la relazione di aiuto con la persona assistita ed i familiari
· Strategie di comunicazione per l'interazione positiva con la persona assistita, con i familiari e con l'equipe assistenziale
· Fondamenti professionali ed etici del rapporto di fiducia con la persona assistita per la tutela della sua sicurezza, privacy e dignità
Psicologia generale
Programma
Contenuti
psicologia generale :
Introduzione: Modello biopsicosociale, interazione attiva tra individuo e contesto socio-culturale, indicatori oggettivi e soggettivi di benessere
Processi psicologici di base: percezione, apprendimento e memoria, pensiero, intelligenza, creatività. Motivazione. Emozioni.
Psicologia della salute:
Promozione del benessere e della qualità di vita; risorse psicologiche del paziente nella gestione della malattia; modelli di prevenzione e gestione della malattia: aspetti individuali e contestuali; relazione con il paziente in prospettiva temporale e nelle situazioni di cronicità; stress e soddisfazione lavorativa dell'operatore sanitario
Psicologia clinica
Programma
Contenuti:
Introduzione: la Psicologia Clinica, la Psicologia in medicina, l'importanza della relazione all'interno di un colloquio clinico, il ruolo della comunicazione e il ruolo dei vissuti del paziente e del medico durante la visita medica.
I modelli di medicina: Modello disease centred, modello patient centred, l'agenda. Area dei sentimenti, del contesto, delle idee e interprestazioni, delle aspettative.
Il vissuto del paziente e dell'infermiere: le emozioni, le emozioni del paziente nella malattia, Le emozioni dell'operatore sanitario in particolare dell'infermiere e dello studente di infermieristica. Partendo da esperienze emotive personali nei confronti del paziente e della patologia (tramite il metodo delle narrative) e proponendo dal punto di vista teorico, strategie adeguate per fronteggiare i disagi emotivi nella relazione infermiere/paziente.
la risorsa dell'equipe. l'empatia.
La comunicazione: funzioni fondamentali della comunicazione,il sistema paralinguistico, il sistema cinesico, la prossemica, il processo comunicativo relazionale. Le tecniche di comunicazione.
Le tecniche di comunicazione nell'interazione infemiere/paziente:il concetto di prompts, cues, segnali verbali e non verbali del vissuto di malattia del paziente, il role playing.
La motivazione cenni teorici e modello teorico di riferimento il modello di Prociaska e Di Clemente studiato e applicato nell'ambito delle dipendenze e per promuovere cambiamenti di stili di vita non adeguati per la salute generale.
Educazione del paziente: differenza tra educazione sanitaria e educazione del paziente, il malato cronico e il vissuto emotivo, l'importanza di educare nella malattia cronica, il concetto di compliance e aderenza alla terapia, modelli teorici, largamente citati in letteratura, di interventi psicoeducativi di gruppo che hanno lo scopo di migliorare l'aderenza alla terapia e primuovere stili di vita adeguati
Sezione: San Paolo
Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Psicologia clinica
M-PSI/08 - PSICOLOGIA CLINICA - CFU: 1
Lezioni: 15 ore

Psicologia generale
M-PSI/01 - PSICOLOGIA GENERALE - CFU: 2
Lezioni: 30 ore

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Ferrara Paolo

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quattro domande aperte il cui superamento permette l'accesso alla prova orale volta ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di rielaborare gli argomenti trattati nel corso
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· La relazione d'aiuto infermiere - assistito
· Le diverse metodologie per la relazione di aiuto con la persona assistita ed i familiari
· Strategie di comunicazione per l'interazione positiva con la persona assistita, con i familiari e con l'equipe assistenziale
· Fondamenti professionali ed etici del rapporto di fiducia con la persona assistita per la tutela della sua sicurezza, privacy e dignità
Psicologia generale
Programma
Contenuti
psicologia generale :
Introduzione: Modello biopsicosociale, interazione attiva tra individuo e contesto socio-culturale, indicatori oggettivi e soggettivi di benessere
Processi psicologici di base: percezione, apprendimento e memoria, pensiero, intelligenza, creatività. Motivazione. Emozioni.
Psicologia della salute:
Promozione del benessere e della qualità di vita; risorse psicologiche del paziente nella gestione della malattia; modelli di prevenzione e gestione della malattia: aspetti individuali e contestuali; relazione con il paziente in prospettiva temporale e nelle situazioni di cronicità; stress e soddisfazione lavorativa dell'operatore sanitario
Psicologia clinica
Programma
Contenuti:
Introduzione: la Psicologia Clinica, la Psicologia in medicina, l'importanza della relazione all'interno di un colloquio clinico, il ruolo della comunicazione e il ruolo dei vissuti del paziente e del medico durante la visita medica.
I modelli di medicina: Modello disease centred, modello patient centred, l'agenda. Area dei sentimenti, del contesto, delle idee e interprestazioni, delle aspettative.
Il vissuto del paziente e dell'infermiere: le emozioni, le emozioni del paziente nella malattia, Le emozioni dell'operatore sanitario in particolare dell'infermiere e dello studente di infermieristica. Partendo da esperienze emotive personali nei confronti del paziente e della patologia (tramite il metodo delle narrative) e proponendo dal punto di vista teorico, strategie adeguate per fronteggiare i disagi emotivi nella relazione infermiere/paziente.
la risorsa dell'equipe. l'empatia.
La comunicazione: funzioni fondamentali della comunicazione,il sistema paralinguistico, il sistema cinesico, la prossemica, il processo comunicativo relazionale. Le tecniche di comunicazione.
Le tecniche di comunicazione nell'interazione infemiere/paziente:il concetto di prompts, cues, segnali verbali e non verbali del vissuto di malattia del paziente, il role playing.
La motivazione cenni teorici e modello teorico di riferimento il modello di Prociaska e Di Clemente studiato e applicato nell'ambito delle dipendenze e per promuovere cambiamenti di stili di vita non adeguati per la salute generale.
Educazione del paziente: differenza tra educazione sanitaria e educazione del paziente, il malato cronico e il vissuto emotivo, l'importanza di educare nella malattia cronica, il concetto di compliance e aderenza alla terapia, modelli teorici, largamente citati in letteratura, di interventi psicoeducativi di gruppo che hanno lo scopo di migliorare l'aderenza alla terapia e primuovere stili di vita adeguati
Sezione: Tumori
Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Psicologia clinica
M-PSI/08 - PSICOLOGIA CLINICA - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Gullotta Antonella

Psicologia generale
M-PSI/01 - PSICOLOGIA GENERALE - CFU: 2
Lezioni: 30 ore

Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 15 ore
Docente: Magri Miriam

Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria basata su quattro domande aperte il cui superamento permette l'accesso alla prova orale volta ad indagare le conoscenze teoriche e la capacità di rielaborare gli argomenti trattati nel corso
Scienze infermieristiche generali cliniche e pediatriche
Programma
Contenuti:
· La relazione d'aiuto infermiere - assistito
· Le diverse metodologie per la relazione di aiuto con la persona assistita ed i familiari
· Strategie di comunicazione per l'interazione positiva con la persona assistita, con i familiari e con l'equipe assistenziale
· Fondamenti professionali ed etici del rapporto di fiducia con la persona assistita per la tutela della sua sicurezza, privacy e dignità
Psicologia generale
Programma
Contenuti
psicologia generale :
Introduzione: Modello biopsicosociale, interazione attiva tra individuo e contesto socio-culturale, indicatori oggettivi e soggettivi di benessere
Processi psicologici di base: percezione, apprendimento e memoria, pensiero, intelligenza, creatività. Motivazione. Emozioni.
Psicologia della salute:
Promozione del benessere e della qualità di vita; risorse psicologiche del paziente nella gestione della malattia; modelli di prevenzione e gestione della malattia: aspetti individuali e contestuali; relazione con il paziente in prospettiva temporale e nelle situazioni di cronicità; stress e soddisfazione lavorativa dell'operatore sanitario
Psicologia clinica
Programma
Contenuti:
Introduzione: la Psicologia Clinica, la Psicologia in medicina, l'importanza della relazione all'interno di un colloquio clinico, il ruolo della comunicazione e il ruolo dei vissuti del paziente e del medico durante la visita medica.
I modelli di medicina: Modello disease centred, modello patient centred, l'agenda. Area dei sentimenti, del contesto, delle idee e interprestazioni, delle aspettative.
Il vissuto del paziente e dell'infermiere: le emozioni, le emozioni del paziente nella malattia, Le emozioni dell'operatore sanitario in particolare dell'infermiere e dello studente di infermieristica. Partendo da esperienze emotive personali nei confronti del paziente e della patologia (tramite il metodo delle narrative) e proponendo dal punto di vista teorico, strategie adeguate per fronteggiare i disagi emotivi nella relazione infermiere/paziente.
la risorsa dell'equipe. l'empatia.
La comunicazione: funzioni fondamentali della comunicazione,il sistema paralinguistico, il sistema cinesico, la prossemica, il processo comunicativo relazionale. Le tecniche di comunicazione.
Le tecniche di comunicazione nell'interazione infemiere/paziente:il concetto di prompts, cues, segnali verbali e non verbali del vissuto di malattia del paziente, il role playing.
La motivazione cenni teorici e modello teorico di riferimento il modello di Prociaska e Di Clemente studiato e applicato nell'ambito delle dipendenze e per promuovere cambiamenti di stili di vita non adeguati per la salute generale.
Educazione del paziente: differenza tra educazione sanitaria e educazione del paziente, il malato cronico e il vissuto emotivo, l'importanza di educare nella malattia cronica, il concetto di compliance e aderenza alla terapia, modelli teorici, largamente citati in letteratura, di interventi psicoeducativi di gruppo che hanno lo scopo di migliorare l'aderenza alla terapia e primuovere stili di vita adeguati
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi