Sistemi sociali comparati

A.A. 2014/2015
Insegnamento per
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
SPS/07
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso ha come obiettivo quello di mettere a confronto diversi modelli di organizzazione sociale contemporanea; più in generale, quello di mostrare la varietà di istituzioni e modelli relazionali attraverso i quali le società umane funzionano, si riproducono e fanno fronte ai cambiamenti. Il punto di partenza sarà l'analisi della formazione della cosiddetta "società moderna" in Europa occidentale, con le innovative e peculiari istituzioni sociali che soppiantarono la società europea tradizionale. Dopo aver individuato e analizzato i caratteri fondamentali della società moderna e contemporanea in occidente, si approfondiranno alcune tematiche caratteristiche del cambiamento sociale in corso (religione, immigrazione, trasformazioni politiche ed economiche, ecc). L'insegnamento, infine, mira a fornire un'introduzione ad alcuni modelli di organizzazione sociale diversi da quello occidentale, in particolare quello giapponese. Verranno esaminati i forti e perduranti punti di contrasto rispetto al modello occidentale, ma anche gli elementi più recenti di convergenza nell'ambito dei processi di "globalizzazione".

Struttura insegnamento e programma

A-K
Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Unità didattica 1
SPS/07 - SOCIOLOGIA GENERALE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unità didattica 2
SPS/07 - SOCIOLOGIA GENERALE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unità didattica 3
SPS/07 - SOCIOLOGIA GENERALE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

STUDENTI FREQUENTANTI
Informazioni sul programma
Gli studenti che svolgono solo un esame da 3 crediti (1 modulo) dovranno fare riferimento al testo Ritzer; gli studenti che svolgono un esame da 6 crediti (2 moduli) dovranno fare riferimento al testo Ritzer e all Aantologia a cura di M. Graziosi e P. Rebughini. Coloro che svolgono l'esame da 9 crediti dovranno portare tutto il programma richiesto per i frequentanti e i non frequentanti.
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame è scritto, consiste in 4 domande aperte valutate sulla scala di 0-30. La frequenza deve essere regolare con iscrizione al Sifa, gli studenti frequentanti saranno invitati a presentare un elaborato finale pena l'esclusione dallo status di frequentanti.
Unità didattica 1
Programma
Il punto di partenza sarà l'analisi della formazione e delle caratteristiche fondamentali della cosiddetta "società moderna occidentale". A questo scopo verranno introdotti alcuni concetti fondamentali della sociologia: la formazione della società moderna, la trama del tessuto sociale, controllo sociale e devianza, la struttura sociale, la religione, le differenze di genere, la famiglia, la stratificazione sociale, ecc.) in modo da fornire agli studenti le necessarie conoscenze di base in vista dei successivi approfondimenti e della comparazione con altri modelli di società : India, Giappone, Cina, Iran. Per questa prima parte del corso verrà utilizzato un manuale di sociologia e un'antologia di testi riguardanti il tema dei diversi modelli di modernità.
Materiale didattico e bibliografia
Ritzer, G. (2013) Introduzione alla sociologia, UTET, Torino.
Unità didattica 2
Programma
Nella seconda parte del corso verranno esaminati e discussi in maniera più approfondita, nonché in chiave comparativa, i principali temi affrontati nella prima parte facendo riferimento alle differenze e alle analogie presenti tra i diversi tipi di società considerati.
Materiale didattico e bibliografia
Antologia a cura di Mariolina Graziosi e Paola Rebughini. In corso di pubblicazione
Unità didattica 3
Programma
Il corso proseguirà prendendo in esame alcuni modelli di organizzazione sociale diversi da quello occidentale, in particolare quello giapponese, cinese, indiano e iraniano. Attraverso una breve analisi della struttura sociale di queste società verranno esaminati gli evidenti e perduranti punti di contrasto rispetto al modello occidentale, ma anche gli elementi più recenti di convergenza nell'ambito dei processi di "globalizzazione". Gli studenti per essere considerati frequentanti dovranno partecipare al lavoro di gruppo e produrre una relazione scritta da presentare in classe per la quale riceveranno una valutazione che sarà aggiuntal al voto dell''esame finale. Perché la valutazione sia presa in cosiderazione il voto di esame deve aver raggiunto la sufficienza.
Materiale didattico e bibliografia
Un testo a scelta tra i seguenti: Rana Mitter, La Cina moderna, Bruno Mondadori, 2009; Edward Luce A dispetto degli dei. L'inaspettata ascesa dell'India moderna, Editore Università Bocconi, 2007; Renzo Guolo, Generazione del fronte e altri saggi sociologici sull'Iran, Guerini, 2008; Chie Nakane, La società giapponese, Cortina.
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame è scritto e consiste in 4 domande aperteriguardanti i testi del programma per i non frequentanti, valutate sulla scala di 0-30. E' possibile chiedere di sostenere la prova orale dopo aver preso la sufficienza allo scritto.
Unità didattica 1
Programma
Il punto di partenza sarà l'analisi della formazione e delle caratteristiche fondamentali della cosiddetta "società moderna occidentale". A questo scopo verranno introdotti alcuni concetti fondamentali della sociologia: la formazione della società moderna, la trama del tessuto sociale, controllo sociale e devianza, la struttura sociale, la religione, le differenze di genere, la famiglia, la stratificazione sociale, ecc.) in modo da fornire agli studenti le necessarie conoscenze di base in vista dei successivi approfondimenti e della comparazione con altri modelli di società : India, Giappone, Cina, Iran. Per questa prima parte del corso verrà utilizzato un manuale di sociologia
Materiale didattico e bibliografia
Ritzer, G. (2013) Introduzione alla sociologia, UTET, Torino.
Unità didattica 2
Programma
Nella seconda parte del corso verranno esaminati e discussi in maniera più approfondita, nonché in chiave comparativa, i principali temi affrontati nella prima parte facendo riferimento alle differenze e alle analogie presenti tra la società europea e quella statunitense, presentando anche alcuni dati e ricerche recenti. Verranno altresì presentati approfondimenti su temi più specifici.
Materiale didattico e bibliografia
Antologia a cura di Mariolina Graziosi e Paola Rebughini. In corso di pubblicazione
Unità didattica 3
Programma
Il corso proseguirà prendendo in esame alcuni modelli di organizzazione sociale diversi da quello occidentale, in particolare quello giapponese, cinese, indiano e iraniano. Attraverso una breve analisi della struttura sociale di queste società verranno esaminati gli evidenti e perduranti punti di contrasto rispetto al modello occidentale, ma anche gli elementi più recenti di convergenza nell'ambito dei processi di "globalizzazione". Gli studenti per essere considerati frequentanti dovranno partecipare al lavoro di gruppo e produrre una relazione scritta da presentare in classe per la quale riceveranno una valutazione che sarà aggiuntal al voto dell''esame finale. Perché la valutazione sia presa in cosiderazione il voto di esame deve aver raggiunto la sufficienza.
Materiale didattico e bibliografia
Un testo a scelta tra i seguenti: Rana Mitter, La Cina moderna, Bruno Mondadori, 2009; Edward Luce A dispetto degli dei. L'inaspettata ascesa dell'India moderna, Editore Università Bocconi, 2007; Renzo Guolo, Generazione del fronte e altri saggi sociologici sull'Iran, Guerini, 2008; Chie Nakane, La società giapponese, Cortina.
Periodo
Terzo trimestre
L-Z
Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Unità didattica 1
SPS/07 - SOCIOLOGIA GENERALE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unità didattica 2
SPS/07 - SOCIOLOGIA GENERALE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unità didattica 3
SPS/07 - SOCIOLOGIA GENERALE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

STUDENTI FREQUENTANTI
Informazioni sul programma
Gli studenti che svolgono solo un esame da 3 crediti (1 modulo) dovranno fare riferimento al testo: Ritzer, G. Introduzione alla sociologia, Utet, Torino; gli studenti che svolgono un esame da 6 crediti (2 moduli) dovranno fare riferimento ai testi: di Ritzer e all'antologia a cura di M. Graziosi e P. Rebughini. Coloro che svolgono l'esame da 9 crediti dovranno portare tutto il programma richiesto per i frequentanti e i non frequentanti.
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame è scritto. La frequenza deve essere regolare, gli studenti frequentanti saranno invitati a presentare un elaborato finale
Unità didattica 1
Programma
Il punto di partenza sarà l'analisi della formazione e delle caratteristiche fondamentali della cosiddetta "società moderna occidentale". A questo scopo verranno introdotti alcuni concetti fondamentali della sociologia: la formazione della società moderna, la trama del tessuto sociale, controllo sociale e devianza, la struttura sociale, la religione, le differenze di genere, la famiglia, la stratificazione sociale, ecc.) in modo da fornire agli studenti le necessarie conoscenze di base in vista dei successivi approfondimenti e della comparazione con altri modelli di società : India, Giappone, Cina, Iran. Per questa prima parte del corso verrà utilizzato un manuale di sociologia
Materiale didattico e bibliografia
Ritzer, G. (2013) Introduzione alla sociologia, UTET, Torino
Unità didattica 2
Programma
Nella seconda parte del corso verranno esaminati e discussi in maniera più approfondita, nonché in chiave comparativa, i principali temi affrontati nella prima parte facendo riferimento alle differenze e alle analogie presenti tra la società europea e quelle non occidentali, presentando anche alcuni dati e ricerche recenti. Verranno altresì presentati approfondimenti su temi più specifici.
Materiale didattico e bibliografia
Per gli studenti frequentanti il materiale di riferimento del secondo modulo consiste in una antologia di testi a cura di M. Graziosi e P. Rebughini.
Unità didattica 3
Programma
Il corso proseguirà prendendo in esame alcuni modelli di organizzazione sociale diversi da quello occidentale, in particolare quello giapponese, cinese, indiano e iraniano. Attraverso una breve analisi della struttura sociale di queste società verranno esaminati gli evidenti e perduranti punti di contrasto rispetto al modello occidentale, ma anche gli elementi più recenti di convergenza nell'ambito dei processi di "globalizzazione". Gli studenti per essere considerati frequentanti dovranno partecipare al lavoro di gruppo e produrre una relazione scritta da presentare in classe per la quale riceveranno una valutazione che sarà aggiuntal al voto dell''esame finale. Perché la valutazione sia presa in cosiderazione il voto di esame deve aver raggiunto la sufficienza.
Materiale didattico e bibliografia
Un testo a scelta tra i seguenti: Rana Mitter, La Cina moderna, Bruno Mondadori, 2009; Edward Luce A dispetto degli dei. L'inaspettata ascesa dell'India moderna, Editore Università Bocconi, 2007; Renzo Guolo, Generazione del fronte e altri saggi sociologici sull'Iran, Guerini, 2008; Chie Nakane, La società giapponese, Cortina.
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame è scritto sia per i frequentanti che per i non frequentanti.
Unità didattica 1
Programma
Il punto di partenza sarà l'analisi della formazione e delle caratteristiche fondamentali della cosiddetta "società moderna occidentale". A questo scopo verranno introdotti alcuni concetti fondamentali della sociologia: la formazione della società moderna, la trama del tessuto sociale, controllo sociale e devianza, la struttura sociale, la religione, le differenze di genere, la famiglia, la stratificazione sociale, ecc.) in modo da fornire agli studenti le necessarie conoscenze di base in vista dei successivi approfondimenti e della comparazione con altri modelli di società : India, Giappone, Cina, Iran. Per questa prima parte del corso verrà utilizzato un manuale di sociologia
Materiale didattico e bibliografia
Ritzer, G. (2013) Introduzione alla sociologia, UTET, Torino
Unità didattica 2
Programma
Nella seconda parte del corso verranno esaminati e discussi in maniera più approfondita, nonché in chiave comparativa, i principali temi affrontati nella prima parte facendo riferimento alle differenze e alle analogie presenti tra la società europea e quelle non occidentali, presentando anche alcuni dati e ricerche recenti. Verranno altresì presentati approfondimenti su temi più specifici.
Materiale didattico e bibliografia
Per gli studenti non frequentanti il materiale di riferimento del secondo modulo consiste in una antologia di testi a cura di M. Graziosi e P. Rebughini.
Unità didattica 3
Programma
Il corso proseguirà prendendo in esame alcuni modelli di organizzazione sociale diversi da quello occidentale, in particolare quello giapponese, cinese, indiano e iraniano. Attraverso una breve analisi della struttura sociale di queste società verranno esaminati gli evidenti e perduranti punti di contrasto rispetto al modello occidentale, ma anche gli elementi più recenti di convergenza nell'ambito dei processi di "globalizzazione".
Materiale didattico e bibliografia
Un testo a scelta tra i seguenti: Rana Mitter, La Cina moderna, Bruno Mondadori, 2009; Edward Luce A dispetto degli dei. L'inaspettata ascesa dell'India moderna, Editore Università Bocconi, 2007; Renzo Guolo, Generazione del fronte e altri saggi sociologici sull'Iran, Guerini, 2008; Chie Nakane, La società giapponese, Cortina.
Periodo
Terzo trimestre
Periodo
Terzo trimestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
Il ricevimento di venerdì 8 novembre è sospeso. Riprenderà il venerdì seguente, dalle 12.00 alle 14. .
via passione n. 13, stanza 320, terzo piano, dipartimento di scienze sociali e politiche
Ricevimento:
Giovedì 13.00 - 16.00 -